testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mecoptera Megaloptera Neuroptera Raphidioptera Siphonaptera
 Raphidioptera
 Rafidiottero (Parainocellia bicolor) e mecottero (Panorpa)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

milus
Utente Junior

Città: mercato san severino
Prov.: Salerno


96 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 aprile 2008 : 16:27:16 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Raphidioptera Famiglia: Inocellidae Genere: Parainocellia Specie:Parainocellia bicolor
Ho fotografato ieri questi insetti,non so se possano avere un qualche interesse per voi appassionati ed esperti,per cui ho pensato di postare le foto..

Immagine:
Rafidiottero (Parainocellia bicolor) e mecottero (Panorpa)
105,23 KB
Immagine:
Rafidiottero (Parainocellia bicolor) e mecottero (Panorpa)
174,22 KB

Modificato da - Hemerobius in Data 16 ottobre 2008 08:03:53

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4823 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 aprile 2008 : 19:44:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di milus:

Ho fotografato ieri questi due insetti,non so se possano avere un qualche interesse per voi appassionati ed esperti,per cui ho pensato di postare le foto..


Facciamo così :
tu mi dici dove li hai fotografati ed io ti dico cos'è il primo !
Nel frattempo il secondo è un Dittero Tipulide femmina del genere Nephrotoma (vedi qui).

Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4823 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 aprile 2008 : 20:14:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di milus:

Ciao Roberto...ti accontento subito
...li ho fotografati sotto casa mia,in campagna,in provincia di salerno(comune di mercato san severino...qualora servisse precisione assoluta!)
...per fortuna non si muovevano,non avendo infatti attrezzatura professionale,questo è il massimo livello di macro che posso ottenere..
comunque non so se sia un caso dato che prima vi prestavo meno attenzione,ma da quando ho creato un piccolo ambiente acquatico in giardino vedo insetti più "strani"


Il primo insetto è una femmina di Parainocellia bicolor (Achille Costa, 1855) Rafidiottero Inocellide. La richiesta della località non mi serviva per l'identificazione, ma per mia curiosità.
A differenza del Tipulide gli Inocellidi non sono particolarmente attirati dall'acqua. Gli adulti non si nutrono (al massimo bevono qualche goccia di rugiada) e col lungo ovopositore depongono le uova tra le screpolature delle cortecce. Le larve sono feroci pradatrici di qualunque cosa riescano ad aggredire.
Se tu dovessi ritrovare una bella femmina come questa e volessi farla ovideporre per allevare le larve (sono tutte cose facilissime) non esitare a chiedermi informazioni. Sarò ben lieto di dartele.

Ciao Roberto

verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

milus
Utente Junior

Città: mercato san severino
Prov.: Salerno


96 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 aprile 2008 : 13:20:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Roberto,
ma sono insetti comuni o sono abbastanza rari?...e in generale,si parla tanto e giustamente dei problemi di altre specie,ma com'è la situazione degli insetti?ne esistono in italia a rischio estinzione?
In quanto al fatto di allevare le larve mi hai incuriosito molto,se non è una operazione pericolosa(per gli inocellidi si intende!)sono molto lieto di avere da te qualche consiglio e delucidazione...sempre se mi capiterà di ritrovare una femmina(e non penso sia facile visto che era la prima volta che la vedevo!)

PS:adesso mi hai incuriosito tu sulle motivazioni della tua curiosità.....

Ciao Giancarlo
Torna all'inizio della Pagina

Hemerobius
Moderatore


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


4823 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 aprile 2008 : 19:18:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di milus:

Grazie Roberto,
ma sono insetti comuni o sono abbastanza rari?...e in generale,si parla tanto e giustamente dei problemi di altre specie,ma com'è la situazione degli insetti?ne esistono in italia a rischio estinzione?
In quanto al fatto di allevare le larve mi hai incuriosito molto,se non è una operazione pericolosa(per gli inocellidi si intende!)sono molto lieto di avere da te qualche consiglio e delucidazione...sempre se mi capiterà di ritrovare una femmina(e non penso sia facile visto che era la prima volta che la vedevo!)

