testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Gli Amministratori ed i Moderatori di questa sezione del Forum di Natura Mediterraneo desiderano che l'argomento caccia sia evitato perchè ritengono che Associazioni come il WWF, Legambiente e Lipu, siano molto ben organizzate e coerentemente molto attive su questo argomento.
Inutile dire che siamo completamente in linea con gli ideali di queste associazioni.

Per contribuire alle finalità di salvaguardia che il forum si propone chiediamo inoltre a tutti gli utenti di collaborare con noi affinchè si possa contribuire a diffondere un'etica di approccio all'osservazione della fauna che rechi il minor disturbo possibile agli animali.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MAMMIFERI
 La lince nell' Appennino centrale
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 33

marcospada
Utente Senior


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1376 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 novembre 2009 : 19:34:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
No, non ti ho criticato, assolutamente, ho semplicemente osservato, in un altro forum, in occasione di un tuo intervento dove mi definivi "misero" ( correttamente ? ) per aver pubblicato una mia vecchia foto attinente al discorso sulla Lince che a tuo avviso era inopportuna a due giorni dalla presentazione del libro di Mossolin, dicevo ho osservato che la tua frase riportata in questo forum faceva supporre che tu gia' conoscessi il contenuto del libro, avendolo letto. Invece vedo e leggo che la hai scritta basandosi sulla sola presentazione letta sul web. Ok, non aggiungo altro perche anche a me non va' di polemizzare tantopiu' con persone appassionate di natura e di fotografia. Chiuso anche per me.

Marco
Link
La lince nell'' Appennino centrale
Torna all'inizio della Pagina

flaviopresident
Utente Junior

Città: z


38 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 18 novembre 2009 : 09:14:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao ragazzi,
Marco Spada è tutt'altro che misero.
E' un'ottima persona, disponibilissima e competente.

Non voglio alimentare nemmeno io l'eventuale polemica e Marco non ha bisogno di difensori; ma avendo avuto la fortuna di conoscerlo e frequentarlo mi è venuto spontaneo scrivere queste due righe.

E' anche grazie a lui se posso aggiungere ai messaggi anche la mia serie su questo magnifico animale.


Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
288,17 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
275,52 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
270,93 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
288,75 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
280,24 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
277,94 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
283,87 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
260,56 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
265,93 KB
Immagine:
La lince nell'' Appennino centrale
261,25 KB

AMA LA NATURA COME TE STESSO

Link

Modificato da - flaviopresident in data 18 novembre 2009 09:31:47
Torna all'inizio della Pagina

craniolucido
Utente Senior

Città: Rapallo
Prov.: Genova

Regione: Liguria


676 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2009 : 09:44:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Davvero molto belle ! Scattate dove ?
Davide.
Torna all'inizio della Pagina

flaviopresident
Utente Junior

Città: z


38 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 18 novembre 2009 : 09:48:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie craniolucido,
scattate a Civitella Alfedena, Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise.

Grazie per la visita.

AMA LA NATURA COME TE STESSO

Link
Torna all'inizio della Pagina

marcospada
Utente Senior


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1376 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2009 : 10:37:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissime foto Flavio, ricordo agli amici del Forum che la femmina di Lince fotografata da Flavio e' nata in Abruzzo nel 2002 nell'area faunistica di Civitella Alfedena dove attualmente vivono lei ed il Padre; la madre vive separata in un altro recinto riservato gestito dal Corpo forestale dello Stato in quanto due femmine adulte non possono convivere nella stessa area. Area di circa due ettari, recintata, con tutte le essenze del bosco circostante, microfauna compresa, ma decisamente inferiore all'home range di una Lince adulta che e' circa di 250-300 kmq.
Le Linci presenti nell'area faunistica sono Lynx lynx carpathicus, importate a cura della precedente amministrazione del Parco dall'ex Cecoslovacchia all'inizio degli anni '90. La coppia originaria ormai e' morta di morte naturale (la vita media di una Lince e' 12-14 anni) e gli esemplari presenti sono la seconda generazione nata in Abruzzo. Le suddette Linci non sono mai state destinate a ripopolamento in quanto si voleva e si vuole preservare l'ipotetico patrimonio genetico della sempre ipotetica Lince appenninica. L'attuale amministrazione del Parco, in contunuita' con la precedente, segue sempre lo stesso principio.

