testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Neuroptera
 Uova di neurottero ... CON QUIZ !
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Manuel Zafarana
Utente Senior

Città: Niscemi
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 settembre 2009 : 20:29:10 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Salve, ho fotografato questo micro grappolo di uova che assomiglia tanto a un fiore...(a prima vista). Sono di un neurottero sicuramente, ma mi chiedevo se è possibile risalire alla specie, dato la particolarità della...in termini più attinenti all'ornitologia... "covata"...


Immagine:
Uova di neurottero ... CON QUIZ !
24,99 KB

Modificato da - Hemerobius in Data 04 settembre 2009 22:28:04

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4877 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 settembre 2009 : 22:27:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Visto che non si tratta di esemplari "vivi" per una volta faccio eccezione alla regola che nella sezione Neurotteri le determinazioni si fanno solo se la foto è accompagnata dal "dove e quando" (che comunque aspetto confidando nella cortesia di Manuel).
Questo tipo di ovatura viene chiamata "a mazzetto" in italiano e a "bouquet" in francese (tanto per ricordare i fiori come giustamente notava Manuel). Si tratta di una ovatura di Crisopide del genere Dichochrysa. Posso aggiungere in questo caso parassitizzata da un Imenottero Scelionide del genere Telenomus.

Quiz per i più bravi: su cosa baso l'ultima affermazione?

Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

Manuel Zafarana
Utente Senior

Città: Niscemi
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 settembre 2009 : 20:08:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Roberto, per le tue ipeccabili nozioni! Credo di sapere la risposta alla tua domanda...ho notato la presenza di bozzoletti rossastri, forse sono dell'ospite? Comunque, non avevo specificato la località di ritrovamento e mi scuso.
Le ho fotografate in campagna a Niscemi (Bassa provincia nissena).
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4877 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 settembre 2009 : 07:10:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì, la macchia rossastra è un elemento, ma ce n'è un altro ancora più semplice e visibile anche se le uova parassitizzate rimangono scure (come talvolta avviene).

Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

Manuel Zafarana
Utente Senior

Città: Niscemi
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2009 : 09:44:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hemerobius:

Sì, la macchia rossastra è un elemento, ma ce n'è un altro ancora più semplice e visibile anche se le uova parassitizzate rimangono scure (come talvolta avviene).

Roberto

verum stabile cetera fumus


Mmm... Beh, non sono un buon osservatore? Dai mi arrendo...

**** MZ ****
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4877 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2009 : 09:57:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Facciamo così: qualcuno posti un qualunque uovo di crisopide (anche non di Dichochrysa) da cui sia sgusciata normalmente una larva. E non ditemi che non le trovate, sono quelle bianchicce e vuote, si trovano dappertutto perché possono permanere sul supporto per tempi lunghissimi.

Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 settembre 2009 : 10:03:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hemerobius:

Facciamo così: qualcuno posti un qualunque uovo di crisopide (anche non di Dichochrysa) da cui sia sgusciata normalmente una larva. E non ditemi che non le trovate, sono quelle bianchicce e vuote, si trovano dappertutto perché possono permanere sul supporto per tempi lunghissimi.

Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus

Roberto non le ho mai notate

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

Manuel Zafarana
Utente Senior

Città: Niscemi
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2009 : 11:19:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il foro di uscita è differente?

**** MZ ****
Torna all'inizio della Pagina

Manuel Zafarana
Utente Senior

Città: Niscemi
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2009 : 11:22:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Queste erano sull'Oleandro. In seguito, dopo la schiusa, ho notato che presentavano un foro differente da quello delle uova della Dichochrysa...

Immagine:
Uova di neurottero ... CON QUIZ !
60,31 KB

**** MZ ****
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4877 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2009 : 11:46:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

Manuel Zafarana
Utente Senior

Città: Niscemi
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


603 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2009 : 12:02:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Hemerobius:



Roberto

verum stabile cetera fumus


Si riferisce alla soluzione dell' "enigma"?

**** MZ ****
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4877 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2009 : 16:54:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho dimenticato la citazione scusate:

Messaggio originario di Manuel Zafarana:

Il foro di uscita è differente?

**** MZ ****


Messaggio originario di Hemerobius:



Roberto

verum stabile cetera fumus


confermo il foro di uscita è differente: un taglio circolare nel caso del parassita, un taglio longitudinale nel caso della larva.

Ciao Roberto
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,32 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net