testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   ACARI, SCORPIONI E RAGNI
 Araneae
 Araneus sp. (A. circe o A. angulatus) gestione uova e madre
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 8

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31950 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 agosto 2012 : 23:10:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sorprendente (almeno per me) che la femmina abbia rivisitato l'ovisacco e lo abbia riparato. Sei stata fortunata.

Quanto alla ragnatela, la raccoglie con i cheliceri e poi il pacchettino se lo mangia, per riciclarla.

Tienici aggiornati ....

Quanto alla determinazione precisa del ragno e alle altre domande, meglio se interviene uno degli esperti della sezione ragni, che ora credo siano in vacanza.
luigi
Torna all'inizio della Pagina

andy1976
Utente Senior

Città: Anzio
Prov.: Roma

Regione: Lazio


782 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 agosto 2012 : 23:40:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Da ciò che ho imparato a conoscere e vedere, sorprende anche me che sia tornata a prendersi cura dell'ovisacco! Comunque contento! ^_^

Torna all'inizio della Pagina

andy1976
Utente Senior

Città: Anzio
Prov.: Roma

Regione: Lazio


782 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 agosto 2012 : 23:45:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
P.S.: in che modo avviene il riciclo della tela, che tra l'altro ho osservato anche in Zilla diodia??? Cioè... mangiandola riesce a sintetizzarla con più facilità?!

Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31950 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 agosto 2012 : 10:11:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ci sono specie che tessono tele "a perdere" come gli Agelenidae, i Theridiidae e la maggior parte degli altri ragni. Alcuni come gli Araneidae, e forse i tetragnathide e gli Uloboridae, che fanno tutti tele orbicolari, invece la riciclano.
Credo che masticando la pallina e bagnandola con succhi digestivi la rendano liquida. Peraltro, anche quando "tagliano" i fili, i ragni non usano organi tipo cesoie, ma appunto un solvente istantaneo.
In queste famiglie è importante il riciclo perché devono ricostruire spesso la tela, sia perché si rompe con la cattura delle prede, sia perché, con la polvere, diventa meno catturante e più visibile.

In particolare è importante recuperare le palline vischiose che sono disposte lungo la spirale (che tanti altri ragni non usano); essendo allo stato semiliquido, occupano molto spazio e il ragno non ne ha una scorta illimitata.

luigi
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 agosto 2012 : 10:58:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questa pratica potrebbe essere messa in relazione con una fase di scarsità di prede, e dunque costituire anche una sorta d’integrazione alimentare?

Lo chiedo perché il mio Araneus (sempre Tolomea ), anche oggi ha rifatto la tela, che però è costituita da pochissimi e deboli fili, pur essendo piuttosto grande, sui quali come al solito non vedo impigliarsi manco un moscerino… E ciò mi obbliga a un’altra domanda:

E’ il caso che l’aiuti impigliandole nella tela qualche sorta di cibo?

(non l’alimento da una decina di giorni, perché non so catturare né mosche né zanzare e le Tenebrio Molitor non le trovo da nessuna parte…)

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31950 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 agosto 2012 : 11:06:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se il tuo ragno non fa più la tela in maniera regolare, temo che sia prossimo alla dipartita.
luigi
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 agosto 2012 : 11:28:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di andy1976:

Da ciò che ho imparato a conoscere e vedere, sorprende anche me che sia tornata a prendersi cura dell'ovisacco! Comunque contento! ^_^


Ti avevo detto che Tolomea è mooolto intelligente(ha-ha-ha)!
Le ho ficcato sotto gli occhi le uova mentre le spostavo, assicurandomi che osservasse bene l’operazione, chiedendole mentalmente di andare a “fare il suo dovere”, e lei ha capito!!!
Anche oggi ha fatto la tela mezza dentro e mezza fuori la cucina, seguendo il suggerimento dato dal mio spostamento di un cavo di ancoraggio superiore sotto la sua diretta supervisione, se non è intelligenza questa… (he-he…)

Comunque non posso essere certa che l’ovisacco l’abbia richiuso proprio lei. ???

