testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Vallonia costata (O.F. Müller, 1774) - Piemonte, Asti
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 aprile 2010 : 13:52:47 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Valloniidae Genere: Vallonia Specie:Vallonia costata
Dopo aver fatto alcuni confronti con questa discussione e le immagini proposte da Sergio,
potrebbe essere Discus ruderatus (Férussac, 1821)?!

Trovata in Piemonte a sud di Asti, tra radici marciscenti. Grazie!
Dimensioni: 2 mm


Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti







Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 aprile 2010 : 15:13:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non mi sembra, il labbro è rovinato ma dovrebbe trattarsi di Gittenbergia sororcula (Benoit, 1857)



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 aprile 2010 : 18:58:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Che fai Luca ? anche le terrestri ?.
Effettivamente è molto lontana dall'essere una ruderatus ma discordo anche per una sororcula. Andando ad analizzare al microscopio il mio campione trovo differenza nelle costolature e mi viene il sospetto che sia errato il mio anche se di provenienza affidabile purtroppo la foto è pessima, mi auguro sia fatta chiarezza.

Gittenbergia sororcula (Benoit, 1857), L'Aquila, in lettiera nelle gole del Celano, 2,23mm.


Immagine:
Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti
168,41 KB

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10976 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 aprile 2010 : 21:04:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
concordo con laser, mi dà l'idea di un giovane di Vallonia costata

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 aprile 2010 : 16:21:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Famiglia: Valloniidae Genere: Vallonia Specie:Vallonia costata vivente
Messaggio originario di Laser:

Che fai Luca ? anche le terrestri ?.
Effettivamente è molto lontana dall'essere una ruderatus ma discordo anche per una sororcula.


Ciao Sergio,
come puoi vedere si tratta solo di un ritrovamento fortuito, e la mia scarsa conoscenza di queste bestiole mi faceva supporre che potesse addirittura essere una Discus.. figurati!

Ad ogni modo, che sia una Gittenbergia sororcula o una Vallonia costata spero di fare cosa gradita aggiungendo alcune foto che gli ho appena fatto, durante la passeggiata pomeridiana!



Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti


Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 aprile 2010 : 16:23:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti


Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 aprile 2010 : 16:24:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti


Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 aprile 2010 : 16:25:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 aprile 2010 : 16:25:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti







Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 aprile 2010 : 18:46:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Quì la cosa mi puzza!!! o che la foto non è stata scatta durante la passeggiata o che hai comperato una fotocamera nuova, troppo belle le foto perchè io creda nei miracoli!.


Sono quasi convinto che sia una forma giovanile, ma di che cosa ? aiuto! aiuto! a voi esperti, non deludeteci.

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10976 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 aprile 2010 : 18:51:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
questi nuovi scatti mi rafforzano la convinzione che si tratti di Vallonia costata
ad ogni modo immagini molto belle, penso che siano le prime immagini di un esemplare vivente di Valloniidae presenti nel forum NM

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 aprile 2010 : 00:36:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ha ragione ang, ho contato le costoline ed in Gittembergia e sono molto più fitte e numerose,la mancanza del labbro ispessito mi ha tratto in inganno.

Per un miglior confronto con l'adulto riporto le foto di ang relative a questa specie.

Vallonia costata (O.F. Müller, 1774), Ruscio (PG), Valle del Corno
Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti


Complimenti per le foto degli animali vivi, per trovarli ci vuole una vista buona.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 aprile 2010 : 08:16:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Laser:

Quì la cosa mi puzza!!! o che la foto non è stata scatta durante la passeggiata o che hai comperato una fotocamera nuova, troppo belle le foto perchè io creda nei miracoli!.


Sono quasi convinto che sia una forma giovanile, ma di che cosa ? aiuto! aiuto! a voi esperti, non deludeteci.

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)



Sergio, vedo che sei molto attento.. ...non me ne volere, ma la passeggiata pomeridiana non era la mia, ma quella della lumachina in questione! eh eh! Le foto sono ovviamente fatte al microscopio!




