testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Tronchetti della (mia) felicità
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2215 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2010 : 18:26:37 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Me le ha fatte recapitare un amico, per ora so solo che vengono dalla pianura cremasca; la più grande é lunga 26 mm e larga 11. Io dalle mie parti non ne ho proprio mai viste, ho visto invece molte volte sul Forum qualcosa di somigliante.

ciao

Iperione


Immagine:
Tronchetti della (mia) felicità
293,78 KB

Modificato da - iperione in Data 08 giugno 2010 18:33:40

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10976 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2010 : 18:42:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sono Rumina decollata, una curiosità, cos'è quel tappo che sigilla le aperture?

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2215 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2010 : 18:57:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Angelo della solita tempestività!


Messaggio originario di ang:

sono Rumina decollata, una curiosità, cos'è quel tappo che sigilla le aperture?

ciao

ang


non ho idea, io pensavo che fosse una membrana/opercolo simile a quella che producono le comuni chiocciole in condizioni di quiescenza temporanea; mi sono state consegnate in una scatolina, forse é stata la loro reazione alla forzata cattività... mi hanno detto però che quando sono state raccolte, qualche giorno fa, erano in attività.

ciao

Iperione

Modificato da - iperione in data 08 giugno 2010 19:05:50
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8917 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2010 : 19:17:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Il tappo è l'epifragma che in Rumina, specie proveniente da aree aride è piuttosto consistente.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

fern
Utente Senior

Città: Vicenza


2101 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 giugno 2010 : 20:29:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Pianura cremasca? Molto interessante, dove precisamente? La distribuzione di questa specie a nord del Po e piu' in generale in pianura padana e' tutt'altro che chiara. (v. qui)
Torna all'inizio della Pagina

Claude54
Utente Senior

Città: Roma

Regione: Lazio


2253 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2010 : 21:46:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si sa perché questa specie perda la parte della protoconca?
Grazie

Claudio
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2215 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2010 : 22:21:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di fern:

Pianura cremasca? Molto interessante, dove precisamente? La distribuzione di questa specie a nord del Po e piu' in generale in pianura padana e' tutt'altro che chiara. (v. qui)


Nel frattempo avevo sentito l'amico-fornitore: vengono da Crema città, da un giardino privato, dove pare fossero pure presenti in abbondanza, come è capitato anche nel caso dei post che mi hai linkato. Confermo che in provincia di Cremona non le avevo mai viste prima (e devo dire che non passano proprio inosservate come potrebbe succedere, ad esempio, alle piccole clausilie), ed anche il mio amico, che ha l'occhio del naturalista e che non é proprio un ragazzino, le ha notate in quanto per lui del tutto sconosciute.

Ciao

Iperione
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8917 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2010 : 23:17:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Probabilmente le Rumina decollata sono di origine Nordafricana, nell'olocene si sono diffuse in tutto il bacino del Mediterraneo,quasi sicuramente per apporto antropico.

Il bacino del Po nei periodi passati aveva un clima troppo freddo ed umido in inverno per questi ospiti di clima caldo arido.

Con il riscaldamento del pianeta si sono originate condizioni che consentono la sopravvivenza e la moltiplicazione di questa specie in territori dove gli era interdetta.

Gli areali estremamente separati tra loro indicherebbero un'introduzione piuttosto recente, il futuro ci dirà se questa specie si adatterà anche nella Pianura Padana.

Nell'Appennino ormai è diffusa anche in ambiente naturale, stiamo assistendo via via ad una sua colonizzazione di zone sempre più alte.
L'altezza raggiunta storicamente da questa specie coincideva con quella dell'ulivo a circa 800 m, attualmente si incontrano popolazioni molto vitali oltre i 1200 in pieno piano montano.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10976 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 09:14:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sì ora guardandoli meglio non ci sono dubbi, all'inizio mi erano sembrati di aspetto ceroso e non avevo capito che fossero gli epifragmi
devo dire che non ho mai visto Rumina in estivazione, gli epifragmi mi sembrano mineralizzati o sbaglio? in tutti gli esemplari c'è quella carenatura che si vede nell'esemplare a destra?

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 11:49:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non so se può essere utile, ma vi segnalo la presenza di Rumina decollata in Liguria, a Toirano, sull'Appennino ligure a circa 200 m s.l.m. la scorsa estate. Purtroppo ero solo di passaggio ma c'erano almeno una ventina di esemplari, visti durante una passeggiata lungo il ciglio di una stradina!




Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8917 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2010 : 12:12:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di ang:

sì ora guardandoli meglio non ci sono dubbi, all'inizio mi erano sembrati di aspetto ceroso e non avevo capito che fossero gli epifragmi
devo dire che non ho mai visto Rumina in estivazione, gli epifragmi mi sembrano mineralizzati o sbaglio? in tutti gli esemplari c'è quella carenatura che si vede nell'esemplare a destra?

ciao

ang


Non vedo carenatura ma piuttosto una perlinatura presso la sutura che è frequente negli esemplari adulti.

Per l'epifragma cito Germain: " Epiphagme épaiais, solide, blanchatre, miroitant avec nombreux points calcaires.

L'aspetto ceroso viene definito "a specchio", forse traslucido od opalescente sarebbero termini più vicini alla realtà.

Prendiamo nota della presenza in Liguria,credo che la specie sia ampiamente distribuita in tutte le zone costiere italiane, sarà molto interessante seguire anche se si diffonde in aree dove non era presente.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,39 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net