testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 LE TRACCE DEGLI ANIMALI
 Le impronte degli ungulati.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 4

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 dicembre 2010 : 23:22:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
in realta' non posso essere molto preciso, c'e una ricerca in corso ed entrambi gli ungulati sono/erano presenti (daini scappati da allevamento).....e' solo una conferma su quello che penso in quanto vorrei essere sicuro ed altri pareri possono supportare o negare la mia idea....
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 dicembre 2010 : 21:32:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche in questo caso ti riposto l'orma un po' manipolata


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
183,12 KB


Provo a dirti come la vedo io, .... ovviamente nel caso di orme sulla neve la determinazione è ancora più complessa ... perchè non si sa mai quanto sia dovuto a caratteristiche dello zoccolo che l'ha impressa .... e quanto alla neve che si è sciolta o è ghiacciata.
Credo che la forma dell'impronta sia tipicamente da maschio di cervo: bordi esterni delle pinzette che corrono praticamente paralleli (tratteggio fuxia) .... parte terminale che "chiude" rapidamente con arrotondatura accentuata. Le dimensioni indicano appunto un maschio di cervo non eccessivamente grosso .... o in alternativa un maschio di daino (con caratteristiche decisamente anomale) decisamente grosso.

Ci sono un paio di elementi non molto chiari:
l'impronta dei fettoni (cuscinetti plantari) che nella pinzetta sinistra sembra essere decisamente grande, .. come nel daino (tratteggio verde), mentre nella pinzetta destra sembra essere circa 1/3 .. come nel cervo (tratteggio rosso);
segno lasciato dagli speroni ... che sembra abbastanza distante dai fettoni ..(come nel daino).
Personalmente però sono convinto che le "stranezze" siano più dovute a "scherzi" del substrato nevoso ... che ad effettive caratteristiche dello zoccolo, ritengo quindi si tratti dello zoccolo sinistro di un maschio di cervo.
Ciaoo


P.s. ovviamente le mie sono ipotesi personali espresse guardando una sola orma


Link
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 dicembre 2010 : 21:42:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ero andato anch'io su cervo maschio, ma trattandosi di una ricerca volevo una conferma in piu' della mia ipotesi...grazie

c'erano altri elementi che mi facevano propendere per cervo, c'erano altre impronte ed uno degli elementi maggiormente "studiato" e' stato il cuscinetto plantare che in diverse orme era circa 1/3 ed inoltre il passo era piu' di 130cm, troppo anche per un grosso daino maschio....

quindi ti ringrazio, chiedero' ancora conferme perche', come detto c'e' una ricerca in atto e qualche parere autorevole in piu' non fa mai male....

grazie di nuovo
Torna all'inizio della Pagina

sergio zaglio
Utente Junior


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


39 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 dicembre 2010 : 23:47:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a Tutti,
riprendo questa bellissima discussione dicendo che sto iniziando da poco ad appassionarmi in modo strutturato al riconoscimento delle impronte, e chiedendo quindi qualche aiuto...
Ho rilevato in Val d'Aosta (1500 mt) le impronte di un ungulato sulla neve (un pò sciolta ormai da un paio di gg di sole) ed ho provato ad analizzarle con la "scomposizione" proposta da Luciano. Ditemi se ho posizionato le linee in modo corretto... Quindi in primis vorrei qualche indicazione sulla metodologia!
La mia conclusione è : CAPRIOLO ! Corretto? E oso di più... Anteriore dx...A dimensione ci siamo, con il bordo della suola dx un pò più lungo. Però mi viene qualche dubbio xchè gli speroni sono piuttosto in linea. Che ne dite?
Grazie a Tutti
Immagine:
Le impronte degli ungulati.
154,13 KB