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 agosto 2012 : 11:33:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di elleelle:

Se il tuo ragno non fa più la tela in maniera regolare, temo che sia prossimo alla dipartita.
luigi



accipicchia che tristezza!!!
proprio per questo penso che me la terrò cara e in casa o terrazzo, dove vorrà basta che non sia il mio letto, finché vuole...

pensi che possa nutrirla con pezzettini li pollo o maiale?
in frigo ho ancora camole del miele ma son enormi e lei mi pare non abbia molte forze per affrontarne una.

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

ssherazade
Utente V.I.P.


Città: Vaglia
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


310 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 agosto 2012 : 16:43:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I ragni di solito mangiano solo prede vive e si accorgono della loro presenza grazie alle vibrazioni che le prede stesse provocano sulla tela perciò di solito non si accorgono nemmeno se metti sulla tela un insetto morto, figuriamoci un pezzetto di carne...Inoltre la loro digestione inizia all'esterno del proprio corpo inoculando nell'esoscheletro dell'insetto i succhi gastrici per poi risucchiarne il contenuto liquefatto, non mi pare che questo sia possibile con la carne...
Per quello che riguarda le cure parentali in questo genere di ragni non mi risulta che ne siano mai state riscontrate, come nella maggior parte dei ragni del resto...Io stessa ho osservato per la mia tesi di laurea se in Tegenaria parietina ce ne fossero, e ho potuto solo riscontrare una semplice sorveglianza del bozzolo fino alla schiusa e basta...(ma la madre stava SEMPRE sopra il bozzolo stesso).

Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 04:48:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di ssherazade:

I ragni di solito mangiano solo prede vive e si accorgono della loro presenza grazie alle vibrazioni che le prede stesse provocano sulla tela perciò di solito non si accorgono nemmeno se metti sulla tela un insetto morto, figuriamoci un pezzetto di carne...

Per quello che riguarda le cure parentali in questo genere di ragni non mi risulta che ne siano mai state riscontrate,


Ssherazade, per favore, non togliermi la parola privandomi della tua esperienza se, con l’intento di essere utile, confesso una cosa autodenunciando pubblicamente la mia grossolana ignoranza… :

Quando è apparsa Tolomea (il mio Araneus), nelle sue tele per giorni non restava impigliato mai niente, a parte qualche moscerino che manco guardava…
A un certo punto appariva così denutrita che, per un paio di volte, non sapendo come aiutarla e non avendo altro… ho provato ad appiccicare sulla ragnatela …

pezzetti di hamburger di tacchino (!!!) (per giunta contenenti ascorbato di potassio), e siccome ogni volta non riuscivo a farli star su, i fili si muovevano come se ci fosse una preda viva e …

Tolomea ogni volta ci è cascata e si è precipitata a “catturare” la “preda”, cominciando subito il processo di nutrizione!!!

(È stata la prima volta a cui assistevo al pasto di un ragno, e son rimasta incantata…)
Dopo ho saputo di aver compiuto un’eresia e ho cominciato a cercare cibo più adeguato.
Stasera, verificata una situazione analoga, per fortuna son riuscita a catturare una piccola falena che ha cominciato subito a papparsi.

- Le falene possono essere un cibo adatto?
Perché così avrei risolto il problema alimentare.

- Resta però un mistero da risolvere… Chi avrà riparato l’ovisacco???!!!
Domani lo controllo ancora e provo a fotografarlo così verifico se mi son sbagliata.

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

ValerioW
Moderatore


Città: Padova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


8010 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 11:39:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di tolomea:

Messaggio originario di elleelle:

La madre non si occuperà più dell'ovisacco. 1,5 metri, tra l'altro, per loro, è una distanza enorme.
Probabilmente, tra poco morirà.
Comunque, se arrivano altri pareri, ben vengano ...
Credo non sia Araneus angulatus, ma Araneus circe.
luigi


sono andata a vedere nella galleria del forum, e ho fatto un giro nel web, ma non mi pare che l'A. Circe abbia le 2 protuberanze rettilinee sulla parte alta dell'addome come l'Araneus che ho qui. Forse le foto che ho trovato non le mette in evidenza. A parte questo e l'assenza della zona chiara romboidale al centro dell'addome, che non ho trovata sulle foto visionate, comunque assomiglia al mio.

gradieri molto conferme o meno sul tipo.




