testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Gli Amministratori ed i Moderatori di questa sezione del Forum di Natura Mediterraneo desiderano che l'argomento caccia sia evitato perchè ritengono che Associazioni come il WWF, Legambiente e Lipu, siano molto ben organizzate e coerentemente molto attive su questo argomento.
Inutile dire che siamo completamente in linea con gli ideali di queste associazioni.

Per contribuire alle finalità di salvaguardia che il forum si propone chiediamo inoltre a tutti gli utenti di collaborare con noi affinchè si possa contribuire a diffondere un'etica di approccio all'osservazione della fauna che rechi il minor disturbo possibile agli animali.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MAMMIFERI
 ESPOSIZIONE VERGOGNOSA
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

sofy
Utente Senior

Città: Montefano
Prov.: Macerata

Regione: Marche


536 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 giugno 2011 : 10:34:57 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

So che non bisogna trattare l'argomento della caccia nel forum,ma questa è una discussione per conoscere il vostro pensiero riguardo questa (a mio parere) vergognosa esposizione.
Scusate se la qualità delle foto non è buona perchè le ho scattate con il telefonino.
Ho anche chiesto a un signore(che era addetto a controllare le pelli esposte) se questi animali sono protetti e lui mi ha risposto con una sprezzante alzata di spalle.Il lupo e l'orso sono protetti se non sbaglio.


Immagine:
ESPOSIZIONE VERGOGNOSA
47,73 KB
Immagine:
ESPOSIZIONE VERGOGNOSA
38,06 KB
Immagine:
ESPOSIZIONE VERGOGNOSA
48,84 KB
Immagine:
ESPOSIZIONE VERGOGNOSA
37,02 KB
Immagine:
ESPOSIZIONE VERGOGNOSA
66,34 KB

sofia

clse
Utente V.I.P.

Città: como
Prov.: Como

Regione: Lombardia


382 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2011 : 11:28:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ma questa "esposizione" che finalità aveva? e dove l'hai fotografata?
Torna all'inizio della Pagina

medved
Utente V.I.P.

Città: Morbegno
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2011 : 14:30:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Direi che è fondamentale sapere dove è avvenuta "l'esposizione". Poi sarebbe il caso che CFS e le autorità veterinarie competenti vengano informate con una segnalazione affinchè possano verificare la presenza e la corrispondenza delle autorizzazioni e dei documenti che giustifichino il possesso di quelle pelli.


Link Link
Torna all'inizio della Pagina

sofy
Utente Senior

Città: Montefano
Prov.: Macerata

Regione: Marche


536 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 giugno 2011 : 15:15:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le ho fotografate in Osimo(AN) in occasione di una manifestazione sull'antica Roma.

sofia
Torna all'inizio della Pagina

funghimundi
Utente V.I.P.


Città: Sassuolo

Regione: Emilia Romagna


479 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 giugno 2011 : 15:22:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
senza dubbio da segnalare a CFS!!

La libellula sogna il suo stagno, l'albero vede cadere la sua foglia ...
Torna all'inizio della Pagina

Mauro Grano
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


3826 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2011 : 18:43:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di medved:

Direi che è fondamentale sapere dove è avvenuta "l'esposizione". Poi sarebbe il caso che CFS e le autorità veterinarie competenti vengano informate con una segnalazione affinchè possano verificare la presenza e la corrispondenza delle autorizzazioni e dei documenti che giustifichino il possesso di quelle pelli.


Link Link


Assolutamente si !!
Prego i colleghi moderatori della sezione di segnalare la cosa alle autorità competenti.

Mauro
Torna all'inizio della Pagina

FOX
Moderatore


Città: Firenze

Regione: Toscana


21531 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2011 : 19:08:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia



Credo che non ci sia bisogno di segnarlo uno solo, ma tutti noi dobbiamo farlo..


Intanto invio il link al CFS...

anconadogana@corpoforestale.it



simo







Osserva in profondità, nel profondo della natura, solo così potrai comprendere ogni cosa. - Albert Einstein
Torna all'inizio della Pagina

larthia
Utente V.I.P.

Città: montevarchi
Prov.: Arezzo


197 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 giugno 2011 : 21:38:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Le ho fotografate in Osimo(AN) in occasione di una manifestazione sull'antica Roma

L'antica Roma è finita da un pezzo... nel frattempo dovremmo essere diventati un tantino più civili, direi.
Se si ritiene opportuno una segnalazione "di massa", sono pronta a fare la mia parte.
Sarebbe interessante sapere come quei signori si sono procurati le pelli.

lucia
Torna all'inizio della Pagina

medved
Utente V.I.P.

