testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 CROSTACEI
 Amphipoda... che disperazione!
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7346 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2015 : 19:12:05 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia


Amphipoda... che disperazione!

Scrive Riedl:

Per una classificazione più dettagliata è indispensabile lo studio delle appendici isolate dal corpo al microscopio ottico.


Incontro spesso amfipodi nei campioni di acqua marina prelevati per l’osservazione microscopica e se provo a identificarli, mi dispero: non ho le capacità pratiche per seguire il consiglio del Riedl... e nemmeno lo vorrei: solo per la mia curiosità non mi va di smembrare gli animaletti che mi hanno poco prima rallegrato con i loro movimenti.

Non mi resta allora che cercare di inquadrarli usando criteri “deboli”, arrivando finché è possibile e accettando un larghissimo margine di insicurezza. Sono per me criteri “deboli” la forma generale, la lunghezza e l’aspetto delle antenne, la forma ed il colore degli occhi, la presenza di chele o unghie sugli gnatopodi....

Ecco i miei tentativi.

Qualsiasi critica, correzione, stroncatura è giustificata e ben accetta!

Grazie.

A) Acqua raccolta a Framura (SP) il 04-06-13.

Foto A:
Amphipoda... che disperazione!
58,92 KB

Dall’aspetto generale io proporrei la famiglia Hyalidae:
- la seconda antenna più lunga della prima farebbe escludere, partendo dalla check list della SIBM, Hyale carinata;
- l’occhio rotondo e non reniforme escluderebbe Hyale perieri;
- la seconda antenna poco pelosa escluderebbe Parhyale aquilina e Ptilohyale plumicornis.

Di più non oso....




PaoloFon

Modificato da - paolofon in Data 24 novembre 2015 19:27:20

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7346 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2015 : 19:15:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

B) Sempre nell’acqua raccolta a Framura nella stessa occasione.

Foto B1:
Amphipoda... che disperazione!
74,82 KB

Foto B2:
Amphipoda... che disperazione!
73,64 KB

[bFoto B3:[/b]
Amphipoda... che disperazione!
91,28 KB

Per l’aspetto generale, le spine sul dorso, gli gnatopodi unghiati e senza chele, potrebbe corrispondere alla descrizione del genere Dexamine. Il terzo segmento del metasoma ha un solo dente e l’occhio non è allungato, ma rotondeggiante; mi sembra inoltre che il settimo pereiopode sia sublineare. Forse, se non ho sbagliato genere, potrebbe essere Dexamine thea.




PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7346 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2015 : 19:26:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

C) Acqua raccolta al relitto della Nicole, al largo di Numana (AN), il 29-09-13.

Foto C1:
Amphipoda... che disperazione!
75,83 KB

Foto C2:
Amphipoda... che disperazione!
75,2 KB

Foto C3:
Amphipoda... che disperazione!
92,39 KB

Foto C4:
Amphipoda... che disperazione!
149,26 KB

Le lunghe antenne setolose e l’aspetto generale mi farebbero pensare al genere Gammaropsis (ex Eurystheus), esemplare femmina (le chele sono piccole). L'urosoma non ha denti dorsali, il che escluderebbe Gammaropsis ostroumowi; c'è il flagello accessorio, che manca in Gammaropsis sophiae. Difficile scegliere tra maculata e palmata...




PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina

paolofon
Utente Super

Città: Reggio nell'Emilia
Prov.: Reggio Emilia

Regione: Emilia Romagna


7346 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2015 : 19:29:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

BIBLIOGRAFIA

- Amphipoda di S Ruffo, Biol. Mar. Mediterr. (2010), 17 (suppl. 1): 499-515 = Check List della SIBM
- Amphipodes di E Chevreux e L Fage, Faune de France, vol 9, 1925
- An account of the Crustacea of Norway. Amphipoda 2 vol di GO Sars, 1895
- Gammarini del golfo di Napoli di A della Valle, 1893
- Manual Identification Amphipoda from the Black Sea di V Grintsov e M Sezgin, 2011


Grazie ancora



PaoloFon
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,22 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net