testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Gli Amministratori ed i Moderatori di questa sezione del Forum di Natura Mediterraneo desiderano che l'argomento caccia sia evitato perchè ritengono che Associazioni come il WWF, Legambiente e Lipu, siano molto ben organizzate e coerentemente molto attive su questo argomento.
Inutile dire che siamo completamente in linea con gli ideali di queste associazioni.

Per contribuire alle finalità di salvaguardia che il forum si propone chiediamo inoltre a tutti gli utenti di collaborare con noi affinchè si possa contribuire a diffondere un'etica di approccio all'osservazione della fauna che rechi il minor disturbo possibile agli animali.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MAMMIFERI
 Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 11

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 23 febbraio 2010 : 22:21:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie kiko ... un aumento notevole di ritrovamenti

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 febbraio 2010 : 16:18:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Carlmor:

grazie kiko ... un aumento notevole di ritrovamenti

Carlo



Già...non riesco a capire: il n° di casi sembrava in diminuzione, invece...
Che questa differenza di ritrovamenti sia solamente una causa umana (poche ricerche) oppure naturale? Io propendo per la prima, però preferirei avere chiarimenti da qualche esperto.

Ciao
Francesco
Torna all'inizio della Pagina

stefanovet1958
Utente Super


Città: Capocavallo di Corciano
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


8025 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 febbraio 2010 : 17:27:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Francesco
Forse dovresti reimpostare la tua tabella seguendo latabella 4 dell'IZS delle Venezie: tra la data del conferimento e quella della diagnosi non c'è mai un periodo fisso, quindi i casi di febbraio passono riferirsi a gennaio. Comunque il trend sembrerebbe stabile, con un max di 2 casi al giorno nella 1° settimana di gennaio( 14 casi in 7 giorni) a 1 caso al dì nella seconda settimana sempre di gennaio. A febbraio per ora 11 casi nei primi 7 giorni, e 6 casi dall'8 al 12 febbraio giorno dell'ultima diagnosi. Non è detto che non ci siano altre carcasse conferite precedentemente, a cui ancora non è stata fatta una diagnosi certa
ciao
Stefano

Modificato da - stefanovet1958 in data 24 febbraio 2010 17:29:42
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 febbraio 2010 : 21:59:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di stefanovet1958:

Ciao Francesco
Forse dovresti reimpostare la tua tabella seguendo latabella 4 dell'IZS delle Venezie: tra la data del conferimento e quella della diagnosi non c'è mai un periodo fisso, quindi i casi di febbraio passono riferirsi a gennaio. Comunque il trend sembrerebbe stabile, con un max di 2 casi al giorno nella 1° settimana di gennaio( 14 casi in 7 giorni) a 1 caso al dì nella seconda settimana sempre di gennaio. A febbraio per ora 11 casi nei primi 7 giorni, e 6 casi dall'8 al 12 febbraio giorno dell'ultima diagnosi. Non è detto che non ci siano altre carcasse conferite precedentemente, a cui ancora non è stata fatta una diagnosi certa
ciao
Stefano


Grazie per i chiarimenti!
C'è un problema, però: Se venissero modificati i dati dell'ultimo aggiornamento, bisognerebbe cambiare (di conseguenza) tutti gli altri aggiornamenti... Correggimi se sbaglio.

Ciao
Francesco
Torna all'inizio della Pagina

stefanovet1958
Utente Super


Città: Capocavallo di Corciano
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


8025 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 febbraio 2010 : 22:43:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
l'IZS delle Venezie è il centro di referenza nazionale per la rabbia: quello che mettono in rete è il risultato al momento della diagnosi di certezza della positività al virus. Non dicono (a noi, ma sicuramente elaboreranno delle statistiche)la percentuale fra casi positivi e negativi su tutti gli animali conferiti: man mano che ci sono diagnosi di positività li notificano pubblicamente con le varie tabelle. Se vuoi elaborare un grafico sul trend della positività,e quindi sull'andamento dell'epizozia nel tempo (tra l'altro interessante, complimenti)penso che dovresti utilizzare come parametro la data del ritrovamento e non quello della diagnosi, perchè a volte passano più di dieci giorni prima dell' accertamento di positività. Ad esempio la prima volpe rabida di cui si ha notizia in Trentino, è stata trovata morta (da quanto tempo?)il 5 febbraio, ma solo dopo 12 giorni abbiamo saputo che era positiva
ciao
Stefano

Modificato da - stefanovet1958 in data 24 febbraio 2010 22:44:43
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 febbraio 2010 : 15:14:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di stefanovet1958:

l'IZS delle Venezie è il centro di referenza nazionale per la rabbia: quello che mettono in rete è il risultato al momento della diagnosi di certezza della positività al virus. Non dicono (a noi, ma sicuramente elaboreranno delle statistiche)la percentuale fra casi positivi e negativi su tutti gli animali conferiti: man mano che ci sono diagnosi di positività li notificano pubblicamente con le varie tabelle. Se vuoi elaborare un grafico sul trend della positività,e quindi sull'andamento dell'epizozia nel tempo (tra l'altro interessante, complimenti)penso che dovresti utilizzare come parametro la data del ritrovamento e non quello della diagnosi, perchè a volte passano più di dieci giorni prima dell' accertamento di positività. Ad esempio la prima volpe rabida di cui si ha notizia in Trentino, è stata trovata morta (da quanto tempo?)il 5 febbraio, ma solo dopo 12 giorni abbiamo saputo che era positiva
ciao
Stefano


Appena possibile preparo la tabella! Grazie!
Torna all'inizio della Pagina

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 marzo 2010 : 08:32:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
aggiorno la discussione con le tabelle dei dati relativi al 2 marzo 2010. (Dati tratti dal sito dell'IZSVe, Tabella 1: Casi identificati negli animali in Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige al 02.03.2010, Tabella 2: Casi identificati in Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige negli animali
dal 01.01.2010 al 02.03.2010


C'è un nuovo caso in Trentino Alto Adige e complessivamente 11 casi in più rispetto alla scorsa settimana.


Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
34,43 KB


Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
50,18 KB

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 marzo 2010 : 11:52:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusatemi se non ho ancora postato il grafico reimpostato sulla tabella 4 indicata da Stefanovet1958...non ho avuto tempo di farla.

Ciao
Francesco
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 marzo 2010 : 13:50:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco qui le 2 tabelle! La prima è strutturata come le solite, la seconda è quella "richiesta" da Stefanovet1958. L'ultima data è evidenziata in giallo perchè i dati arrivano solo fino al 27/02/2010 e (quindi) il valore potrebbe cambiare.

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
59,32 KB

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
71,47 KB


Ciao
Francesco

Modificato da - kiko in data 04 marzo 2010 14:10:36
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5839 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 marzo 2010 : 16:31:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aggiornamenti al 9 marzo 2010. Sette casi nuovi, di cui cinque in provincia di Belluno, uno in provincia di Udine, uno in provincia di Trento.

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
60,99 KB

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
73,81 KB

Barbaxx
Torna all'inizio della Pagina

stefanovet1958
Utente Super


Città: Capocavallo di Corciano
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


8025 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 marzo 2010 : 19:58:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
I mezzi d'informazione non ne danno grande risalto, ma qui la situazione si sta facendo molto seria! visti i casi pubblicati oggi, con un cane e un gatto morsicatori e affetti da rabbia, possiamo tranquillamente parlare di ritorno di rabbia urbana in Italia!
ciao
Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5839 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 marzo 2010 : 01:21:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aggiornamenti dopo un'altra settimana: 15 casi nuovi (12 in provincia di Belluno, 2 in quella di Udine, 1 in quella di Pordenone).

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
79,65 KB

Impressionante la storia del gatto morsicatore di umani a Fiume Veneto (PN).
Qui la tabella per specie:
Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
77,26 KB

Questa è la serie storica, dal 2008 ad oggi:
Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
65,5 KB

Ho impostato una cartina che indica i Comuni colpiti dal 2008 ad oggi.
Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
56,89 KB
Preoccupante: la malattia si diffonde dalla provincia di Belluno verso Ovest e verso Sud; e al contempo continua a colpire anche qua e là in Friuli.
Barbaxx

Modificato da - Barbaxx in data 19 marzo 2010 02:01:54
Torna all'inizio della Pagina

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 marzo 2010 : 13:21:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per gli aggiornamenti. La situazione in effetti non è molto rassicurante, soprattutto per i casoi di persone morse da animali "domestici".

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 marzo 2010 : 20:45:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
! La situazione proprio non migliora!
Speriamo in bene...

Ciao
Francesco

P.S. domani o domenica posto i grafici.

Modificato da - kiko in data 19 marzo 2010 20:45:32
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 marzo 2010 : 09:59:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Come promesso, ecco i 2 grafici.

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
63,21 KB

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
70,63 KB

Ciao
Francesco
Torna all'inizio della Pagina

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 marzo 2010 : 22:48:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
aggiornamento ad oggi dei casi di rabbia (fonte IZS Venezie)

Siamo a 196 casi, 12 in più della scorsa settimana.


Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
135,28 KB


Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
170,46 KB

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5839 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 marzo 2010 : 00:43:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per chi non fosse pratico delle zone, imposto la mia cartina con un'informazione in più.

In giallo indico i Comuni infettati a partire dal 2008, in rosso magenta quelli coi nuovi casi (accertati tra il 18 ed il 25 marzo 2010).
Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
66,58 KB
I casi diagnosticati questa settimana hanno colpito la provincia di Belluno (10 casi), quella di Udine (2 casi), quella di Pordenone (1 caso).

Barbaxx

Modificato da - Barbaxx in data 26 marzo 2010 00:53:15
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 aprile 2010 : 16:29:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aggiornamento ad oggi dei casi di rabbia (fonte IZS Venezie)
Siamo a 202 casi, 6 in più della scorsa settimana.

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
51,3 KB

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
63,86 KB

Ciao
Francesco
Torna all'inizio della Pagina

kiko
Utente Senior


Città: Bovolone
Prov.: Verona

Regione: Veneto


1863 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 aprile 2010 : 16:31:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ed ecco i 2 grafici.

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
92,37 KB

Immagine:
Aggiornamenti sulla diffusione della rabbia nel Nord-Est
102,92 KB

Ciao
Francesco

P.S. scusatemi per l'errore del "Grafico reimpostato" inserito l'ultima volta.

Modificato da - kiko in data 01 aprile 2010 16:33:22
Torna all'inizio della Pagina

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 aprile 2010 : 00:19:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie a kiko e barbaxx per la costanza negli aggiornamenti

il tasso di crescita dei casi è altalenante ma la crescita costante

Carlo
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 11 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,52 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net