In realtà anche l'A. circe ha quei tubercoli nell'opistosoma, anche se forse saltano meno all'occhio.
Torna all'inizio della Pagina

ValerioW
Moderatore


Città: Padova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


8010 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 11:46:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se hai timore che i piccoli schiudendosi in casa vengano calpestati o ti invadano gli armadi puoi mettere l'ovisacco dentro un recipiente chiuso ermeticamente (ma magari crivellato così da lasciare un minimo di ricambio d'aria) e poi liberarli alla schiusa nel giardino. L'ovisacco puoi maneggiarlo tramite la tela che sta all'esterno, dovrebbe essere bella appiccicosa, così da evitare di fare uova strapazzate coi piccoli ; sei hai delle pinzette puoi usarle per maneggiarlo e incollarlo dove preferisci (solitamente basta che schiacci la tela sulla superficie dove vuoi attaccarlo).
La femmina non è inducibile a trasferirsi in terrazzo, se ci vuole andare ci va lei, altrimenti dovrai traslarla tu coattamente (come ti ha suggerito luigi maneggia la tela ma non lei, altrimenti rischi di ferirla).
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 13:19:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aiuto qualcuno mi mangia le uova!!!

24 agosto 2012_Ovisacco con lo strappo riparato (risulta ben rincalzato), non si sa se dalla madre o no, dopo la mia maldestra “visita” del 21 agosto (vedi foto precedenti):
Immagine:
Araneus sp. (A. circe o A. angulatus) gestione uova e madre
294,16 KB

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 13:22:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
24 agosto 2012_Ovisacco con lo strappo riparato_particolare.

Immagine:
Araneus sp. (A. circe o A. angulatus) gestione uova e madre
212,58 KB

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 13:25:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
26 agosto 2012_ Ovisacco riaperto e con frammenti di quelli che paiono rimasugli di gusci.

Immagine:
Araneus sp. (A. circe o A. angulatus) gestione uova e madre
299,75 KB

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 13:26:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
26 agosto 2012_ Ovisacco riaperto_particolare.
Immagine:
Araneus sp. (A. circe o A. angulatus) gestione uova e madre
264,12 KB

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 13:30:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
è possibile che qualcuno si mangi le uova?
e chi potrebbe essere?

tolomea
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31950 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 agosto 2012 : 16:47:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto più probabile che le uova si stiano schiudendo naturalmente.
Mi sembra di intravedere dei ragnetti, per il momento, dello stesso colore delle uova.
Prova a guardare meglio se si muovono e fare una foto molto ingrandita.
luigi

Modificato da - elleelle in data 26 agosto 2012 16:47:50
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 18:35:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Arachnida Ordine: Araneae Famiglia: Araneidae Genere: Araneus Specie:Araneus sp.
Messaggio originario di elleelle:

Molto più probabile che le uova si stiano schiudendo naturalmente.
Mi sembra di intravedere dei ragnetti, per il momento, dello stesso colore delle uova.
Prova a guardare meglio se si muovono e fare una foto molto ingrandita.
luigi



hai ragione tu!!!

E'NATO!!!
Immagine:
Araneus sp. (A. circe o A. angulatus) gestione uova e madre
289,15 KB

tolomea

Modificato da - elleelle in data 26 dicembre 2013 23:54:55
Torna all'inizio della Pagina

tolomea
Utente Senior

Città: San Donà di Piave (VE)


1419 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 agosto 2012 : 18:44:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Araneus sp. (A. circe o A. angulatus) gestione uova e madre
98,77 KB

eccolo! (dov'è la faccina con le campane a festa???!!!)

tolomea
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 8 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,59 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net