Marco
Link
La lince nell'' Appennino centrale

Modificato da - marcospada in data 18 novembre 2009 10:50:57
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2009 : 10:50:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Stupende foto! Ma è davvero possibile osservare la lince a civitella alfedena? Io vi ho trascorso due ore inutilmente...
Torna all'inizio della Pagina

flaviopresident
Utente Junior

Città: z


38 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 18 novembre 2009 : 13:21:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Marco per il commento alla serie e pre le sempre sintetiche ed utili informazioni che dai.

Per Fabio: anche io pensavo le prime volte che l'impresa fosse impossibile ma bisogna avere pazienza e fortuna.

E prima o poi riesci. :D

AMA LA NATURA COME TE STESSO

Link
Torna all'inizio della Pagina

hycanus
Utente V.I.P.


Città: Prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2009 : 14:19:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissime foto Flavio, complimenti!
Chiedo a te e a Marco se gli accoppiamenti fra il maschio e la femmina dell' area faunistica verranno in futuro incentivati per garantire eventuali e future nascite. E a questo punto mi domando... qual' è l' utilità di mantenere questi meravigliosi felini in una sorta di cattività? Non potrebbero essere reinseriti in natura, in un ambiente che frà l' altro ritengo sia adeguato alle caratteristiche del felino? Magari non questi ma le future generazioni. Potrebbe essere una grande risorsa faunistica per l' ente Parco...spero di non aver detto una castroneria!
Torna all'inizio della Pagina

marcospada
Utente Senior


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1376 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2009 : 15:42:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il motivo per cui non vengono e non verranno immesse in liberta' e' dovuto al fatto che trattandosi di Linci europee (Lynx lynx carpathicus), si correrebbe il rischio, casomai in futuro venisse accertata la presenza nel PNA di Linci autoctone, di un inquinamento genetico della specie locale, sempre che ci sia. L'ipotesi e' quella nota della presenza di Lynx lynx apennina sottospecie mediterranea della Lynx lynx (simile come caratteristiche alla Lynx pardinus iberica ed alla Lynx martinoi macedone.
Inoltre essendo nate in ambiente controllato, pur cacciando merli lucertole e topi, vengono nutrite regolarmente con polli, per cui non sarebbero utili all'ambiente del Parco dove invece servono predatori per il Cervo, ormai abbondantissimo in zona, tuttora predato efficacemente dal Lupo che si sta diffondendo notevolmente nello stesso territorio.

Marco
Link
La lince nell'' Appennino centrale
Torna all'inizio della Pagina

hycanus
Utente V.I.P.


Città: Prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2009 : 21:33:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per l' esuriente risposta Marco, adesso ho capito come funziona!

Messaggio originario di marcospada:
...sempre che ci sia.


La tua frase inquadra il fulcro della diatriba sulla presenza della lince nel parco. Mi domando...possibile che non venga intrapresa un' indagine accurata per verificarne l' effettiva presenza? Eppure i mezzi non mancano. Mi riferisco naturalmente agli strumenti di foto/videotrappolaggio che sono in grado di fornire immagini e filmati inequivocabili. Nelle alpi orientali la lince, dove è presente, è stata oltre che radiocollarata anche filmata con videotrappole. Io credo che, se il felino è presente in una certa zona, anche se vasta, con gli opportuni accorgimenti (uso di esche e di attrattivi) prima o poi viene documentata. Il personale del PNA dovrebbe far uso di queste metodologie...non danno noia a nessuno e sono estremamente utili. La presenza documentata concretamente della lince appenninica nel Parco sarebbe oltre che uno scoop, un valore aggiunto faunistico e naturalistico di estrema importanza.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

forestry
Utente V.I.P.


