testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   IL MONDO DEI FUNGHI
 Curiosità - Stranezze
 Come, perchè marciscono gli Hygrophorus russula
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

magowiz
Utente nuovo

Città: Vinci
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 novembre 2009 : 16:08:15 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Come, perchè marciscono gli Hygrophorus russula?
Nella mia esperienza di raccolta di questa specie, ho notato che negli esemplari anche di piccolissime dimensioni, non più di 3 cm di altezza, nel tagliare la parte terminale del gambo, quasi sempre si nota almeno un piccolissimo forellino. A risalire verso il cappello se il processo di bacatura è avanzato si trova il marcio. Però il gambo non viene mai fessurato nella sua parte cilindrica.
Come e a causa di chi o di cosa avviene tutto questo??

Grazie a chi mi illuminerà. Roberto

Modificato da - mauretto in Data 27 novembre 2009 16:27:38

magowiz
Utente nuovo

Città: Vinci
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 novembre 2009 : 01:10:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
nessuno si era mai posto il problema?, voi trovate sempre funghi sani, non bacati?
o la mia richiesta è una "minchiata"

Continuo a sperare in una risposta.

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Sirente
Moderatore


Città: Gilly ( Belgio) - - - Castel di Ieri (Italia)
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


7179 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 novembre 2009 : 02:25:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di magowiz:

nessuno si era mai posto il problema?, voi trovate sempre funghi sani, non bacati?
o la mia richiesta è una "minchiata"

Continuo a sperare in una risposta.

Ciao



Ciao roberto , prima di tutto ti do il benvenuto

I funghi sono cibi per insetti ... alcuni hanno il loro insetto preferito come ad esempio Ganoderma lipsiense ha un piccolo diterro
(AGATHOMYA WA NKOWICZI) che depone le sue larve in questo fungo ...
cosi penso che sarà la stessa cosa per il tuo...


Mario


Ego Sum Pauper... Nihil Habeo et Omnia Dabo





Torna all'inizio della Pagina

magowiz
Utente nuovo

Città: Vinci
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 novembre 2009 : 23:00:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Mario
grazie per aver tentato una risposta alla mia domanda, devi convenire che tra i due funghi
Hygrophorus russula e Ganoderma lipsiense ci sono veramente tante differenze.

L'H. russula nasce anche fino a 50 esemplari in 5 6 mq. e con le temperature che le settimane scorse
la mattina, erano intorno allo zero, e non ci sono molti insetti in giro. In luglio o agosto è più facile incontrarne.

cmq grazie
Torna all'inizio della Pagina

Sirente
Moderatore


Città: Gilly ( Belgio) - - - Castel di Ieri (Italia)
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


7179 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 novembre 2009 : 23:40:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di magowiz:

Ciao Mario
grazie per aver tentato una risposta alla mia domanda, devi convenire che tra i due funghi
Hygrophorus russula e Ganoderma lipsiense ci sono veramente tante differenze.

L'H. russula nasce anche fino a 50 esemplari in 5 6 mq. e con le temperature che le settimane scorse
la mattina, erano intorno allo zero, e non ci sono molti insetti in giro. In luglio o agosto è più facile incontrarne.

cmq grazie




Questi funghi come tanti altri sono molto soggetti ad essere "TARLATI"

L'esempio del Ganoderma ovviamente era solo per dimostrare quanto sono intelligenti gli "insetti"...

vediQUI

Ti saluto ...


Mario


Ego Sum Pauper... Nihil Habeo et Omnia Dabo





Torna all'inizio della Pagina

magowiz
Utente nuovo

Città: Vinci
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 dicembre 2009 : 00:24:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Mario
bel filmato ma ne avrei qualcuno anche io.


Ti saluto Roberto


Scusa Roberto,
il filmato mostrava un fungaiolo nel bosco che puliva i funghi estraendoli da una borsa di plastica,violando così la legge.Filmato non idoneo a NM.

ciao giorgio

Modificato da - Giorgio Gozzi in data 01 dicembre 2009 15:01:20
Torna all'inizio della Pagina

magowiz
Utente nuovo

Città: Vinci
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2009 : 00:16:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

La domanda iniziale era:

Come, e perché marciscono gli Hygrophorus russula?
Nella mia esperienza di raccolta di questa specie, ho notato che negli esemplari anche di piccolissime dimensioni, non più di 3 cm di altezza, nel tagliare la parte terminale del gambo, quasi sempre si nota almeno un piccolissimo forellino. A risalire verso il cappello, se il processo di bacatura è avanzato, si trova il marcio. Però il gambo non viene mai fessurato nella sua parte cilindrica.
Come e a causa di chi o di cosa avviene tutto questo??

