testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Piante - Natura Mediterraneo
 ORCHIDEE
 Himantoglossum robertianum
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

cianix
Utente Senior


Città: tarcento
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


2647 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 gennaio 2022 : 23:53:41 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Anche nella nostra Regione, come del resto ci stavamo aspettando, è stata segnalata la presenza dell'Himantoglossum robertianum, più nota ancora col "vecchio" nome di Barlia.
La storia del ritrovamento di una delle (purtroppo sole) due piante in località diverse è singolare: in breve, da quanto mi hanno riferito, il merito, per così dire, del ritrovamento è dovuto al mancato sfalcio di un giardino privato durante il lockdown di due anni fa. Grazie a ciò, si è potuta sviluppare questa pianta della quale probabilmente nessuno si era accorto fino a quel momento! Dopodichè comprendere come siano arrivati lì i semi e da dove, per il momento rimane un mistero, probabilmente in zona ci sono (o ci sono state) altre piante che non sono ancora state localizzate. In ogni caso lo scorso anno ho provato a perlustrare la zona, ma ho trovato solo ampie zone prative completamente dissodate dai cinghiali, cosa che mi ha provocato molto sconforto.
La seconda pianta non ha invece avuto molta fortuna: al quarto anno di crescita, la sua zolla è stata arata dai cinghiali che purtroppo nella zona stanno causando danni enormi con le loro devastazioni. L'unica speranza è che la singola pianta sia risucita a spargere semi negli anni precedenti, vedremo in futuro!

foto dell'anno scorso della prima pianta:

Immagine:
Himantoglossum robertianum
284,03 KB

le mie orchidee su Flickr
-----------------------
Andai nei boschi perchè volevo vivere con saggezza e in profondità e succhiare tutto il midollo della vita, per sbaragliare tutto ciò che non era vita, e per non scoprire in punto di morte che non ero vissuto...

Henry David Thoreau

Modificato da - cianix in Data 26 gennaio 2022 23:58:11

bgiordy
Utente Senior


Città: Padova
Prov.: Padova

Regione: Veneto


2823 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 28 gennaio 2022 : 16:18:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Spero che compaiano altre piante in giro, vista la sua tendenza all'espansione.
Anche negli Euganei le due piccole stazioni sono minacciate dai cinghiali. Temo ogni volta che vado a verificare.

ciao

bgiordy
Link
Torna all'inizio della Pagina

ricki51
Utente Senior

Città: Fidenza
Prov.: Parma

Regione: Emilia Romagna


2788 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 gennaio 2022 : 18:20:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In genere la Barlia, quando arriva, si diffonde rapidamente. Quindi sarei moderatamente ottimista. I cinghiali sono indiscussamente brutte bestie per tutta la flora, ma sinceramente sul genere Himantoglossum non sono mai stati particolarmente accaniti. E probabilmente proprio questa è la principale ragione della diffusione nelle nostre zone. Però negli ultimi anni abbiamo notato un'inversione di tendenza, per H. robertianum e H. adriaticum, ad opera degli istrici, in esplosione demografica e che invece amano molto il genere Himantoglossum. Ho visto sparire completamente, in una stagione, stazioni con molte decine di Barlie: nessuna aratura, buchetti chirurgici che spesso non è facile scorgere. In genere, quando viene attaccata una stazione, non si salva nemmeno una pianta. Ora più che mai l'ambiente elettivo della Barlia, ma anche dell'adriaticum, diventano i terreni a ridosso delle ville, spessissimo in aree private recintate, ovviamente precluse alla fauna selvatica. Luciano Bongiorni se ne è accorto alcuni anni fa e, nella zona attorno a casa sua, ha trovato decine di nuove stazioni di Barlia , tutte in giardini di vecchie ville e case rurali del tutto o parzialmente abbandonate. Quindi il tuo ritrovamento casalingo non è per niente strano, gli Himantoglossum sono fiori intelligenti e si stanno organizzando per sopravvivere ai vari disastri ecologici, che l'uomo combina. Ciao, Riccardo

Torna all'inizio della Pagina

RockHoward
Utente Super


Città: Udine
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


9741 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 gennaio 2022 : 20:38:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Luciano,
son contento che con le mie indicazioni sia riuscito a vedere questa bella e rara orchidea per la nostra regione. Son sicuro comunque che la tua costanza nella ricerca prima o poi sarà ricompensata con altre simili ed interessanti scoperte. Sei stato a vedere il suo stato attuale? Ciao!!!

Nicolò
--
Attenzione alla "Nomenclatura binominale". Il primo termine (nome generico) porta sempre l'iniziale maiuscola, mentre il secondo termine (nome specifico) viene scritto in minuscolo; entrambi i nomi vanno inoltre scritti in corsivo.
Da: Link
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,23 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net