testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 PESCI D'ACQUA MARINA
 Dente di Carcharodon carcharias in Sardegna!!!
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1928 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 aprile 2009 : 18:40:32 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao a tutti, questa mattina, insieme ai miei subacquei, abbiamo ritrovato questo dente che a mio avviso è di Charcharodon charcharias, volgarmente noto come Squalo bianco, il dente è fresco, puzza ancora di pesce, ha un bel colore brillante, le sue dimensioni sono:
-dal centro della "mezzaluna superiore" alla punta del dente, mm 47;
-altezza "fuoritutto",mm 58;
-larghezza massima, mm 40.
Dati del ritrovamento:
località Secca Tre Monti.... Latitudine 41°09,402 N
............................................. Longitudine 009°27,704 E

Profondità m 5

ritrovato giacente sul fondo alle ore 11,15 Z .


Lato frontale:

Immagine:
Dente di Carcharodon carcharias in Sardegna!!!
291,87 KB

Retro:


Immagine:
Dente di Carcharodon carcharias in Sardegna!!!
264,81 KB

Visione laterale:

Immagine:
Dente di Carcharodon carcharias in Sardegna!!!
267,03 KB

Lato superiore:



Immagine:
Dente di Carcharodon carcharias in Sardegna!!!
272,74 KB

Le congetture possono essere infinite: si trovava nella carcassa di un cetaceo portato in loco dalle correnti? Era stato inghiottito?


Antonio Colacino
Protesilao

Modificato da - rpillon in Data 25 novembre 2011 11:58:55

neptune7279
Utente V.I.P.

Città: Ferrara


286 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 aprile 2009 : 20:21:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Che meraviglia!! Non deve essere tanto vecchio..qualche mese forse? Questo lo si può anche dedurre dalle poche incrostazioni, il serpulide più grande non deve avere più di qualche settimana, forse un mese..

Link

"forse sono nato per errore tra gli uomini, perchè ho sempre sentito di appartenere di più al mondo di acqua salata"
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 aprile 2009 : 20:36:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dovrebbe essere proprio di C. charcharias - riguardo alla provenienza, è probabile, come dici tu, che sia caduto dalla carcassa di un cetaceo putrefatto, dopo essere stato perso dal proprietario. Uno squalo bianco a 5 m di profondità in Mediterraneo mi sembra improbabile, mentre che l'abbia ingoiato qualche altro animale... bè, per ingoiare un dente di queste dimensioni senza averne danni l'eventuale predatore dovrebbe essere di dimensioni almeno pari allo squalo.
Torna all'inizio della Pagina

symphodus
Utente V.I.P.


Città: Trieste
Prov.: Trieste

Regione: Friuli-Venezia Giulia


300 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 aprile 2009 : 20:41:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
.....comunque di squali bianchi che girano per il Tirreno ce ne sono....magari l'ha perso cacciando qualche grosso pesce di passo sulla secca....uau

Link

Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4965 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 aprile 2009 : 20:49:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Lo scambi?
Fatto sta che non ci andrei a lavorare in quella zona...

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Paoloerre
Utente Senior


Città: Venezia
Prov.: Venezia

Regione: Veneto


1541 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 20 aprile 2009 : 21:09:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma va là!
E' solo questione di abitudine, qui in Laguna è pieno!
Paolo
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1928 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2009 : 09:47:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti, ieri sera l'ho fatto esaminare da un mio amico Biologo marino, ha confermato che si tratta di un dente di Charcharodon charcharias e mi ha detto che circa tre anni fa c'è stata una segnalazione della presenza di questa specie a qualche M dal punto del ritrovamento e che consulterà i dati del centro per lo studio dei cetacei locale per sapere se ci sono stati ritrovamenti di carcasse con segni di predazione o morsi di squali,che come si sa si nutrono anche di animali morti.Inoltre mi ha confermato che il dente è abbastanza fresco non più di due o tre anni,probabilmente era sotto il sedimento ed è stato scoperto dalle ultime due mareggiate con vento oltre 80 n.
Vi terrò informati di eventuali aggiornamenti, a presto,


Antonio Colacino
Protesilao

P.S.
La secca ha il cappello a 5m , ma intorno è molto più profondo.
Torna all'inizio della Pagina

Estuans Interius
Moderatore

Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


2984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 21 aprile 2009 : 19:45:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Allora è anche probabile che un esemplare sia passato di lì... non avevo letto che era una secca, e 5 m di profondità mi sembravano pochi per un Charcharodon...
Torna all'inizio della Pagina

Neto
Moderatore


Città: Dozza
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


2826 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 26 aprile 2009 : 10:28:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ue Antonio, la prossima foto deve essere quella del proprietario

Link
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1928 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 29 aprile 2009 : 17:55:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si Gianni e gli chiedo pure di confrontare il dente con i suoi
ciao ed a presto rileggerti

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

Coluber
Utente Senior


Città: S. Alessio Siculo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


3708 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 aprile 2009 : 01:16:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Eccezionale ritrovamento, complimenti Antonio!

Melo
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 gennaio 2010 : 19:33:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Leggo solo ora di questo ritrovamento..
vi faccio i miei complimenti.. con un po' (tanta) invidia!!


Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 marzo 2010 : 10:00:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ha proposito del Carcharodon carcharias segnalo questo interessante articolo:


T. STORAI, S. VANNI, M. ZUFFA, V. BIAGI - PRESENZA DI CARCHARODON CARCHARIAS (LINNAEUS, 1758) NELLE ACQUE TOSCANE (MAR LIGURE MERIDIONALE E MAR TIRRENO SETTENTRIONALE; MEDITERRANEO): ANALISI E REVISIONE DELLE SEGNALAZIONI (1839-2004) - Atti Soc. tosc. Sci. nat., Mem., Serie B, 112 (2005) pagg. 153-166, figg. 4

Articolo disponibile on line: Clicca qui


Luca

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata. Albert Einstein

Non c'è niente come la paleontologia. Nessun piacere può essere paragonato a ciò che si prova nel trovare un gruppo di ossa fossili in buono stato, che raccontano la loro antica storia in un linguaggio quasi vivo. Charles Darwin

Link


Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1928 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 13 marzo 2010 : 20:05:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Luca! A rileggerci presto,
Antonio

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina

oliv
Utente Senior


Città: Livorno
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


607 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 marzo 2010 : 22:37:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Elasmobranchii Ordine: Lamniformes Famiglia: Lamnidae Genere: Carcharodon Specie:Carcharodon carcharias
Buonasera a tutti. Ringrazio "LUCABIO" per l'articolo molto interessante a riguardo degli avvistamenti di squali im Mediterraneo,
in particolare riferimeto alle acque Toscane, posto questa foto datomi allora da un pescatore locale a testimonianza all'avvistamento del 27/12/1998 presso il golfo di Baratti.

Carcharodon carcharias:
Dente di Carcharodon carcharias in Sardegna!!!
98,83 KB
Oliv.

Modificato da - rpillon in data 25 novembre 2011 11:58:34
Torna all'inizio della Pagina

Protesilao
Moderatore


Città: La Maddalena
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1928 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 24 aprile 2010 : 22:23:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Che foto! Grazie Paolo!

Antonio Colacino
Protesilao
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,44 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net