testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! A causa dello stato di grave minaccia nel quale si trovano attualmente gli anfibi, dovuta non solo all'alterazione degli habitat, ma anche alle patologie legate alla chitridiomicosi e alla possibilità che appassionati e studiosi di anfibi possano diventare vettori involontari del contagio durante le escursioni, invitiamo tutti gli utenti del forum ad avere particolare cura quando ricercano o fotografano questi animali. Considerata inoltre la delicatezza necessaria nel maneggiare gli anfibi, onde evitare emulazioni da parte di persone inesperte, che potrebbero causare danni agli animali, invitiamo gli utenti a non postare foto di esemplari tenuti in mano. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse. Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 ANFIBI
 PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 15

bernardo borri
Utente Senior


Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


3002 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 15 marzo 2011 : 22:16:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In realtà ho personalmente constatato che le dimensioni di un adulto possono essere raggiunte anche in meno di due anni in presenza di abbondanti fonti di cibo, però non so se alla stazza corrispondesse di conseguenza anche la maturità sessuale o meno....


Che importa se le miniere si riempiono di apparecchi elettronici e scorie nucleari, il mio giardino è in ordine e pieno di fiori; che importa se le foreste diventano pellet da combustione, a me l'ossigeno non manca; che importa da dove viene ciò che mangio, basta che ci sia da mangiare; che mi importa di montagne che crollano a suon di martellate, quando la mia casa sta in piedi...

Se solo potessi rendermi conto che è il mondo la mia casa...

Bernardo

Link


Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5293 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 marzo 2011 : 09:32:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Cara Barbara,
sono davvero invidioso, sanamente invidioso!

Ric
Torna all'inizio della Pagina

barbarastasi
Utente V.I.P.

Città: perugia
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 marzo 2011 : 14:17:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Be', allora ci sono delle possibilità che alcuni (o tutti) quei maschietti siano i nascituri dello scorso anno?
Non uso né diserbanti né fertilizzanti chimici, solo composto fatto in casa. La presenza di insetti, lumache, bruchi e chiocciole è davvero imponente.

Barbara
Torna all'inizio della Pagina

barbarastasi
Utente V.I.P.

Città: perugia
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 marzo 2011 : 14:20:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ops non avevo letto la risposta di Patrick.

Ma almeno è possibile che i rospetti ancora "immaturi" vivano ancora nei paraggi?



Barbara
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5293 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 marzo 2011 : 15:42:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ti rispondo io:
i rospi sono dei gran girelloni, ma non è detto che tutti si siano allontanati molto; qualcuno, statisticamente , sarà nei dintorni, se non addirittura in giardino. E quelli "lontani" è probabile che prima o poi tornino...
Correggetemi se ho detto cose sbagliate.

Ric
Torna all'inizio della Pagina

Patrick_S
Utente Senior


Città: Switzerland

Regione: Switzerland


1195 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 16 marzo 2011 : 16:25:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dunque i rospi possono benissimo vivere nei paraggi, nelle vicinanze del tuo laghetto purchè abbiano ripari ideali ( quali tane di roditori, legna o ceppi di pianta vecchi, muri a secco) in cui gli animali possono trovare giuste temperature, giusto grado di umidità e cibo. (il rospo comune non è particolarmente esigente)

Per la questione maturità sessuale: dipende sì dalla quantità di cibo e dipende anche dalle temperature medie annuali e stagionali della zona.
In media un maschio di rospo comune impiega da 2 a 3 anni per maturare, le femmine anche 4- 5 anni.



Patrick Scimè
Link
Specie e sottospecie del genere Salamandra
Torna all'inizio della Pagina

barbarastasi
Utente V.I.P.

Città: perugia
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 marzo 2011 : 15:35:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Nel principio di questo mio progetto Dario mi disse che i tritoni sono ottimi predatori delle larve di zanzara. Però mi scpiegava che forse la presenza dei pesci rossi poteva essere d'intralcio alla loro presenza.
Invece ci sono. Una coppia (maschio e femmina? Chissà).
A una mia amica, che osservava il mio stagno, è sembrato di vedere che un tritone mangiasse le uova di rospo che vi sono state deposte.
È possibile o ha visto male?

Barbara
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5651 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 marzo 2011 : 15:38:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Senz'altro possibile. I tritoni sono temibili predatori.

Conosco però molti posti dove la convivenza tritoni-anuri è la regola. Dipende, credo, dai rapporti numerici.

Barbaxx
Torna all'inizio della Pagina

bernardo borri
Utente Senior


Città: Firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


3002 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 marzo 2011 : 16:27:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vero! E dipende anche dai tritoni.... Se erano carnifex mi sa tanto che di uova di rospo in un laghettino così piccolo non avresti fatto in tempo neanche a vederne...!


Che importa se le miniere si riempiono di apparecchi elettronici e scorie nucleari, il mio giardino è in ordine e pieno di fiori; che importa se le foreste diventano pellet da combustione, a me l'ossigeno non manca; che importa da dove viene ciò che mangio, basta che ci sia da mangiare; che mi importa di montagne che crollano a suon di martellate, quando la mia casa sta in piedi...

Se solo potessi rendermi conto che è il mondo la mia casa...

Bernardo

Link



Modificato da - bernardo borri in data 18 marzo 2011 16:27:48
Torna all'inizio della Pagina

barbarastasi
Utente V.I.P.

Città: perugia
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 aprile 2011 : 15:51:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Piccolo aggiornamento.
I girini si accalcano intorno alle piante. Sono migliaia.
Uno dei pesci "rossi" (quello in foto è marrone).
Uno dei due tritoni (dai colori sembra femmina) che vivono nello stagno.
Al prossimo aggiornamento!
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
118,3 KB
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
174,48 KB
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
155,27 KB
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
161,31 KB

Barbara
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5293 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 04 aprile 2011 : 09:41:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un miniparadiso!!!