Sergio
Link
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2010 : 15:08:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
dunque...
se non erro l'orma e di cierca 6cm....troppo per un cariolo, ma potrebbe essere l'effetto ne sciolta....glisperoni non sono perfettamente rotati a 90° gradi com'e' nel capriolo..ma anche qui la neve puo' avere giocato un ruolo fondamentale.... inoltre normalmente a differenza di cervo e daino il cuscinetto plantare nel capriolo non e' vistoso...

nella zona che altri ungulati ci sono? hai altre foto?

detto questo ti facci i compimenti..inanzitutto per il rifeirmento dimensionale sempre fondamentale e poi per le divisioni dell varie parti dell'impronta...anche se non da la sicurezza di poterla identificare , porta a valutare elementi maggiori rispetto ad altre foto privi di strumenti di misurazione.



Torna all'inizio della Pagina

sergio zaglio
Utente Junior


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


39 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 dicembre 2010 : 22:48:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Pardus, per la risposta pronta e per i complimenti. In effetti, vista la zona (Tra il Parco Nazionale del Gran Paradiso e il Parco del Monte Avic) ci sarebbe anche l'opzione Camoscio.

Immagine:
Le impronte degli ungulati.
194,31 KB

Questa può aiutare?

Sergio
Link
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 dicembre 2010 : 23:21:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
potrebbe essere, soprattutto la pinzetta destra....ma la neve sciolta non permette a mio parere, nessuna certezza....
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 dicembre 2010 : 14:57:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
confermate capriolo ? metto anche le fatte trovate con le orme, la prima si vede la forma degli speroni che dovrebbero far pensare al piccolo cervide....le due orme possono appartenere a 2 individui diversi? c'erano molto e sto cercando di capire se la zona e' frequentato da un gruppo invernale...


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
169,5 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
145,67 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
157,46 KB

Modificato da - pardus in data 18 dicembre 2010 14:59:51
Torna all'inizio della Pagina

sergio zaglio
Utente Junior


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


39 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 dicembre 2010 : 19:09:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di pardus:

confermate capriolo ? metto anche le fatte trovate con le orme, la prima si vede la forma degli speroni che dovrebbero far pensare al piccolo cervide....le due orme possono appartenere a 2 individui diversi? c'erano molto e sto cercando di capire se la zona e' frequentato da un gruppo invernale...


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
169,5 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
145,67 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
157,46 KB

Ciao Pardus,
A.mio modestissimo parere e' proprio capriolo. Le dimensioni ridotte non lasciano molte altre opzioni. Ma come dicevi tu... La neve non da molte certezze.
Oggi ho fatto un giro nella "tua" Riserva della Fagiana: che soddisfazione... 12 caprioli in un paio d'ore di passeggiata! Bello bello!

Sergio
Link
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 dicembre 2010 : 22:32:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho dei dubbi ... sia sulle fatte ... che sulle impronte.
Nella seconda orma si vedono i segni degli speroni decisamente rotondi ... e in linea con le suole; .... la neve non aiuta certo a fugare i dubbi (tutto è possibile) ... non fidatevi però solo delle dimensioni ... i daini nati quest'anno adesso dovrebbero pesare dai 24 ai 30 Kg (in linea quindi con il peso di un capriolo adulto).
Ciaoo

Link
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 dicembre 2010 : 09:37:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ma i piccoli daini dovrebbero essere in compagnia delle mamme e quindi impronte piu' grosse intorno ai 5-6cm le avrei dovute vedere ....inoltre nella prima foto, che ho messo proprio per questo, gli speroni mi sembrano ruotati tipicamente alla capriolo....e le due orme erano esattamente nella stessa area....a pochi metri di distanza.

potrebbe essere la neve ad aver trasformato gli speroni in puntini rotondi nella seconda foto...
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2011 : 22:11:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
prima di tutto mi spiace che le foto sono sfuocate..non ne capisco la ragione....ma se si riesce per una conferma alla mia idea...

cervo o daino? un mese fa nella stessa zona impronte di cervo

le impronte (7-7.5 x 5.5-6 cm) sono rinvenuto in un campo di grano di bassa collina, la distanza fra un orma e l'altra era di 50-55cm, cosi come le fatte (2.2cm quella con il metro), mentre il fregone ( altezza da terra 112cm) in una zona relativamente vicina su giovane pino.


