testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 LE TRACCE DEGLI ANIMALI
 Impronte istrice
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Goliathus
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1815 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 aprile 2009 : 22:18:17 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ho trovato queste impronte in un sentiero sterrato a Pico (Frosinone) il 6 Aprile,Vicino c'erano molte orme di cinghiali, ma queste on sono riuscito a classificarle:possono essere di istrice?
Immagine:
Impronte istrice
113,16 KB

Modificato da - Accipiter gentilis in Data 06 giugno 2009 16:08:08

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 17 aprile 2009 : 21:22:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ti segnalo quelle più certe.

Immagine:
Impronte istrice
182,85 KB

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 17 aprile 2009 : 22:44:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chiedo un "ragguaglio" ad Alessandro ... che probabilmente di ....Hystrix cristata .... è quello che ne sa di più
.. La mancanza del quinto dito è l'unico elemento discriminativo fra istrice e tasso, ... o ci sono altri elementi che possono dare una buona "certezza".
Ciaoo.

P.s. non sentirti "in obbligo" di rispondere, ... ma è una domanda che mi sono sempre posto .... inutilmente.

Link
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 aprile 2009 : 14:43:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Luciano54:

Chiedo un "ragguaglio" ad Alessandro ... che probabilmente di ....Hystrix cristata .... è quello che ne sa di più
.. La mancanza del quinto dito è l'unico elemento discriminativo fra istrice e tasso, ... o ci sono altri elementi che possono dare una buona "certezza".
Ciaoo.

P.s. non sentirti "in obbligo" di rispondere, ... ma è una domanda che mi sono sempre posto .... inutilmente.

Link


Ciao,
rispondo volentieri sperando anche nel supporto di altri (mica sarò il solo istriciologo d'Italia spero. L'unica cosa è che ti chiedo di pazientare un poco perchè sto ricercando delle foto che voglio mettere qui... ma non riesco a trovarle!!!!!


Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

thebest
Utente Senior

Città: cusago
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1679 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 aprile 2009 : 17:48:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
nell'attesa del più preparato Alessandro....provo a risponderti,di sicuro meno dettagliatamente,io
allora,a me guardandola la sua traccia mi sembra quella di un grosso roditore,ma allungata (6-8 centimetri la posteriore) e articolata in diversi cuscinetti plantari.Non è molto comune anche perché l'animale preferisce i terreni secchi e duri, e il sottobosco con molte foglie.
credo che dovrò approfondire la mia conoscenza su questo bel animaletto
ciao


andrea
Torna all'inizio della Pagina

Maurizio81
Utente V.I.P.


Città: Brisighella
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


397 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 aprile 2009 : 23:48:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non so se può essere d'aiuto, posto una immagine di impronte di istrice sulla neve, per un confronto


Immagine:
Impronte istrice
39,09 KB

Ciao,
Maurizio
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:35:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Maurizio,
la foto che hai postato a mio avviso raffigura orme di tasso e non di istrice. Prendo a riferimento l'orma che meglio è stata impressa nella neve. Inoltre considera che l'istrice difficilmente ama "uscire" sulla neve... Animali seguiti la notte con la tecnica del radio-tracking hanno evidenziato attività assai limitate in nottate particolarmente fredde, e circoscritte ai dintorni delle tane. Ti posto la tua foto con la mia considerazione.

Ciao

Immagine:
Impronte istrice
50,86 KB

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:42:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Luciano,
rispondo alla tua domanda.
Distinguere le due specie attraverso le orme necessita, come tutte le cose, di un po’ di pratica. Non è impossibile ma non è neppure l’identificazione naturalistica più facile del mondo. Si assomigliano un po’ e il tipo di substrato molte volte può non far marcare bene il piede, non tanto la pianta quanto le dita, per cui l’analisi diventa più complicata.

Nelle condizioni ottimali possiamo dire che le orme del tasso sono un connubio tra quelle di istrice e quelle di un cane di razza medio piccola, ma sono più allungate e riconoscibili per cinque polpastrelli. Per la verità le tracce lasciate dal piede anteriore possono evidenziarne quattro, perché il primo polpastrello anteriore interno (primo dito), essendo più arretrato, alcune volte può non tracciare il terreno.

Le orme dell'istrice presentano nei piedi anteriori quattro polpastrelli. Il pollice essendo rudimentale marca poco o nulla il terreno. Il piede anteriore nel complesso appare piuttosto tozzo, piccolo e raggruppato. Il piede posteriore decisamente più lungo dell’anteriore, ha invece 5 polpastrelli anche se l’alluce è anch’esso leggermente in posizione arretrata rispetto alle altre dita. Però la distingui da un’orma del tasso perchè il piede posteriore dell’istrice tende a rastremarsi verso il tallone più che non per il tasso, il cui tallone resta di maggiore ampiezza e più arrotondato.
Per qualcuno le orme di istrice ricordano un piedino di neonato.....

Entrambi le specie possiedono unghie poderose atte allo scavo. Il tasso mediamente più lunghe di quelle dell’istrice anche se più “esili”(soprattutto nei piedi anteriori). Per entrambe però la marcatura delle unghie non è agevole nell’identificazione perchè è vero che i fori lasciati davanti ai polpastrelli sono maggiormente distanti da quest’ultimi per il tasso piuttosto che per l’istrice, tuttavia tali fori raramente restano impressi nel substrato soprattutto se “duro”.

Di seguito posto i piedi anteriori e posteriori delle due specie seguiti dalle rispettive orme. Le foto sono state scattate dal sottoscritto su animali rinvenuti morti ai bordi di strade provinciali a causa di investimenti da parte di autoveicoli.

