testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Poiché la manipolazione dei rettili è potenzialmente dannosa e sempre causa di stress agli animali, soprattutto se operata da persone inesperte, invitiamo tutti gli utenti di questa sezione a non postare foto di esemplari 'maneggiati'. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse.
Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 RETTILI
 Bisogno di aiuto in Provincia di Ascoli
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 39

aspisatra
Moderatore


Città: Svizzera

Regione: Switzerland


2170 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 maggio 2010 : 10:45:40 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Recentemente sono stato contattato da una maestra delle scuole medie di un paese in provincia di Ascoli.
In pratica mi ha spiegato di avere construito uno stagno vicino alla scuola, dove i ragazzi possono osservare anfibi, insetti e tutto ciò che vive in quegli ambienti.

L'anno scorso un vicino di casa dice che é stato invaso da serpenti (probabilmnte Natrix), e chiede che lo stagno venga distrutto.

Solite polemiche giornalistiche dei mesi estivi...

Link


Ora chiedo se c'è qualcuno che abita in zona e che abbia certe conoscenze dei rettili per poter valutare di persona la situazione e aiutare la maestra e i ragazzi a poter conservare la loro piccola oasi.

Mandatemi pure un messaggio privato e vi metto in contatto con la maestra!

Grazie!!!




Greg Meier

Link

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5790 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 maggio 2010 : 14:05:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ci risiamo!

Non appena qualcuno fa uno stagnetto (e ben riuscito, se ci arrivano anche le bisce, superpredatori di quell'ambiente) salta fuori sempre qualche nemico della natura, e soprattutto il solito giornalista che non verifica, che non controlla, che non conosce, che non distingue, che non precisa...

Credo anch'io che si tratti di innocuissime Natrix. Ma mi piacerebbe sapere quali sono gli "altri rettili"... caimani? alligatori? anaconde?

Poi bisogna - ancora una volta - fare qualche precisazione sulle zanzare. Per carità, è possibile talvolta che uno stagno, specie se piccolo, ombroso e a bassa biodiversità sia un ambiente dove si riproducono le zanzare.

Ma uno stagno luminoso e pieno di tritoni NON è un ambiente per le zanzare...
molto più facile che si riproducano nei tombini e nei sottovasi... magari dei vicini che si lamentano.

Per capire la situazione specifica bisognerebbe andare ad Ascoli, ma è chiaro - ripeto - che questa stampa non ci aiuta. Bisognerebbe capire anche quali specie vivono nel laghetto: qualche anfibio protetto potrebbe essere molto utile nella sua difesa.



P.S.: occupiamo la magistratura con le bisce d'acqua, ché non abbiamo problemi maggiori...
Torna all'inizio della Pagina

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 maggio 2010 : 15:16:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
come prima cosa non puoi contattare la maestra dicendole di iscriversi al forum e di spiegarci bene la situazione mostrandoci qualche foto dello stagno?

con qualche informazione in più si può vedere come muoversi

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

aspisatra
Moderatore


Città: Svizzera

Regione: Switzerland


2170 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 maggio 2010 : 19:37:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok Carlo, ho mandato una mail alla docente dicendogli di iscriversi per spiegarvi meglio la situazione, ma credo ci voglia comunque una persona della zona che possa valutare e sensibilizzare le persone avverse.

Greg Meier

Link
Torna all'inizio della Pagina

Sandra Antimiani
Utente Junior

Città: San Benedetto Tr.
Prov.: Ascoli Piceno

Regione: Marche


89 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 00:17:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao a tutti sono sandra, l'insegnante di ascoli.
Innanzi tutto un GRAZIE di cuore a Greg che ha reso possibile tutto questo... non ci avrei mai creduto.
Domani appena arrivo a scuola provvederò a prendere le foto per farvi vedere la bellissima oasi della mia scuola.
Devo però fare una precisazione: lo stagno non l'ho realizzato io ma un professore che crede ancora nel suo lavoro, io l'ho già trovato bell'e fatto e ci ho lavorato sopra facendo scoprire ai ragazzi un mondo che non immaginavano.
La situazione è molto semplice, il nostro vicino di "Casa" vuol farci smantellare tutto a causa di una incauta natrice che ha nidificato nel suo giardino.
Purtroppo non posso inviarvi l'ultimo articolo scritto da lui perchè non lo trovo su internet... meglio così!
vi terrò aggiornati
a presto
sandra
Torna all'inizio della Pagina

