testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! A causa dello stato di grave minaccia nel quale si trovano attualmente gli anfibi, dovuta non solo all'alterazione degli habitat, ma anche alle patologie legate alla chitridiomicosi e alla possibilità che appassionati e studiosi di anfibi possano diventare vettori involontari del contagio durante le escursioni, invitiamo tutti gli utenti del forum ad avere particolare cura quando ricercano o fotografano questi animali. Considerata inoltre la delicatezza necessaria nel maneggiare gli anfibi, onde evitare emulazioni da parte di persone inesperte, che potrebbero causare danni agli animali, invitiamo gli utenti a non postare foto di esemplari tenuti in mano. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse. Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 ANFIBI
 Quasi quasi mi faccio un laghetto
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 6

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 aprile 2016 : 22:44:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marco palmieri:


Nella vasca grande sono arrivati anche i predatori: tante larve di libellula.


Controlla con attenzione che non eliminino tutti i girini. In caso dovresti traslocarne qualcuna.
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5289 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 aprile 2016 : 14:22:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì, le larve di libellula sono dei voracissimi predatori, specie se di grossi anisotteri.
Comunque mi pare un ottimo stagno!

Ric
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 luglio 2016 : 17:41:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti!
Oggi ho scoperto un nuovo ospite del mio laghetto: una piccola natrice. Mi chiedo come sia potuta arrivare fin qua.
Ho tentato invano di fotografarla: le lenticchie d'acqua le offrono un rifugio troppo comodo.. in ogni caso è una piccola notizia che mi rende molto orgoglioso, anche se non so quanto vorrà rimanere, dato che di anfibi di cui cibarsi non ne troverà

Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5289 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 luglio 2016 : 08:38:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Che dire. Anche le bisce si spostano...
Qualche immagine aggiornata dell'habitat?

Ric
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 luglio 2016 : 18:06:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Riccardo, ecco lo stagnetto, riarso dal sole e ormai privo di vita anfibia.
La ninfea fiorisce in continuazione e l'acqua rimane limpida.. Nell'invaso piccolo prosperano il miriofillo e la lenticchia d'acqua
Immagine:
Quasi quasi mi faccio un laghetto
248,69 KB
Immagine:
Quasi quasi mi faccio un laghetto
260,62 KB

Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5289 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 agosto 2016 : 14:08:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo!
L'acqua è molto limpida; tutto perfetto. Del resto la vegetazione acquatica fa la sua parte.
Come mai il livello del secondo invaso non arriva al bordo?

Ric
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 agosto 2016 : 23:44:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...evaporazione. Il giorno stesso avevo provveduto a rimpinguare.
In autunno prevedo di mettere sassi e vegetazione su tutto il perimetro.
Mancano solo i tritoni. Speriamo che il prossimo anno si facciano vivi..

Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 dicembre 2016 : 17:20:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Oggi giornata di lavoro alla mia pozzanghera.
Ho coperto con la terra tutte le sponde in cemento ancora in vista.
Adesso il fossetto laterale ha un volume decisamente minore di acqua ma credo ne sia valsa la pena: del resto ho visto rospi deporre in specchi d'acqua davvero minimi, e per gli altri anfibi, ovviamente, c'è sempre l'invaso più grande.
Nei prossimi giorni prometto di postare le foto del nuovo assetto.
Intanto però vi pongo un quesito: ripulendo l'invaso grande dai resti della ninfea ho visto guizzare sul fondo un anuro di medie dimensioni.. Cosa può essere di questi tempi? Uno dei girini di rana dello scorso anno che è tornato? Io escluderei un rospo, di questi tempi in acqua.. Attendo i vostri pareri!
Ciao,
Marco

Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 dicembre 2016 : 17:59:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
rana verde?
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 dicembre 2016 : 09:06:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mah.. Credo che le ovature dell'anno scorso fossero di rana agile, ma non ci giurerei..
Comunque mi confermi che difficilmente potesse trattarsi di un rospo, vero?

Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 dicembre 2016 : 12:47:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In linea generale, confermo. Ma esistono sempre le eccezioni. In alcune zone d'Italia a clima più mite i rospi cominciano la migrazione nel tardo autunno e si riproducono nel cuore dell'inverno.

Non credo che le tue parti abbiano un clima tale per permetterlo; tuttavia ci può essere qualche individuo erratico che per varie ragioni si trova occasionalmente in acqua...
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 febbraio 2017 : 15:25:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche se la foto non è particolarmente nitida, data l'acqua torbida dovuta alla pioggia di ieri, ecco la risposta in merito alla diatriba rospo/rana.
Immagine:
Quasi quasi mi faccio un laghetto
159,5 KB
Rana, dunque, anzi rane! Ed escluderei rane verdi. Evidentemente l'anno scorso lo stagno ha fatto una buona impressione ai primi venuti.
E' già presente un'ovatura. Un grappolo di uova attaccato ad un ramo sommerso di menta acquatica.
Adesso spero nei tritoni, ma anche in loro assenza non posso che dirmi già soddisfatto!!


Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 febbraio 2017 : 23:01:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A me sembrano individui di rana agile, Rana dalmatina
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 febbraio 2017 : 08:12:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche a me. Ma non mi risulta che attualmente la specie raggiunga la pianura, quantomeno nel territorio interessato. Inoltre nel mio giardino non credo si abbiano i presupposti ambientali per la loro fase terricola.. Certo che dipende da quanto viaggiano. A circa 500 metri di distanza c'è un bosco ripariale..

Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 febbraio 2017 : 12:07:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marco palmieri:

Anche a me. Ma non mi risulta che attualmente la specie raggiunga la pianura, quantomeno nel territorio interessato. Inoltre nel mio giardino non credo si abbiano i presupposti ambientali per la loro fase terricola.. Certo che dipende da quanto viaggiano. A circa 500 metri di distanza c'è un bosco ripariale..


A me sembrano rane rosse e non verdi, perché hanno visibilmente le macchie temporali scure; sembrano Rana dalmatina perché la stria chiara sopralabiale non si ferma all'occhio ma mi pare proseguire. Rana dalmatina è specie anche planiziale, mentre Rana italica si ferma sull'Appennino.


500 metri potrebbero essere superabili, specie se ci fosse qualche corridoio ecologico... un fossato accessibile, qualche siepe...
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 febbraio 2017 : 19:23:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono 500 metri di campo coltivato. Ne approfitto per un aggiornamento: oggi le rane erano almeno 4!!

Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 marzo 2017 : 21:37:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le rane contate stasera sono almeno 7, e ci sono due grappoli di ovature.
Riallacciandomi ad una discussione recente vi chiedo un consiglio: posso in qualche modo allestire parte del mio giardino per garantire un habitat terrestre idoneo alla rana dalmatina, per fare in modo che alcuni individui possano restare nei paraggi anche al di fuori della stagione riproduttiva?

Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5494 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 marzo 2017 : 14:59:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dipende... la Rana dalmatina abita i boschi, le zone a siepi, insomma posti alberati di collina o di pianura con un po' di sottobosco. L'umidità, ovviamente, è gradita.

Ha anche la tendenza a muoversi molto, però forse angolini simili si possono creare anche in un giardino.
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5289 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 marzo 2017 : 17:13:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì, la rana dalmatina predilige prevalentemente le aree boscate e si può riscontrare anche piuttosto lontano dall'acqua. Ma anche in pianure coltivate... ovvio più raramente.
Diciamo che se crei un ambiente potenzilamente idoneo, non è detto che alla fine le dalmetine ci restino.

Ric ;-)
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1220 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 marzo 2017 : 09:21:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
TRITONI!!!!!!
Ieri ho intravisto tra le alghe dell'invaso piccolo un tritone di ca. 12-15 cm. Credo sia una femmina di crestato.

E sono di nuovo spuntate le sanguisughe.
Adesso non ho che da sperare che i tritoni siano più di uno e che si diano da fare. I girini di rana per sfamare i famelici tritoncini non mancano..

Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 6 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,62 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net