Ciao

foto 1: tasso piede ant. dx




Alessandro
Immagine:
Impronte istrice
162,69 KB

Modificato da - Hystrixcristata in data 19 aprile 2009 10:43:44
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:44:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Mammalia Ordine: Carnivora Famiglia: Mustelidae Genere: Meles Specie:Meles meles
foto2: orma tasso piede ant.

Immagine:
Impronte istrice
111,79 KB

Alessandro

Modificato da - Accipiter gentilis in data 28 aprile 2009 15:21:23
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:45:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
foto3: piede tasso post. dx

Immagine:
Impronte istrice
92,22 KB

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:47:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Mammalia Ordine: Carnivora Famiglia: Mustelidae Genere: Meles Specie:Meles meles
foto 4: orma tasso piede post. (in questa foto è il sx quello più evidente)


Immagine:
Impronte istrice
144,4 KB

Alessandro

Modificato da - Accipiter gentilis in data 28 aprile 2009 15:22:35
Torna all'inizio della Pagina

thebest
Utente Senior

Città: cusago
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1679 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:50:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sisi...la foto di Maurizio è di tasso(meles meles)
infatti l'impronta è caratesristica..mi spiego meglio:si vedono benissimo le lunghe unghie che sono sempre impresse nell'impronta...Al passo,la sua andatura abituale,il tasso posa la zampa posteriore giusto dietro o proprio sopra l'impronta precedente.La larghezza dell'orma è notevole (18-20 centimetri),la lunghezza del passo si avvicina a 50 centimetri. Al trotto,la zampa posteriore si posa davanti all'impronta della zampa anteriore, e la lunghezza del passo raggiunge gli 80 centimetri.Nei mammiferi che hanno ancora tutte e cinque le loro dita,es.il tasso,il dito interno, l'equivalente del nostro pollice,è sempre più corto, e il terzo più lungo. Così si può identificare una zampa destra o sinistra anche su un'impronta isolata...
ciao


andrea

Modificato da - thebest in data 19 aprile 2009 10:51:27
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:50:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
foto5: piede ant. sx con indicato il pollice rudimentale


Immagine:
Impronte istrice
65,48 KB

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:51:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Mammalia Ordine: Rodentia Famiglia: Hystricidae Genere: Hystrix Specie:Hystrix cristata
foto 6: orma piede ant. istrice

Immagine:
Impronte istrice
214,64 KB

Alessandro

Modificato da - Accipiter gentilis in data 28 aprile 2009 15:24:40
Torna all'inizio della Pagina

thebest
Utente Senior

Città: cusago
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1679 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:53:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
abbiamo sritto in contemporanea
molto bella la documentazione e interessante il "testo"
grazie per avercelo mostrato

andrea
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:53:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
foto 7: piede post. istrice

Immagine:
Impronte istrice
155,44 KB

Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 10:54:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Mammalia Ordine: Rodentia Famiglia: Hystricidae Genere: Hystrix Specie:Hystrix cristata
foto8: orma piede post. istrice

Immagine:
Impronte istrice
104,66 KB

Alessandro

Modificato da - Accipiter gentilis in data 28 aprile 2009 15:25:28
Torna all'inizio della Pagina

Accipiter gentilis
Moderatore


Città: Olevano Romano
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1964 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 aprile 2009 : 11:01:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Complimenti anche per questa discussione; esprimo anche qui un concetto per me fondamentale nel campo delle "tracce", in accordo con quanto detto da Alessandro.
Le impronte, così come le fatte, spesso possono trarre in inganno....o meglio, in alcuni casi la determinazione può essere certa se alcuni caratteri determinanti ed univoci sono ben evidenti, altre volte invece la determinazione è più ardua.
E' bene ricordare che è molto importante, in ogni caso, di indicare anche l'habitat, altre eventuali tracce vicine, l'altitudine, la regione e il massimo delle informazioni (che potrebbero in un primo momento apparire banali) che si possono indicare.


Impronte istrice
Torna all'inizio della Pagina

Hystrixcristata
Utente Senior

Città: Viterbo
Prov.: Viterbo

Regione: Lazio


3525 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 11:02:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...La larghezza dell'orma è notevole (18-20 centimetri)...,


andrea


...mi sa che c'è un errore di battitura... o volevi dire qualcos'altro...



Alessandro
Torna all'inizio della Pagina

thebest
Utente Senior

Città: cusago
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1679 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 aprile 2009 : 11:45:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hystrixcristata:

...La larghezza dell'orma è notevole (18-20 centimetri)...,


andrea


...mi sa che c'è un errore di battitura... o volevi dire qualcos'altro...



Alessandro

opschiedo venia per l'errore di battitura...volevo dire lunghezza..quando sono sovrapposte
poichè l'orma misura circa 6/7cm x 4cm con gli artigli molto sviluppati che aggiungono a lla lunghezza dell'impronta 2/3cm le anteriori, e 1/2cm le posteriore
scusate ancora
ciao


andrea

Modificato da - thebest in data 19 aprile 2009 11:46:37
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 aprile 2009 : 11:50:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Fantastica e interessantissima documentazione Alessandro!!
Accidenti ora credo veramente di essermi chiarito finalmente le idee sulle caratteristiche delle orme di istrice e tasso. Mi sembra di poter dire che la discriminazione più complessa sia relativa alle zampe posteriori, ... quidi quado si rinviene una singola orma dubbia ... sarebbe bene cercare di rintracciare lungo la pista, l'orma di un anteriore.
Ciaoo.

P.s. ancora grazie Alessandro per la bellissima illustrazione e descrizione!!

Link
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,68 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net