Città: Morbegno
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 05 giugno 2011 : 21:48:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per farlo però dovremmo avere più dati:
Luogo, manifestazione e giorno della manifestazione. Dov'erano le bancarelle? Era una sorta di fiera erano sparse per il paese etc

Link Link
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 05 giugno 2011 : 22:00:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di medved:

Per farlo però dovremmo avere più dati:
Luogo, manifestazione e giorno della manifestazione. Dov'erano le bancarelle? Era una sorta di fiera erano sparse per il paese etc


Condivido!
La manifestazione era di grande rilevanza .... mi sembra piuttosto curioso che qualcuno si esponga in tal modo ... senza avere le dovute autorizzazioni.
In ogni caso occorre acquisire più informazioni; ... (continuo a chiedermi perchè non farlo quando ci si trova sul posto)
Ciaoo
Torna all'inizio della Pagina

sofy
Utente Senior

Città: Montefano
Prov.: Macerata

Regione: Marche


536 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 giugno 2011 : 21:21:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Link

Questo è il link della manifestazione,comunque non era una cosa incentrata sull'esposizione di pelli,queste pelli erano solo esposte a fianco di una "capanna", comunque è sempre una cosa che a prima vista mi ha veramente turbata.

sofia
Torna all'inizio della Pagina

zulo
Utente Senior

Città: acilia (Roma)
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1946 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 giugno 2011 : 01:05:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ancora una volta facciamo i conti con il nostro passato ed il nostro presente. purtroppo la volpe in alcuni periodi è specie cacciabile e quindi la pelle si può trovare facilmente, il pelo dell'orso sembra nero quindi dubito che sia europeo, per quanto riguarda il lupo, credo che su questo bisogna davvero allarmarsi, perchè sembra se non italiano almeno euroasiatico, anche se trattandosi di un esposizione commemorativa le pelli potrebbero provenire da epoche troppo recenti (non più tardi di 40 anni fa) in cui anche il lupo si poteva cacciare. effettivamente sarebbe stato saggio informarsi sul posto come dice luciano. certo noi ci indignamo per il dubbio gusto di esporre delle pelli in quel modo, anche se dovremmo indignarci allo stesso modo davanti una pellicceria al centro di roma e milano o ad un negozio di articoli in pelle.

"te li stai a prende tutti sti Tonni dar mare, ne lasci uno pe le generazioni future?"

"e che quarcuno duecento anni fa s'è preoccupato de lasciamme un Bisonte a me?"

Link
giuliano petreri
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31048 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2011 : 09:07:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A dire la verità, non ci ho capito molto.

Ci stiamo indignando perché c'è il timore che quelle pelli siano il prodotto della caccia di individui appartenenti a specie protette?

Oppure - come sembra di capire dal titolo - troviamo di cattivo gusto se non riprovevole l'esposizione di pellicce di animali (vilipendio); in particolare, se complete di testa imbalsamata?

Si tratta di due questioni completamente diverse. Nel secondo caso il problema sarebbe esclusivamente animalista e immagino non sarebbe cambiato niente se le pellicce fossero state di coniglio, di agnello o di cavallo provenienti dai mattatoi regolari.

Nel primo caso, giustamente, come è stato già detto, bisogna capire a quando risalgono e accertare a quali animali appartengono. Di questi tempi, l'ipotesi più probabile mi sembra quella che siano tutti prodotti di origine cinese. In Cina tutto costa meno e si allevano un gran numero di cani "da macello" e anche orsi e lupi.

Per quanto riguarda la volpe, in Italia è quasi ovunque una specie invasiva, come il cinghiale. Dove è in soprannumero, minaccia la sopravvivenza della lepre e dei piccoli mammiferi in genere, oltre a minacciare gli uccelli che nidificano sul terreno (pernici, albanelle, gufi di palude ecc...), e quindi è un problema per la conservazione della biodiversità.

luigi

Torna all'inizio della Pagina

larthia
Utente V.I.P.

Città: montevarchi
Prov.: Arezzo


197 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2011 : 21:01:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A dire la verità, non ci ho capito molto.

Ci stiamo indignando perché c'è il timore che quelle pelli siano il prodotto della caccia di individui appartenenti a specie protette?

Oppure - come sembra di capire dal titolo - troviamo di cattivo gusto se non riprovevole l'esposizione di pellicce di animali (vilipendio); in particolare, se complete di testa imbalsamata?

Penso, tutte due le cose. Probabilmente, visto che si trattava di una manifestazione autorizzata ed ideata da un comune, le pelli non sono frutto di bracconaggio, ma hanno una provenienza "lecita".
Di questi tempi, l'ipotesi più probabile mi sembra quella che siano tutti prodotti di origine cinese. In Cina tutto costa meno e si allevano un gran numero di cani "da macello" e anche orsi e lupi.

C'è una convenzione internazionale che regola il commercio e l'importazione di pelli di animali, soprattutto per quanto riguarda la fauna protetta; per quanto ne so riguarda pelli usate nell'industria. Non so quali possano essere le regole riguardo a lupi e orsi, quindi non mi sbilancio, ma so che si deve essere in grado di dimostrare la provenienza lecita delle pelli. Quindi, la richiesta di chiarezza su questo punto mi sembra ci stia.
In secondo luogo, anche se non ci fossero state illegalità, rimane una esposizione di pessimo gusto come minimo.


lucia
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2011 : 22:38:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di larthia:
..... Quindi, la richiesta di chiarezza su questo punto mi sembra ci stia.
In secondo luogo, anche se non ci fossero state illegalità, rimane una esposizione di pessimo gusto come minimo.