Città: Vicenza

Regione: Veneto


163 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 novembre 2009 : 22:57:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusate ma vorrei chiedere qual'è lo scopo della detenzione di queste linci in cattività se non sono usate per programmi di ripopolamento?
Forse per ipotetici rilasci in futuro se si accerta l'assenza di linci autoctone?
scusate se magari era già stato affrontato l'argomento, se si ditelo che mi riguardo le pagine, solo che in sto momento non avevo il tempo di riguardarle tutte

Buona notte e grazie

non si produce più per consumare si consuma per produrre
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 08:45:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A mio parere per il parco è molto meglio stare nel dubbio piuttosto che accertare l'assenza della lince come probabilmente sarà (ormai è diventata una legenda). Com'è stato giustamente osservato da molti piazzare fototrappole o esche è sicuramente alla portata dei gestori e chiarirebbe finalmente la presenza/assenza. Ma siccome è molto molto probabile che la lince sia assente molto meglio non sprecare risorse inutili e continuare ad alimentare il dubbio che la lince sia presente. I misteri, si sa, affascinano.
Che ne pensate?
Torna all'inizio della Pagina

flaviopresident
Utente Junior

Città: z


38 Messaggi
Fotografia Naturalistica

Inserito il - 19 novembre 2009 : 09:39:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Secondo me se si interessasse la BBC, come ha già fatto per il leopardo delle nevi realizzando un documentario all'interno della collana "Pianeta Terra", credo che uscirebbe fuori qualcosa se il felino c'è allo stato libero.
Non credo che le vie ufficiali vogliano porsi il problema come diceva chi mi ha preceduto. Forse fa in ogni caso meno danni il dubbio che possa esserci che la certezza che possa non esserci.

Se sono riusciti a filmare il leopardo delle nevi, altrettanto elusivo e raro, e vivente in ambienti più proibitivi del Parco Nazionale d'Abruzzo, credo che possano scovare anche la lince appenninica. Ovviamente se c'è un interesse anche economico per questo tipo di investigazione (come in tutte le cose con fini commerciali).



AMA LA NATURA COME TE STESSO

Link
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 11:35:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabio F:

A mio parere per il parco è molto meglio stare nel dubbio piuttosto che accertare l'assenza della lince come probabilmente sarà (ormai è diventata una legenda). Com'è stato giustamente osservato da molti piazzare fototrappole o esche è sicuramente alla portata dei gestori e chiarirebbe finalmente la presenza/assenza. Ma siccome è molto molto probabile che la lince sia assente molto meglio non sprecare risorse inutili e continuare ad alimentare il dubbio che la lince sia presente. I misteri, si sa, affascinano.
Che ne pensate?



super quotone!!!
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 12:05:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bè, super quotone è fantastica!
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 12:24:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
beh!! come non quotarti...se la lince ci fosse, uno studio si sarebbe intrapreso veramente come fatto con altri felini "misteriosi" ed molto elusivi ( ed io su uno di questi studi sono stato coinvolto direttamente anni fa ) e si sarebbe trovati fondi a iosa...penso per esempio a fondi dell'unione europa...

se non si e' fatto, non mi viene in mente nessun altro motivo ragionevole..
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 12:39:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Purtroppo....è chiaro! Chissà se rivedremo mai il gattone nelle foreste abbruzzesi o nell'appennino
Torna all'inizio della Pagina

hycanus
Utente V.I.P.


Città: Prato
Prov.: Prato

Regione: Toscana


494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 13:48:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io forse mi illudo...e mi piace illudermi! Ma continuerò a cercare di documentare la presenza del felino nel mio territorio aggrappandomi a tutto ciò che ho, ovverosia le miriadi di presunti avvistamenti del felino che frequentemente arrivano alle mie orecchie. Ho due fototrappole...non si sa mai!
Qualcosa di interessante potrebbe un giorno essere immortalato!
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 15:06:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Perchè no? Te lo auguro di cuore, in fondo lo spero anch'io
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 novembre 2009 : 19:11:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di hycanus:
... continuerò a cercare di documentare la presenza del felino nel mio territorio .....
..... Ho due fototrappole...non si sa mai! .....


Fossi in te non mi darei tanto da fare Luca .... in fondo per trovare la lince .... basta chiamare la BBC!
Ciaoo.

Link
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 33 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,02 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net