Sandra Antimiani
Utente Junior

Città: San Benedetto Tr.
Prov.: Ascoli Piceno

Regione: Marche


89 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 00:19:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
una piccola precisazione, la scuola si trova a Pagliare del tronto in provincia di Ascoli


sandra
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5790 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 01:06:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Sandra Antimiani:

una piccola precisazione, la scuola si trova a Pagliare del tronto in provincia di Ascoli

Non ci sono mai stato, ma secondo me il posto è questo...
Immagine:
Bisogno di aiuto in Provincia di Ascoli
107,04 KB
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5790 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 01:37:06 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se vedo giusto (ma sì, si tratta di una bella scuola con un bellissimo stagnetto!) sarebbe il caso di pensare ad una bella azioncina civile...
come quella per salvare i rospetti di Venezia raccontata sul forum Anfibi in questa lunga discussione.

La situazione di cui trattiamo ora è propizia, perché non è una lite tra due privati, ma tra un privato che ha paura delle bisce (forse perché non ha avuto dei bravi insegnanti di scienze) e un'istituzione, una scuola che prende sul serio la propria missione educativa.

Consiglio per la prof.ssa, e soprattutto per il/la dirigente:

1) dimostrare senza ombra di dubbio che lo stagno ospita innocue e utili natrici e non "altri rettili" (coccodrilli? tartarughe azzannatrici?) - io mi farei fare un bel certificato dal Museo di scienze naturali competente per territorio (male che vada, un documento del genere può servire in tribunale);
2) documentare quali sono gli anfibi ospiti: se ci sono raganelle, rospi smeraldini, tritoni crestati o altre specie d'interesse comunitario c'è una buona base giuridica per difendere lo stagno;
3) intervenire voi sui giornali come scuola, con fare rispettoso e stile educativo come da vostra missione: se le cose che insegnate le capiscono i ragazzini, dovrebbe piano piano arrivarci anche qualche adulto...
4) separatamente, qualcuno potrebbe segnalare il fatto ad animalisti ed ambientalisti, perché agiscano sulla stampa in base alla propria sensibilità. Se sono sensibili, scriveranno per primi ai giornali, sennò (Venezia insegna) ci arriveranno comunque, in ritardo, per non perdere la faccia, dopo l'eventuale fase 5;
5) eventualmente, se la stampa non è sensibile, fa il "muro di gomma", ecc., agire come nel caso veneziano: create una petizione online, o una paginetta di Facebook, piena di contenuti interattivi. A Venezia la cosa ha fatto notizia e la stampa ha dovuto occuparsene. Volendo possiamo darvi una mano anche noi frequentatori del forum...

A Sandra: postaci più foto che puoi. Vogliamo farci un'idea della situazione.

Barbaxx

Modificato da - Barbaxx in data 31 maggio 2010 02:07:07
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 09:16:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi stavo per perdere questa discussione!
Offro la mia disponibilità per recarmi sul posto e verificare di persone le specie presenti, sono lontano una 50na di km!
Torna all'inizio della Pagina

aspisatra
Moderatore


Città: Svizzera

Regione: Switzerland


2170 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 09:57:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ottimo!!!

Grazie Fabio!

Una visione d'insieme delle specie (anfibi, rettili, insetti, ecc.) probabilmente presenti e tipo di habitat che possono ospitare tali specie e tali no, possono dare un gran colpo di mano!


Greg Meier

Link
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 10:07:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si può avere l'indirizzo completo? Non garantisco, ma mercoledì potrei fare una scappatella se il posto non è recintato...
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5790 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 12:21:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabio F:

Mi stavo per perdere questa discussione!


Ai moderatori: potreste mettere un link a questa discussione nel forum Anfibi? Non per duplicarla, ma per far conoscere il problema a quei frequentatori, che sono molto attivi e capaci...