Messaggio originario di Subpoto:

Complimenti per le foto degli animali vivi, per trovarli ci vuole una vista buona.

Sandro[/red]


Ciao! Una buona vista e tanto tanto.. fattore C..O!!
In realtà stavo travasando dei bulbi di Helianthus tuberosus con gli steli dello scorso anno marciscenti, e l'ho trovata casualmente proprio su uno di questi!

Se oggi riesco, provo a fargli ancora qualche foto! Ciao!



Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. [/i]Charles Darwin

Link
[/size=1]

Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 maggio 2010 : 09:44:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti!
A 21 giorni di distanza posso confermare con quasi assoluta certezza che si tratta di Vallonia costata (O.F. Müller, 1774), in quanto in questi giorni ho allevato la lumachina, che mi ha ripagato riformando il suo labbro mancante, che va via via inspessendosi ed assumendo le sembianze delle V. costata, piuttosto che della G. sororcula. Aspetto ancora qualche giorno affinchè si completi del tutto, e posterò qualche nuova foto!
Ciao!


Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 maggio 2010 : 11:42:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Luca,
con il tuo contributo abbiamo capito qualcosa di più sulla crescita di questa specie e sull'importanza di osservare anche i giovani che a volte hanno un aspetto decisamente diverso dall'adulto.
Con le nuove foto la discussione sarà completa ed aiuterà molto per le future determinazioni.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2010 : 12:05:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Famiglia: Valloniidae Genere: Vallonia Specie:Vallonia costata
Come promesso rieccomi qui, a distanza di un mese credo che ormai non ci siano più grossi dubbi sulla specie..
direi che si tratta proprio di Vallonia costata!



Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2010 : 12:08:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti


Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2010 : 12:10:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Vallonia costata (O.F. Müller, 1774)  -  Piemonte,  Asti





Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2010 : 12:20:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Luca, queste ultime bellissime immagini fugano ogni residuo dubbio sulla determinazione.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

PaoloMarenzi
Utente Senior


Città: Cremona
Prov.: Cremona

Regione: Lombardia


2807 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 maggio 2010 : 12:21:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Luca,complimenti per il ritrovamento,la pazienza e l'attesa.
ma il fatto che tu l'abbia trovata tra delle radici di un bulbo significa che il suo habitat è per la maggior parte del tempo ipogeo?
ciao paolo

α#8016;#964;#8048;#961;, #949;#956;#940;#962; #947;#941;#957;#959;#962; #959;#8016;#961;#940;#957;#953;#959;#957;
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 maggio 2010 : 12:40:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di betelges:

Ciao Luca,complimenti per il ritrovamento,la pazienza e l'attesa.
ma il fatto che tu l'abbia trovata tra delle radici di un bulbo significa che il suo habitat è per la maggior parte del tempo ipogeo?
ciao paolo

α#8016;#964;#8048;#961;, #949;#956;#940;#962; #947;#941;#957;#959;#962; #959;#8016;#961;#940;#957;#953;#959;#957;


Bella domanda,
e sicuramente non sono la persona più adatta a risponderti. Da quello che ho letto dovrebbe essere una specie più tollerante rispetto alle congeneriche, dato che può essere trovata in luoghi asciutti così come in boschi aperti..

Qualche informazione sull'habitat di questa specie si può trovare in:
D. Ferreri, M. Bodon, G. Manganelli (2005), Molluschi terrestri della provincia di Lecce.


Tratto da: D. Ferreri, M. Bodon, G. Manganelli (2005), Molluschi terrestri della provincia di Lecce



Vallonia costata (Müller, 1774)

Habitat
V. costata vive nella lettiera o nel terriccio, sotto il legno marcescente o sotto pietre, preferibilmente in biotopi boscati; presente, tuttavia, anche in ambienti antropogenici (giardini, orti, etc.), purché caratterizzati da un elevato grado di umidità; rara nel Salento.

Distribuzione geografica
Specie con distribuzione Olartica, diffusa in tutta l’Italia settentrionale e centrale, ma finora mai riportata per l’Italia meridionale.







Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,65 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net