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
146,07 KB

Immagine:
Le impronte degli ungulati.
111,59 KB

Immagine:
Le impronte degli ungulati.
166,48 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
131,97 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
119,29 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
193,8 KB
Torna all'inizio della Pagina

albill
Utente Senior

Città: Poncarale
Prov.: Brescia

Regione: Lombardia


640 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 gennaio 2011 : 11:01:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aggiungo queste che dovrebbero essere di camoscio....( erano 100 metri più avanti).


Alto garda bresciano.
Immagine:
Le impronte degli ungulati.
212,17 KB
Immagine:
Le impronte degli ungulati.
237,84 KB
Immagine:
Le impronte degli ungulati.
215,08 KB

Alberto
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 gennaio 2011 : 12:11:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
per le foto di Albil:secondo me le fatte non sono di camoscio, probabilmente capriolo, infatti risultano piu' cilindriche che non tondeggianti come per il bovide, anche per le impronte, ho qualche dubbio anche se qui sono meno sicuro...

Modificato da - pardus in data 07 gennaio 2011 12:30:25
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 gennaio 2011 : 17:34:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di pardus:

prima di tutto mi spiace che le foto sono sfuocate..non ne capisco la ragione....ma se si riesce per una conferma alla mia idea...

cervo o daino? un mese fa nella stessa zona impronte di cervo

le impronte (7-7.5 x 5.5-6 cm) sono rinvenuto in un campo di grano di bassa collina, la distanza fra un orma e l'altra era di 50-55cm, cosi come le fatte (2.2cm quella con il metro), mentre il fregone ( altezza da terra 112cm) in una zona relativamente vicina su giovane pino.


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
146,07 KB

Immagine:
Le impronte degli ungulati.
111,59 KB

Immagine:
Le impronte degli ungulati.
166,48 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
131,97 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
119,29 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
193,8 KB




nessuna idea in merito? Luciano che dici?
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 febbraio 2011 : 10:06:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
non conoscendolo....e non trovando molto in letteratura....quanto e' in cm il passo del daino ?

grazie
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 febbraio 2011 : 15:38:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
visto che non se ne vedono molte in giro....

impronte di camoscio e pista....mi scuso per la mancanza del calibro, chiedo venia.

il cellullare e' lungo senza antenna 12.5 cm.


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
71,93 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
105,98 KB

Torna all'inizio della Pagina

ugdido
Utente nuovo

Città: cremona


9 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 febbraio 2011 : 22:36:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
qualcuno riesce a decifrare?
Mi scuso per la qualità,ma oltre che essere nuovo iscritto non sono un mostro dell'informatica.......
Immagine:
Le impronte degli ungulati.
268,35 KB


Immagine:
Le impronte degli ungulati.
237,76 KB
Immagine:
Le impronte degli ungulati.
287,49 KB
Immagine:
Le impronte degli ungulati.
272,84 KB

Modificato da - ugdido in data 24 febbraio 2011 22:40:01
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 febbraio 2011 : 20:42:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ben arrivato Guido! ... felice di averti fra noi!
Riguardo all'impronda ... è la zampa di un grosso canide ... di cui ai messo in evidenza i polpastrelli anteriori (con i segni delle unghie).

Ciaoo.


P.s. scusami Pardus per la latitanza ... spesso mi sfuggono i nuovi messaggi nei post in evidenza
Questo fine settimana sono un po' impegnato .... nella prossima riprendiamo il discorso



Link
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 febbraio 2011 : 16:25:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Luciano54:

P.s. scusami Pardus per la latitanza ... spesso mi sfuggono i nuovi messaggi nei post in evidenza
Questo fine settimana sono un po' impegnato .... nella prossima riprendiamo il discorso



Link


ti aspetto
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,5 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net