Mi prendo la BACCHETTATA sulle mani, da parte di Giorgio, ma quello era il filmato che avevo trovato, e tanta era l'emozione che mi dava, che non avevo neppure notato il sacchetto. SCUSATEMI MOLTO e se mai pubblicherò links ad altri filmati, controllerò anche il DIAMETRO dei funghi. PROMESSO.

Pensavo, però, di trovare in questo consesso delle risposte suffragate da conoscenze scientifiche.

Grazie Roberto


Torna all'inizio della Pagina

Giorgio Gozzi
Utente Super


Città: trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


7792 Messaggi
Micologia

Inserito il - 02 dicembre 2009 : 04:23:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao roberto,
personalmente non ho mai trovato H.russula,da noi è abbondante invece in alcuni siti il simile H.erubescens.A volte succede di trovare funghi invasi da larve,a volte invece questi sono assenti.
A volte mi stupisco in particolare davanti a primordi di Amanita rubescens che sono "più larve che fungo" internamente,pur essendo all'esterno visibilmente perfetti.Che le larve tendino a risalire verso l'alto è risaputo,infatti quando trovi porcini invasi da larve,conviene riporli nel cesto con il gambo rivolto verso l'alto, per evitare che gli stessi invadano il cappello.Il perchè però non lo so....Sicuramente la carne interna del gambo è più "tenera" e probabilmente per la tendenza a salire e la maggior concentrazione di larve appare prima il marciume in quei punti.Bisogna chiedersi:
chi depone le larve?
quando?
e da dove entra?

Credo che sia molto importante il connubbio clima/temperatura(come lo è per i funghi) anche per gli insetti,per la deposizione delle uova e conseguente sviluppo delle larve.
Ci vorrebbe un micoentomologo

ciao giorgio

ciao giorgio


....il porre sott'occhio un quadro completo della flora micologica del Trentino non mi è possibile,giacchè non ebbi l'agio di poterne percorrere tutte le selve......don Giacomo Bresadola
Torna all'inizio della Pagina

magowiz
Utente nuovo

Città: Vinci
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


17 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2009 : 23:38:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Giorgio

Finalmente, un Grazie di cuore. Questa è una risposta.
Ti domanderai giustamente, ma perché ti interessano i bachi, pensa al bombolone e non al buco. Purtroppo li odio. Specialmente i funghi in questione li trovo inquinati da bachi in percentuale altissima direi oltre il 90 per cento. Ma anche l'altro 10, pur se piccolissimi, desumo nati da ore, massimo un giorno alti 2 3 cm. e già hanno dal lato delle "radici" almeno un forellino di baco.
Questi funghi sono buonissimi da fare sottolio, e ci dovremo rassegnare a mangiare anche tanti "buoni" bacherozzoli".
Tu che hai una grandissima frequentazione del forum, ne conosci di micoentomologi o ghi?

Ciao Roberto



Torna all'inizio della Pagina

Lago
Utente Super


Città: Falconara m.ma
Prov.: Ancona

Regione: Marche


5928 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2012 : 21:26:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao magowiz noto solo ora questa discussione e ti rispondo per la mia esperienza. Nel monte Conero di Ancona alto mx 500 mt a macchia mediterranea cresce copioso da ottobre il tuo H.russola, ebbene in alcune annate è inutile raccoglierlo perchè e pieno di simpatiche larve che si sono mangiate tutta la carne del cappello lasciando integra la cuticola mentre nel gambo ci sono al massimo tre o quattro forellini.Questo fenomeno è dovuto principalmente al clima, se caldo umido e piovoso tutto diventa larvato, se invece la temperatura si abbassa allora il fungo in questione rimane integro: bisognerebbe chiedere informazioni nel sito della larve postando un fungo con i suoi osspiti sperando di risalire all'insetto killer.Ciao Lago

livio agostinelli
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,27 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net