testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Per una determinazione sicura ed affidabile, in aggiunta alle foto artistiche, sono necessarie anche un paio di foto scientifiche: una da destra presa longitudinalmente, che mostri lo pneumostoma (apertura per la respirazione) ed una altra che mostri la suola. I Limacidi sono modelli pazienti e con un pizzico di pazienza da parte nostra si possono fare foto su un tronco, sul muschio o su un ramo. Sarete sorpresi nel vedere come possono essere belle le foto dei Limacidi! Una foto all'habitat richiede solo qualche istante in più ma permette di ottenere informazioni preziose per la ricerca scientifica.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Limacidae
 Limax montanus (?) dal M.Baldo (VR)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


1940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 maggio 2009 : 23:15:52 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Limax montanus (?) dal Monte Baldo (VR)


Fernando Scarlassara, Vicenza.





Agosto 2008, Monte Baldo (VR), circa 1600 m. Avevo trovato questo limax (credo) in un pascolo, in pieno sole.

fern

fig.1: inversione a U
Limax montanus (?) dal M.Baldo (VR)
104,83 KB
fig.2: inversione completata
Limax montanus (?) dal M.Baldo (VR)
74,56 KB

Modificato da - Cmb in Data 07 ottobre 2010 20:18:46

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10488 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 maggio 2009 : 23:23:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
foto molto belle, questi animali riescono ad essere molto eleganti nei movimenti
penso comunque anch'io che sia un Limax

ciao

ang


Altissimum planetam tergeminum observavi (Galileo)
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12814 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 maggio 2009 : 01:13:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Pensiamo anche a Limacus flavus.....



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 maggio 2009 : 14:48:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Potrebbe essere Limax cf montanus??
Mi pare asomigli molto agli esemplari della Val di Fassa.
Ciao Beppe
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12814 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 maggio 2009 : 15:59:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vedete: Link

Forse Beppe ha ragione. Io ho mai visto il L. montanus "stretto". Cosi lui era mai nella mia cervello - anche le foto che ho danno una altra figura! Ma perchè no Limax montanus?

L'Adige non è una frontiera....



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


1940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 marzo 2013 : 19:53:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'Adige non è una frontiera....
Questa frase mi e' tornata in mente sfogliando "La fauna delle Dolomiti" di G.Marcuzzi (1976) dove leggo
fino all'Astiano superiore (Pliocene-Quaternario) l'Adige passava attraverso il vallone di Terlago-Marocche e di li' scendeva direttamente a sud verso la depressione tettonica del Garda. Nell'Astiano superiore ... seguiva fino a sud di Rovereto, per piegare quindi ad ovest e raggiungere, dopo essere passato attraverso la depressione di Loppio, il corso dell'Adige terziario
ed altre notizie choc. Non so se siano fatti acquisiti o ipotesi, ma mi sono reso conto all'improvviso che ragionare in base alla topografia attuale puo' condurci fuori strada, e di molto. Ciao,

fern



Il n'y a de petit dans la Nature que les petits esprits.
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12814 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 marzo 2013 : 10:54:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Purtroppo non sapiamo molto sulla distribuzione di questa specie; io penso che c'è un gruppo di specie molto simile: L. engadinensis, L. montanus, L. pironae.

Forse ci era una volta (prima della epoca glaciale) un "centro" di distribuzione nelle Alpi (zona alpina d'Italia/Svizzera a le sorgente di Reno, Eno, Adige, Mera) - e forse dopo l'epoca glaciale questi Limacidae sono tornati dal sud verso nord - quasi come una re-colonisazzione - ma forse non era cosi, forse....


"Good people don't go into government" (D. Trump)

Limax montanus (?) dal M.Baldo (VR)
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,28 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net