testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Bellissime! Helix straminea dalla Basilicata.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

aspis
Moderatore

Città: Bari
Prov.: Bari

Regione: Puglia


2554 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 maggio 2009 : 06:20:32 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Helicidae Genere: Helix Specie:Helix straminea
Perdonate l'entusiasmo da profano, ma non pensavo che ne esistessero di così grandi..... al sud!

Immagine:
Bellissime!  Helix straminea dalla Basilicata.
223,36 KB


Immagine:
Bellissime!  Helix straminea dalla Basilicata.
235,97 KB


Immagine:
Bellissime!  Helix straminea dalla Basilicata.
222,11 KB



Immagine:
Bellissime!  Helix straminea dalla Basilicata.
290,51 KB


Immagine:
Bellissime!  Helix straminea dalla Basilicata.
239,43 KB



Modificato da - Subpoto in Data 12 marzo 2016 15:58:22

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1612 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 maggio 2009 : 12:32:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao aspis,
l'esemplare da te fotografato dovrebbe essere Helix lucorum specie più grande di Helix pomatia. Helix pomatia in Italia è limitata all'arco Alpino mentre Helix lucorum si trova sugli Appennini. Se ci dai una località possiamo toglierci ogni dubbio.

Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


3125 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 maggio 2009 : 18:32:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Helix ligata ??

Ciao

Ale
Torna all'inizio della Pagina

aspis
Moderatore

Città: Bari
Prov.: Bari

Regione: Puglia


2554 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 maggio 2009 : 18:56:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Effettivamente sono stati ritrovati nelle vicinanze di Melfi, in Basilicata a circa 600 metri di altitudine.
Dovrebbero quindi essere delle chiocciole "alpine".
Ricordo però di averne trovate alcune praticamente uguali in Epiro, Grecia, praticamente al livello del mare: è una specie diversa?
Torna all'inizio della Pagina

aspis
Moderatore

Città: Bari
Prov.: Bari

Regione: Puglia


2554 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 maggio 2009 : 19:03:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Effettivamente sono stati ritrovati nelle vicinanze di Melfi, in Basilicata a circa 600 metri di altitudine.
Dovrebbero quindi essere delle chiocciole "alpine".
Ricordo però di averne trovate alcune uguali in Epiro, Grecia, praticamente al livello del mare: è una specie diversa?

Modificato da - aspis in data 02 maggio 2009 19:07:05
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 maggio 2009 : 20:00:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non si tratta della specie alpina Helix pomatia,ma della forma più meridionale conosciuta di Helix lucorum come giustamente ha osservato Vittorio.
Queste popolazioni meridionali hanno anche la caratteristica di essere più grandi di quelle conspecifiche del nord.
Ne è stato presentato un esemplare del Vulture in un recente post di cmb.
Helix lucorum è diffusa anche in tutta la Penisola Balcanica perciò potresti averla vista anche in Epiro,ma è da considerare che in quella regione sono presenti anche parecchie altre specie di Helix difficili da distinguere tra loro.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


3125 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 maggio 2009 : 21:26:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Cosa è che vi fa essere sicuri che non si tratti di una ligata in una delle sue multiformi variazioni ??
Forse il peristoma scuro ?

Grazie

Ale
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 maggio 2009 : 22:40:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Ale,
la specie è molto più grande di H.ligata ed ha il labbro scuro, la varietà campana che è la più vicina anche se non ho segnalazini per il Vulture ha un fondo bianco con bande nette bruno-rossastre ed il labbro bianco.
Il diametro massimo della H.lucorum meridionale oltrepassa i 5cm come ci mostra la foto mentre Helix ligata raggiunge i 30/33mm.
Per confronto ti collego ad un esemplare dell'alta Valle dell'Ofanto.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


3125 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 maggio 2009 : 14:22:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Sandro, io però ho H. ligata ben superiori ai 4cm, quando rientro ti invierò delle foto

Ciao

Ale
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 maggio 2009 : 19:42:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono d'accordo con te che le Helix ligata dei fondovalle dell'alto Lazio,dell'Umbria e delle Marche raggiungono dimensioni ragguardevoli,ma non si avvicinano mai alle dimensioni degli esemplari postati da aspis.
Il labbro di colore molto scuro è tipico di Helix lucorum,mentre in H.ligata è bianco. Le uniche popolazioni di H.ligata con labbro colorato sono quelle della Sila e con una leggera sfumatura bruno rosata in quelle del Pollino.
Il Vulture si trova proprio vicino alla valle dell'Ofanto e l'esemplare che ho linkato è stato trovato pochi km. a monte dell'area in esame,la var campana colonizza i monti dell'Irpinia fino alla Daunia,il Vulture è un vulcano inserito in quest'area.
Non ho segnalazioni di Helix ligata sul Vulture,ma essendo una zona vulcanica è difficilmente compatibile con l'habitat di Helix ligata che predilige terreni calcarei,se però vi fosse con ogni probabilità dovrebbe essere una forma simile alla var campana che è diffusa nei dintorni.
Si potrebbe discutere se queste forme meridionali di Helix lucorum sono conspecifiche con le forme del nord ma non ho nessun elemento valido per prendere in esame questa ipotesi.





La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

aspis
Moderatore

Città: Bari
Prov.: Bari

Regione: Puglia


2554 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 maggio 2009 : 22:47:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E queste cosa sono? Vulture, laghi di Monticchio, circa 700 m s.l.m.
Immagine:
Bellissime!  Helix straminea dalla Basilicata.
93,34 KB


Immagine:
Bellissime!  Helix straminea dalla Basilicata.
93,69 KB
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1612 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 maggio 2009 : 23:00:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao aspis,
queste invece dovrebbero essere Helix ligata, un'altra specie degli Appennini.

Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1612 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 maggio 2009 : 23:11:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...rileggendo le precedenti risposte, Sandro scrive di non avere segnalazioni di H. ligata per il Vulture e dunque se gli esemplari corrispondono a questa specie siamo di fronte ad una nuova segnalazione che non andrebbe sottovalutata anche perchè il terreno vulcanico, come dice Sandro, non è l'ambiente tipico di questa specie.

Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 maggio 2009 : 23:16:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Queste sono ancora giovani con il labbro in formazione,è difficile stabilire la specie con certezza da queste immagini.
Le dimensioni e la colorazione fanno pensare ad Helix ligata, ma aspettando esemplari adulti sarebbe interessante vedere una foto della parte inferiore per vedere la colorazione del labbro interno.
Se è sufficentemente sviluppato potrebbe dare buone indicazioni.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1612 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 maggio 2009 : 23:26:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti gli esemplari sono giovani e non si vede il labbro ma hanno una colorazione molto strana per essere Helix lucorum ma non conoscendo la forma del Vulture non posso trarre nessuna conclusione. Penso che in ogni modo questa forma (o specie) andrebbe approfondita meglio.

Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 marzo 2016 : 16:02:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Rivedendo la discussione dopo anni ora possiamo dire che la Helix lucorum era strana perché in realtà nel Vulture c'è un'altra specie: Helix straminea



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,45 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net