testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2182 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 febbraio 2008 : 17:31:59 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Clausiliidae Genere: Muticaria Specie:Muticaria macrostoma
Muticaria macrostoma
è un endemismo delle isole Maltesi

questa Muticaria si presenta con quattro forme conchigliologiche,
le quali per lungo tempo furono considerate da alcuni malacologi come specie distinte, da altri come sottospecie

Giusti G., Manganelli G. & Schembri P.J. (1995) sulla base di esami genetici affermano che tutte queste entità sono semplici forme dell'unica specie biologica Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)


Muticaria macrostoma form macrostoma


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
97,5 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
89,54 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
57,34 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
53,8 KB


Sicilia: bellissima per natura

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2182 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 febbraio 2008 : 17:35:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Muticaria macrostoma form scalaris


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
101,12 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
103,22 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
49,08 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
48 KB


Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2182 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 febbraio 2008 : 17:38:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Muticaria macrostoma form oscitans



Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
99,74 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
97,19 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
54,8 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
54,37 KB




Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2182 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 03 febbraio 2008 : 17:40:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Muticaria macrostoma form mamotica



Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
120,85 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
119,18 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
37,47 KB


Immagine:
Muticaria macrostoma (Cantraine, 1835)
63,1 KB


Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 febbraio 2008 : 18:15:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grande post Fabio...
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 febbraio 2008 : 22:55:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissimo post Fabio,ancora una volta ci mostri quanto possa essere variabile la conchiglia all'interno di una specie.
Non è un caso isolato,in quasi tutte la clausilidae si ha una grande variabilità,ma in questa specie si raggiunge il massimo.
Queste differenze di forma andrebbero evidenziate in check-list,proporrei di collegarle come:
Muticaria macrostoma var .......... in modo che si evidenzi che sono conspecifiche anche se di forma molto diversa.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo
Sandro
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10976 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 febbraio 2008 : 23:06:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
mi unisco anch'io ai complimenti per questo post che illustra quelle che fino a pochi anni fa erano considerate specie distinte; la storia di questa specie è stata per me molto istruttiva su come possano essere variabili le clausilie: nel lavoro citato da fabio viene evidenziato molto bene che queste quattro forme così diverse a prima vista hanno la medesima disposizione interna delle pliche, sono cioè variazioni su un unico tema

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2182 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 febbraio 2008 : 00:02:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La Muticaria macrostoma è un ottimo esempio
per capire cosè la specie

le caratteristiche conchigliologiche contano poco
quel che conta è la distribuzione geografica
e quindi in pratica la concreta possibilità per gli animali di scambiare il proprio patrimoni genetico

Il braccio di mare che separa la Sicilia dall'arcipelago maltese
è una grande barriera biogeografica,
che ha determinato l'isolamento riproduttivo delle popolazioni di Muticaria siciliane dalla popolazioni di Muticaria maltesi
la conseguente deriva genetica ha prodotto due specie ben distinte

Le varie forme di Muticaria macrostoma
sono dovute molto probabilmente a situazioni di isolamento riproduttivo
non abbastanza lunghe nel tempo
o non sufficentemente importanti
da provocare una speciazione.

La forma della spira, il numero e la disposizione delle costole ci danno poche informazioni
ma anche le pliche non ci aiutano:
Tutte le quatro forme di Muticaria macrostoma hanno una disposizione piuttosto uniforme delle pliche
ma anche la Muticaria syracusana var neuteoboomi ha una disposizione delle pliche simile a M. macrostoma e diversa da M. syracusana. Tuttavia la neuteboomi è geneticamente diversa da M. macrostoma e rientra nella specie M. syracusana.






Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2182 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 febbraio 2008 : 00:18:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Subpoto:

Bellissimo post Fabio,ancora una volta ci mostri quanto possa essere variabile la conchiglia all'interno di una specie.
Non è un caso isolato,in quasi tutte la clausilidae si ha una grande variabilità,ma in questa specie si raggiunge il massimo.
Queste differenze di forma andrebbero evidenziate in check-list,proporrei di collegarle come:
Muticaria macrostoma var .......... in modo che si evidenzi che sono conspecifiche anche se di forma molto diversa.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo
Sandro



OK Alessandro
inserirò le var. sia per Muticaria
sia per Lampedusa e Trochoidea di Malta (che spero di postare a giorni)

Ciao Fabio



Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net