PS:adesso mi hai incuriosito tu sulle motivazioni della tua curiosità.....

Ciao Giancarlo


Caro Giancarlo,
gli insetti in pericolo di estinzione esistono così come sono in pericolo di estinzione alcuni habitat. Direi che più è in pericolo l'habitat più sono in pericolo le specie che ci vivono (e che vivono solo in quel tipo d'ambiente).
Il caso più vicino che mi viene in mente lo trovi qui.
In quanto ai Rafidiotteri sì, ce ne sono molte specie in pericolo nel mondo, d'altra parte sono veri e propri fossili viventi, con areali piccoli o puntiformi, relegati ad ambienti a rischio come le foreste mature o i grandi alberi. Ma non tutti, in particolare godono di ottima salute (come specie) i rappresentanti della famiglia Inocellide (come quella del tuo ritrovamento).
Ottenere le uova da femmine già fecondate ed allevare le larve è semplicissimo. In coda a questa discussione davo alcuni suggerimenti su come allevare le larve. Per le uova non è più complicato, ma sarebbe un po' lungo. Te lo spiegherò volentieri quando troverai la femmina. Problemi per l'Inocellide non ce n'è, ricordati che non mangia da adulto e quindi non puoi accorciargli la vita per una ... dieta sbagliata.
La mia curiosità è legata al fatto che Rafidiotteri, Megalotteri e Planipenni (i Neurotteri insomma) sono proprio il gruppo che studio io ed ogni informazione mi è utile.

Ciao Roberto



verum stabile cetera fumus
Torna all'inizio della Pagina

milus
Utente Junior

Città: mercato san severino
Prov.: Salerno


96 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 maggio 2008 : 12:54:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Perfetto Roberto,ti ringrazio ancora per la disponibilità.
In questi giorni sono andato un pò in cerca della femmina ma ninete da fare...in compenso ho avuto modo di incontrare diverse Tipulidi e quest'altro bell'insetto:

Immagine:
Rafidiottero (Parainocellia bicolor) e mecottero (Panorpa)
98,73 KB

se invece hai bisogno per i tuoi studi di notizie maggiori sul posto dove ho trovato l'inocellide chiedimi pure quello che ti interessa
Torna all'inizio della Pagina

neurottero
Utente Senior


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1097 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 maggio 2008 : 15:18:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ahhhhh ma qui proprio non ci si può assentare un paio di giorni che vi scatenate

Il "bell'insetto" appartiene all'ordine Mecoptera (volgarmente note come "mosche scorpione"); è una femmina di Panorpa sp.

Buone cose

Agostino Letardi
Torna all'inizio della Pagina

milus
Utente Junior

Città: mercato san severino
Prov.: Salerno


96 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 maggio 2008 : 10:29:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie Agostino....in effetti trovo la panorpa davvero bella...sembra quasi avere il becco...appena l'ho vista mi è venuta in mente la raffigurazione classica di Thot,il dio egizio,con la testa di ibis

Immagine:
Rafidiottero (Parainocellia bicolor) e mecottero (Panorpa)
11,45 KB
Torna all'inizio della Pagina

Paris
Moderatore


Città: Sondrio
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


5590 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 14 giugno 2008 : 11:14:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti e complimenti per il dibattito e la competenza degli esperti. Mi sono permesso di separare le foto degli insetti di Ordini diversi (con qualche aggiustamento del testo) per poter poi trasferire le tipule nelle sezioni dedicate ed avere un più agevole sistema di classificazione delle foto nella Tassonomia. Raccomando agli Autori delle foto di mettere in ogni risposta un solo esemplare, evitando di mischiare specie, generi e ordini. Spesso gli insetti che sembrano somiglianti agli occhi del neofita, in realtà si dimostrano poi appartenenti a gruppi sistematici lontanissimi tra loro.






-----------
"La vita è l'arte dell'incontro" (Vinicius De Moraes)
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,29 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net