Barbaxx

Modificato da - Barbaxx in data 31 maggio 2010 12:24:37
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo 96
Utente nuovo

Città: Colli del Tronto
Prov.: Ascoli Piceno

Regione: Marche


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 15:03:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Barbaxx:

Se vedo giusto (ma sì, si tratta di una bella scuola con un bellissimo stagnetto!) sarebbe il caso di pensare ad una bella azioncina civile...
come quella per salvare i rospetti di Venezia raccontata sul forum Anfibi in questa lunga discussione.

La situazione di cui trattiamo ora è propizia, perché non è una lite tra due privati, ma tra un privato che ha paura delle bisce (forse perché non ha avuto dei bravi insegnanti di scienze) e un'istituzione, una scuola che prende sul serio la propria missione educativa.

Consiglio per la prof.ssa, e soprattutto per il/la dirigente:

1) dimostrare senza ombra di dubbio che lo stagno ospita innocue e utili natrici e non "altri rettili" (coccodrilli? tartarughe azzannatrici?) - io mi farei fare un bel certificato dal Museo di scienze naturali competente per territorio (male che vada, un documento del genere può servire in tribunale);
2) documentare quali sono gli anfibi ospiti: se ci sono raganelle, rospi smeraldini, tritoni crestati o altre specie d'interesse comunitario c'è una buona base giuridica per difendere lo stagno;
3) intervenire voi sui giornali come scuola, con fare rispettoso e stile educativo come da vostra missione: se le cose che insegnate le capiscono i ragazzini, dovrebbe piano piano arrivarci anche qualche adulto...
4) separatamente, qualcuno potrebbe segnalare il fatto ad animalisti ed ambientalisti, perché agiscano sulla stampa in base alla propria sensibilità. Se sono sensibili, scriveranno per primi ai giornali, sennò (Venezia insegna) ci arriveranno comunque, in ritardo, per non perdere la faccia, dopo l'eventuale fase 5;
5) eventualmente, se la stampa non è sensibile, fa il "muro di gomma", ecc., agire come nel caso veneziano: create una petizione online, o una paginetta di Facebook, piena di contenuti interattivi. A Venezia la cosa ha fatto notizia e la stampa ha dovuto occuparsene. Volendo possiamo darvi una mano anche noi frequentatori del forum...

A Sandra: postaci più foto che puoi. Vogliamo farci un'idea della situazione.

Barbaxx

Ciao a tutti,sono un alunno della scuola(piu precisamente della professoressa sandra).Volevo rispondere a Barbaxx
1)Nello stagno,a dire,il vero nn ci sono neanche le natrix dimostrato dal fatto che nn sono mai state viste ne nell'acqua ne nel cortile della scuola. Più probabilmente vengono da una villa incustodita posta sopra la casa di questo "vicino".

2)Nello stagno sono presenti rospi smeraldini che l'anno scorso abbiamo studiato.

3)Abbiamo gia pubblicato un articolo sul resto del carlino a cui lui ha risposto dicendo che i nostri professori ci parlano tanto dello stagno mentre tralasciano altri argomenti cosa nn vera perche tutti gli anni abbiamo sempre finito il programma e a volte abbiamo fatto anche di più.

4)Nell'articolo di giornale era presente il parere di un professore universitario di macerarta (mi sembra) che ha commentato a nostro favore per il grande valore educativo dello stagno.

Spero di aver chiarito alcuni vostri dubbi
Ciao,Riccardo
Torna all'inizio della Pagina

Chris Tower
Utente Senior


Città: trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


947 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 16:18:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma quante volte, quante ancora dovremo ricevere notizie come queste?
Hanno davvero rotto questi articoli di @!!!# scritti da esseri senza cultura che passano per giornalisti senza nemmeno intravedere ciò che è il vero giornalismo! Perdonatemi la sfuriata ma una frase:
"...si è trovato a combattere contro un’emergenza dovuta all’incuria in cui è tenuta una zona non lontana dal fiume Tronto, divenuta un ricettacolo di rettili, zanzare e altri insetti proliferati grazie anche al gran caldo e umidità di questi giorni." è fastidiosa se si pensa che viene scritta su internet e letta da molta gente...

Come diceva Barbaxx, è meglio agire su più fronti:
-enumerare le specie attraverso l'analisi dell'ambiente,
-cerchiare di sensibilizzare i vicini anche attraverso la stampa,
-fare in modo che i cittadini vivano lo stagno come un arricchimento per il loro paese, e non un ostacolo/capro espiatorio dei loro problemi personali.

