testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   CORTINARIUS
 Cortinarius da determinare
 Un Cortinarius da identificare
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi pi tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c':
Autore Discussione Discussione Successiva  

Josep
Utente Junior

Citt: Balaguer (Lleida)

Regione: Spain


98 Messaggi
Micologia

Inserito il - 15 maggio 2021 : 09:06:49 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Un piccolo Cortinarius fotografato il 25 ottobre 2020 sotto i pini.
Cappello di soli 1,2 cm., Igrofano, bruno-rossastro, pi scuro al centro e pi chiaro quando si avvicinano i bordi, cappello tra convesso e appiattito mantenendo un marcato umbon al centro.
Lame scollate molto ventruse di colore marrone ocra chiaro, con lamlule intervallate.
La base pi chiara del cappello, cilindrica, di colore bruno e con fibrille biancastre disposte longitudinalmente, senza bulbo distinto alla base.
Microscopia:
Pileipellis con un sottile strato superiore di ife disposte in parallelo con una larghezza compresa tra 4 e 5,7 micron, al di sotto di queste ife pi larghe con brevi partizioni di larghezza compresa tra 8 e 15 micron, con alcune fibule sparse.
Awn laminare con abbondanti ife terminali sterili come i cheilocistidi con misurazioni di (17,7) 18,7 - 25,7 (31,6) (7,1) 7,6 - 8,3 (9,4) m.
Basidi tetrasporici con fibule alla base, che producono spore giallastre, ellissoidi con discreta apicola laterale, di contenuto moderatamente verrucoso, senza apparente reazione a Melzer ed alcune misurazioni in acqua di:
(7,6) 8,1 - 8,9 (9,4) (4,8) 5,1 - 5,8 (6) m
Q = (1,4) 1,5 - 1,7 (1,9); N = 40
Me = 8,5 5,4 m; Qe = 1,6
Ho pensato che forse l'opzione pi probabile sarebbe stata Cortinarius junghuhnii.


Immagine:
Un Cortinarius da identificare
289,21KB

Immagine:
Un Cortinarius da identificare
270,08KB

Immagine:
Un Cortinarius da identificare
254KB

Cuticola dell'acqua
Immagine:
Un Cortinarius da identificare
269,35KB

Sezione cuticola
Immagine:
Un Cortinarius da identificare
248,34KB

Cheilocistidi
Immagine:
Un Cortinarius da identificare
231,19KB

Immagine:
Un Cortinarius da identificare
215,25KB

Immagine:
Un Cortinarius da identificare
211,63KB

Immagine:
Un Cortinarius da identificare
253,83KB

Immagine:
Un Cortinarius da identificare
249,17KB

I basidi
Immagine:
Un Cortinarius da identificare
215,06KB

Basidi di base con fibule
Immagine:
Un Cortinarius da identificare
233,29KB

Spore nell'acqua
Immagine:
Un Cortinarius da identificare
257,09KB

Immagine:
Un Cortinarius da identificare
205,35KB

Spore nel reagente di Melzer
Immagine:
Un Cortinarius da identificare
201KB

Grazie mille in anticipo.
Cordiali saluti

Modificato da - Josep in Data 15 maggio 2021 09:16:48
  Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi pi tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina stata generata in 0,16 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net