Sul pessimo gusto siamo tutti d'accordissimo, ... così come saremmo d'accordissimo di scrivere un messaggio agli organizzatori invitandoli a rivalutare l'utilizzo di queste "bancarelle" decisamente fuori luogo.

Nel corso della discussione si sono però auspicate denunce (anche collettive) ... a fronte di una totale ignoranza sulla "legalità" o meno di quanto mostrato da Sofia ... e dovendo ragionevolmente immaginare che gli "espositori" fossero dotati dei regolari permessi.
Insomma, io credo sia necessario che chi intende implementare queste "denunce" ... avendo visto in loco qualcosa che non funziona, .... debba documentarsi un minimo su ciò che intende denunciare ... e solo in seguito segnalare la cosa anche in forum pubblici .... cercando il giusto sostegno; altrimenti si rischia di sollevare polveroni ad ogni mossa di passo .... (come sta peraltro accadendo in varie sezioni).

Ciaoo
Torna all'inizio della Pagina

perfect
Utente Senior

Città: Roma


1790 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2011 : 23:24:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di elleelle:

Per quanto riguarda la volpe, in Italia è quasi ovunque una specie invasiva, come il cinghiale. Dove è in soprannumero, minaccia la sopravvivenza della lepre e dei piccoli mammiferi in genere, oltre a minacciare gli uccelli che nidificano sul terreno (pernici, albanelle, gufi di palude ecc...), e quindi è un problema per la conservazione della biodiversità.

luigi



Scusate l'off topic,ma queste sono parole forti che non condivido
Anzi, mi è capitato di leggere a riguardo un lavoro che sosteneva che il "soprannumero" di volpi si verifichi spesso in condizioni locali a seguito dei lanci di cacciagione per i ripopolamenti venatori...
Sostenere che un predatore per quanto opportunista come la volpe possa rappresentare un "problema per la conservazione della biodiversità" è sbagliato secondo me perché ci si dimentica della funzione regolatrice che essi hanno su tutta la rete trofica!

Dario
Torna all'inizio della Pagina

elleelle
Moderatore Trasversale

Città: roma

Regione: Lazio


31048 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 giugno 2011 : 23:36:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chiedo scusa per la perentorietà della mia affermazione ....

Il riferimento è sempre alle aree dove la volpe si trova effettivamente in soprannumero, come nei casi che citi tu; non alla specie in generale. Quando un ecosistema è in equilibrio gli animali che lo abitano sono tutti i benvenuti alla stessa maniera ...

Per esempio, nel Parco dell'Uccellina e in molte altre zone della Toscana ce ne sono tantissime, tanto che non è difficile vederle. Credo che la maggior fonte di crescita anomala siano le discariche e i ratti che le popolano, che sono prede facili.
Non escludo che possano essere un fattore di regolazione su altri animali invadenti come i cinghiali (predabili nelle primissime settimane di vita, se la mamma è distratta) o sulle nutrie.

Però, dato il comportamento intelligente e sistematico della volpe nel battere il suo territorio, è difficile che un nido a terra le sfugga. E le tre specie di uccelli che ho citato ho paura che non abbiano bisogno di essere "regolate" da un predatore ....

luigi
Torna all'inizio della Pagina

pardus
Utente Senior

Città: solaro
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1277 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 giugno 2011 : 12:17:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sofy.....c'e qualche novita' in merito?

Torna all'inizio della Pagina

sofy
Utente Senior

Città: Montefano
Prov.: Macerata

Regione: Marche


536 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 giugno 2011 : 15:34:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Purtroppo nessuna novità comunque ho saputo che ci sono state altre lamentele riguardo questa "esposizione" da parte di un signore che ha detto agli organizzatori di vergognarsi e che rischiano la denuncia.

sofia
Torna all'inizio della Pagina

Amante Della Natura
Utente Senior

Città: Pianeta Terra


810 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 giugno 2011 : 12:53:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Siamo nel 2011, l'uomo "tra poco" andrà su Marte...e ancora si vedono queste barbarie!!!
Invece di usare pelli vere, dato che si tratta di ricostruzioni e via bella, perchè non utilizzare pelli FINTE??? Non credo che ai giorni nostri non si sia in grado di creare pellami del tutto identici a quelli visti in foto!!!
Per un film di spendono centinaia di milioni di euro in effetti speciali...e nessuno è in grado di realizzare quelle pelli finte???
Purtroppo l'uomo continuerà a fare del male alla Natura...finchè essa non darà una SONORA LEZIONE ALL'HOMO SAPIENS...!!!
E, scusate il catastrofismo, manca poco...

Daniele
Torna all'inizio della Pagina

Luciano54
Moderatore


Città: Forlì
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


4958 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 giugno 2011 : 13:08:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Amante Della Natura:

Siamo nel 2011, l'uomo "tra poco" andrà su Marte...


A sììì!!!!!!!!!!!
A quando l'evento ???????????

Ciaoo

P.s. se ti serve qualche punto (esclamativo o interrogativo che sia) ... serviti pure!
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,62 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net