P.S. Ovviamente aspetto le foto e i dettagli della questione.


"Per scrivere sugli animali bisogna essere ispirati da un affetto caldo e genuino per le creature viventi, e penso che a me questo requisito verrà senz'altro riconosciuto".
(Konrad Lorenz)
Torna all'inizio della Pagina

bernardo borri
Utente Senior


Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


3002 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 16:34:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ricordiamoci anche che Natrix natrix, oltre ad essere innoqua, è anche protetta!


l'inizio e la fine non esistono.

"Osservate il transitorio spettacolo della vita con mente equanime, poichè gli alti ed i bassi sono solo onde su un oceano in movimento"

Bernardo

Torna all'inizio della Pagina

Riccardo 96
Utente nuovo

Città: Colli del Tronto
Prov.: Ascoli Piceno

Regione: Marche


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 16:47:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di bernardo borri:

Ricordiamoci anche che Natrix natrix, oltre ad essere innoqua, è anche protetta!


l'inizio e la fine non esistono.

"Osservate il transitorio spettacolo della vita con mente equanime, poichè gli alti ed i bassi sono solo onde su un oceano in movimento"

Bernardo



Vi faccio presente che lui stesso ha confessato di averne uccise circa una ventina a colpi di scopa
Torna all'inizio della Pagina

Fabio F
Utente Senior

Città: -

Regione: Marche


1079 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 16:58:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi immagino già il tipo, mi piacerebbe un confronto
Ascolta Riccardo, qual è l'indirizzo esatto della scuola? E' accessibile dall'esterno senza problemi o è recintato il laghetto?
Torna all'inizio della Pagina

Carlmor
Moderatore Trasversale


Città: Varese
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


8940 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 17:38:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
innanzitutto do il benvenuto a Sandra e Riccardo, che ringrazio per averci aggiornati sulla situazione e ringrazio anche Fabio che si è offerto di fare un sopralluogo e gli altri utenti che hanno già preso a cuore la situazione
Vedo che le proposte su come muoversi sono già ben avviate, vi inviterei però, per ovvi motivi, a lasciar perdere i "commenti" sui giornalisti e sul vicino, che sono superflui,
e a concentrarci sulle iniziative da mettere in atto.
Metto un link alla discussione anche nella sezione anfibi.

Carlo
Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 17:54:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io farei fare un articolo ai ragazzi della scuola dove controbattono alle corbellerie scritte dal giornalista...
Così gli si dimostra a cosa serve il laghetto e il suo scopo didattico e divulgativo...

Ciao

Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo 96
Utente nuovo

Città: Colli del Tronto
Prov.: Ascoli Piceno

Regione: Marche


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 maggio 2010 : 18:08:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabio F:

Mi immagino già il tipo, mi piacerebbe un confronto
Ascolta Riccardo, qual è l'indirizzo esatto della scuola? E' accessibile dall'esterno senza problemi o è recintato il laghetto?


L'indirizzo della scuola è Via Givanni XIII,13.
Per quanto riguardo lo stagno...si è recintato,mentre l'orto (sempre della scuola e che viene coltivato dagli alunni) è accessibile a tutti
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5790 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 maggio 2010 : 19:34:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Riccardo 96:
2)Nello stagno sono presenti rospi smeraldini che l'anno scorso abbiamo studiato.
[...]
Spero di aver chiarito alcuni vostri dubbi
Ciao,Riccardo


Ciao Riccardo, la presenza del rospo smeraldino (vecchio nome Bufo viridis) è una buona notizia! Si tratta, infatti, di una specie "particolarmente protetta" inserita nell'allegato II della Convenzione internazionale di Berna, e di conseguenza difeso dalla legge italiana n. 503 del 1981 (il testo si può leggere qui), che all'art. 6 ne vieta esplicitamente

"il deterioramento o la distruzione intenzionali dei siti di riproduzione o di riposo".

e quindi, difende anche lo stagno della tua scuola...

Per il resto, da ciò che scrivi vedo che vi siete già mossi molto bene. Continuate così e fateci sapere!





Modificato da - Barbaxx in data 31 maggio 2010 19:35:58
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 39 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,62 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net