testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Città, Montagne, Laghi, Itinerari, Immagini del Mediterraneo
 MONTAGNE D' ITALIA    Regione Veneto
 Spiz de San Piero - Gruppo del Bosconero
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 17:55:54 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Nazione: Italia Regione: Veneto Provincia: BL Comune: Localitŕ:
Segnalo questa escursione che non impegna piu' di tanto e porta sulla vetta di una montagna tanto sconosciuta qanto panoramica.
Sto parlando dello Spitz de San Piero, cima che si erge appena a sud-est del valico di forcella Cibiana, abbastanza solitaria da poter offrire dalla cima un panorama completo per 360 gradi.
Si puo' partire da passo Cibiana, seguendo la buona traccia del sentiero 483, attraversando un bosco che da misto passa, man mano che ci si alza di quota, a pecceta.
Si arriva cosi' ad un evidente quadrivio (indicazioni CAI) dal quale ci si puo' dirigere al bivacco Campestrin per la forcella Bella o al rifugio Bosconero valicando la forcella de le Ciavazòle; noi andiamo invece a sinistra, per forcella Còpada risalendo il pendio sulla destra, perdendo la traccia, ritrovandola, riperdendola, annaspando nella neve fino all'anca nell'attraverare la conca omonima per arrivare in forcella. Da qui un bel treverso panoramico in lieve discesa tra i mughi porta alla capanna Darè Còpada. Panorama mozzafiato sui contrafforti degli Sfornioi, del Sasso di Bosconero e delle Rocchette, al di la' del solco zoldano gli Spitz di Mezzodi' Pramper e San Sebastiano fanno da cornice.
La baita invita ad una sosta, nel proseguire invece l'ascensione in traversata si inizia a risalire il pendio ora ghiaioso: al primo canalino utile si abbandona il sentiero e senza traccia ci si alza rapidamente tra le rocce sommitali ricoperte di mughi, qualche passo richiede un minimo di attenzione ma in breve si raggiunge la vetta (libro di vetta). Qui il panorama si apre completamente, con un giro d'orizzonte totale: Civetta, Pelmo, Tofane, Antelao, non manca nessuno... La vetta e' costituita in realta' da tre cime le prime due collegate da un facile crestone, la terza piu' solitaria e ostica.
Immagine: Sfornioi Nord
Spiz de San Piero - Gruppo del Bosconero
91,35 KB

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 17:58:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Qualche altra foto:
Immagine: la meta, Spitz de San Piero
Spiz de San Piero - Gruppo del Bosconero
99,69 KB
Torna all'inizio della Pagina

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 17:59:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine: baita Darè Còpada
Spiz de San Piero - Gruppo del Bosconero
93,08 KB
Torna all'inizio della Pagina

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 18:00:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine: Sfornioi dai pressi della vetta
Spiz de San Piero - Gruppo del Bosconero
98,79 KB
Torna all'inizio della Pagina

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 18:04:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine: i due peones in vetta ;-) per rovinare il fondale, da sx Sfornioi, Sasso di Bosconero, Rocchette
Spiz de San Piero - Gruppo del Bosconero
192,58 KB
Torna all'inizio della Pagina

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 18:07:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine: panorama verso sud, Talvena, Spiz di Mezzodi, Sebastiano-Tamer
Spiz de San Piero - Gruppo del Bosconero
80,43 KB
Torna all'inizio della Pagina

a p
utente ritirato in data 22.02.2012



9799 Messaggi

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 19:57:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ci sono passato molte volte vicino ma non l'ho mai fatto. Bellissimo balcone!

Alessandro PD


Chi ama la Natura le lascia i suoi fiori
Torna all'inizio della Pagina

CIACCA
Utente Senior


Città: Longarone
Prov.: Belluno

Regione: Veneto


1490 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2009 : 20:36:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anch'io ho sempre snobbato questa cima, distratto da mete più importanti(?) nelle vicinanze.
Non mancherò di fare questa bella escursione appena se ne sarà andata un po di neve.
Ciao Christian
Torna all'inizio della Pagina

photokala
Utente nuovo


Città: Vicenza (Mestre)
Prov.: Vicenza

Regione: Italy


12 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 aprile 2009 : 17:27:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ebbravo Zaphod (Beeblebrox?) mi ricordi qualcuno
Torna all'inizio della Pagina

Alberto Gozzi
Moderatore


Città: Trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


23946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 aprile 2009 : 20:27:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

ottime immagini

nella penultima foto, alle vostre spalle, cime davvero ardue
sicuramente non nelle mie possibilità.....


ho fatto una ricerca ma.....
non riesco a trovare la quota esatta dello Spitz................alberto
Torna all'inizio della Pagina

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 maggio 2009 : 22:35:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Albertotn1:


ottime immagini

nella penultima foto, alle vostre spalle, cime davvero ardue
sicuramente non nelle mie possibilità.....


