testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Educazione Ambientale
 EDUCAZIONE AMBIENTALE
 Rifugio per insetti
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Andrea Pane
Utente V.I.P.

Città: Fenestrelle
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


284 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 aprile 2016 : 13:01:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non per mettere altra carne al fuoco, volevo dare un mio contributo. Pochi anni fa ho preso un pezzo di legno vecchiotto ma ancora funzionante, l'ho forato più volte e fissato sotto una tettoia, dunque al riparo (> 2 m da terra). Il successo con gli imenotteri Osmia sp. è stato notevole. Il link alla discussione è Link
I risultati principali ottenuti sono stati 1) gli insetti hanno trovato casa; 2) io ho potuto, in alto sulla scala e col viso a mezzo metro dai fori (= senza pericolo), fare alcune foto per il loro riconoscimento sul forum. Come quando si mette una fototrappola nel bosco, prima la metti, poi hai la certezza al 100% di cosa trovi.
Il tutto era nato con l'idea di interessare i bombi, ma poi ho visto che richiedono nidi fatti in tutt'altro modo, peraltro sembra li usino solo di rado, mentre le Osmia ci si son buttate a capofitto.
Per Albisn: concordo, per precauzione è meglio non metterli dove ci sia molto passaggio di persone, ma credo soprattutto per non incorrere nelle fobie di qualcuno... i "miei ospiti", per dirne una, vanno e vengono moltissimo ma solo i primi giorni, una volta che le celle sono state predisposte e che han deposto l'uovo / le uova, se ne vanno e per un anno non si fan più vedere. Non è come l'alveare delle api, ammesso e non concesso vi siano dei rischi, sono limitati ad una settimana di tempo.
Ciao, Andrea

Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,13 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net