ho fatto una ricerca ma.....
non riesco a trovare la quota esatta dello Spitz................alberto


Ciao!
Nella penultima foto se hai un minimo di dimestichezza con le crode il Sasso di Bosconero penso possa essere alla tua portata: giunto al rifugio Bosconero prosegui per la forcella del Matt, abbandonati gli ultimi alberi alla base dell'incombente parete della Rocchetta insiti sul ghiaione fino ad un gran blocco allo sbocco del canalone della Toanella che scende dall'omonima forcella; lo risali fino al culmine (viste mozzafiato sulla Toanella)e passi sul versante nord est: qui la traccia si fa meno evidente ma gli ometti e i bolli rossi aiutano: infatti il versante ovest del Sasso di Bosconero è caratterizzato da un pendio di sfasciumi e gradoni che va rastremandosi verso la vetta. Tenendo prima la sinistra (orografica) poi portandosi più al centro si raggiungono i facili gradoni finali (qualche passaggio di I) e quindi la vetta.

Modificato da - Zaphod in data 12 maggio 2009 22:41:45
Torna all'inizio della Pagina

Zaphod
Utente Junior

Città: Zaquonia


21 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 maggio 2009 : 22:50:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di photokala:

Ebbravo Zaphod (Beeblebrox?) mi ricordi qualcuno


Senta Lei, al di là del fatto che la risposta è certamente 42, veda di non esagerare con le grigliate... Prossima meta, dicevi Pramper? Ovviamete l'invito è esteso anche a chi vorrà aggregarsi ;-)
Torna all'inizio della Pagina

photokala
Utente nuovo


Città: Vicenza (Mestre)
Prov.: Vicenza

Regione: Italy


12 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 maggio 2009 : 14:07:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Temo mi confonda con un mio consanguineo
Torna all'inizio della Pagina

kala
Utente nuovo

Città: Venezia


4 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 maggio 2016 : 17:21:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dopo soli 7 anni trascorsi mi sembra giusto correggere qualche imprecisione ed aggiornare l'escursione alla più recente visita (ieri).

Sto parlando dello Spitz de San Piero, cima che si erge appena a sud-est del valico di forcella Cibiana


Intanto Spitz lo diranno i tedeschi, a noi basta "Spiz"; e poi siamo a Sud-Ovest di Forc. Cibiana!

Si arriva cosi' ad un evidente quadrivio [...] noi andiamo invece a sinistra


Ehm... facciamo a destra?

[...]per forcella Còpada risalendo il pendio sulla destra, perdendo la traccia, ritrovandola, riperdendola, annaspando nella neve fino all'anca nell'attraverare la conca omonima per arrivare in forcella


Preciso che il buon sentierino, in assenza di neve, è piacevolissimo e conduce senza esitazioni a traversare le splendide radure del Pian d'Angias.

al primo canalino utile si abbandona il sentiero e senza traccia ci si alza rapidamente tra le rocce sommitali ricoperte di mughi


Il punto, evidente perché di gran lunga il più comodo, dove attaccare il monte è sul pendio a SW, quello più sgombro di vegetazione. Si risale il ripido pendio distrincandosi facilmente tra arbusti e radi mughi, poi in alto si sta a sx delle rocce e si va ad infilare un canale con molti mughi (buon taglio) che conduce in prossimità della vetta. Il percorso è piuttosto evidente, ed aiutano comunque le numerose tracce - ben visibili dove il passaggio è più obbligato - ed i frequenti ometti. Peraltro qualche imbecille, che faceva bene a tener le mani... in tasca, ha pensato però di aggiungere anche segni e segnacci rossi, compresi un'enorme scritta "SPIZ" a metà salita: perché, da lì si può anche andare in qualche altro posto?

qualche passo richiede un minimo di attenzione ma in breve si raggiunge la vetta (libro di vetta).


Rispetto ad alcune relazioni in rete, anche si siti CAI, che la danno "escursionistica", la salita si può considerare nel suo momento finale "EE": per l'orientamento non immediato, per il terreno libero e ripido, per due passi sul finale su facili roccette (I).

La vetta e' costituita in realta' da tre cime le prime due collegate da un facile crestone, la terza piu' solitaria e ostica.


State pure tranquilli e non affannatevi: la lontana cima NE (2084m IGM, come la principale) è quotata dalla CTR... ben 60cm più bassa (2084.9 contro 2085.5)! Per cui sì, siete arrivati sulla cima principale, potete tirare un sospiro di sollievo. E concedervi pure, magnanimi, il lusso della breve divagazione all'anticima vicina, questa più bassa di qualche metro e con un emozionante passaggio di II grado...


Modificato da - kala in data 29 maggio 2016 17:23:49
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net