Ric
Torna all'inizio della Pagina

Frog95
Utente V.I.P.

Città: Torre del greco
Prov.: Napoli

Regione: Campania


115 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 aprile 2011 : 14:50:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Che beeeelliiiiiiiiiii

se l'uomo non riesce ad acchiappare la formica, la uccide...
Torna all'inizio della Pagina

barbarastasi
Utente V.I.P.

Città: perugia
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2011 : 23:48:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti!
Lavorando la terra è saltato fuori un rospino nato lo scorso anno.
Ve lo mostro con "materno" orgoglio!!!!
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
266,23 KB
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
289,94 KB

Segue una domanda: è possibile che i mini rospi già gracidano?


Barbara
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5293 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 aprile 2011 : 13:41:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bella soddisfazione vedere cosette del genere muoversi in giardino...
Non penso che i piccoli di rospo possano gracidare, ma aspetto conferme da altri.

Ric
Torna all'inizio della Pagina

barbarastasi
Utente V.I.P.

Città: perugia
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 luglio 2011 : 14:51:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti,
dopo il successo del mio PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI, avrei bisogno di suggerimenti per la gestione del B&B BUFO BUFO, ovvero del mio piccolo stagno, attrazione molto gettonata per la riproduzione, ma anche frequentatissimo Bed & Breackfast per molti rospi e rospe di passaggio durante tutto il periodo estivo.

Avrei in mente di ingrandirlo, sia in area che in cubatura, aumentandone un poco la profondità.
Ciò nasce dal fatto che:
1- le piante ossigenanti che vi ho collocato crescono a dismisura, tanto che i poveri 5 pesci rossi al suo interno fanno fatica a muoversi. Per intenderci, ho effettuato un forte diradamento un mese fa e ho di nuovo lo stagno pieno.
So che il Myriophillum è fortemente invasivo e quindi "ben mi sta". Anche l'Elodea densa e il Ceratophillum non scherzano, coi loro lunghissimi fusti.
2- C'è una parte dello stagno troppo bassa perché i pesci vi possano arrivare e ovviamente lì le larve di zanzara prosperano.
Ora, sinceramente non saprei come procedere per non alterare l'equilibrio che si è creato. Non vorrei dover svuotare tutto, mettere da parte le piante e i pesci e poi rimettere tutto nuovamente. Idee?

Chiedo inoltre suggerimenti sul possibile utilizzo di un filtro meccanico e biologico. Oppure solo di una lampada UV per il controllo delle alghe. O magari di prodotti antialghe che ho visto in commercio.
Prima di agire in qualunque modo, attendo consigli, poiché non ho nessuna intenzione di interferire con la vita dei rospi, dei pesci e dei tritoni.

Grazie a voi!


Barbara
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5293 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 14 luglio 2011 : 15:55:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per la proliferazione delle piante acquatiche, la cosa è normale: ogni tanto bisogna sfoltire; idem con le alghe. Poi dipende dalla stagionee da una miriade di di fattori che la mente umana quasi non può concepire. Insomma, manutenzione e pazienza (ma è anche uno svago).
Per l'ampliamento, la cosa non è impossibile se il minilaghetto è di calcestruzzo. Puoi scaverne un'altro accanto, impermeabilizzarlo in calcestruzzo (e malte impermeabilizzanti) e poi collegarlo col vecchio attraverso un "canale", anch'esso in cls, avendo avuto prima l'accortezza di aver abbassato a sufficienza il livello dell'acqua al punto giusto.
Se la pozza è impermeabilizzata in telo di PVC o simili, penso che sia quasi impossibile pensare di ampliarlo senza interventi "traumatici". Forse l'unica cosa da fare sarebbe realizzare un altro laghetto.

Aspettiamo altri interventi, poi riprenderai la discussione con qualch elemento in più da noi portato.

Un salutone, Ric
Torna all'inizio della Pagina

barbarastasi
Utente V.I.P.

Città: perugia
Prov.: Perugia

Regione: Umbria


159 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2012 : 11:19:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
SALVE A TUTTI!
Anche quest'anno, il terzo consecutivo, il mini bacino in giardino è stato teatro di numerosi accoppiamenti di rospi.
Erano presenti tre femmine e 7/8 maschietti, che cercavano di impossessarsi delle femmine già "all'opera".
I numerosi cordoni che si aggrovigliano ora nascondono la vista delle ossigenanti.
C'è anche un tritone, che di certo non morirà di fame!!!
Volevo sapere dagli esperti:
quanto vivono i tritoni?

Nella foto, 4 rospetti che aspettano il loro turno.
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
247 KB
Immagine:
PROGETTO ATTRAZIONE ROSPI
190,74 KB

Barbara
Torna all'inizio della Pagina

Rupibex
Utente Senior

Città: Ferrara
Prov.: Ferrara

Regione: Emilia Romagna


1260 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 marzo 2012 : 12:17:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho letto tutta la discussione e quello che hai creato è spettacolare!!! Sono anche un po' invidioso (in senso buono... ), devo ammetterlo!
Putroppo però non so aiutarti sulla longevità dei tritoni.
Filippo

"Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata." A. Einstein
Rupibex

Modificato da - Rupibex in data 11 marzo 2012 12:18:26
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Innsbruck
Prov.: Estero

Regione: Austria


5651 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 marzo 2012 : 12:34:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di barbarastasi:

quanto vivono i tritoni?


Cito dal volume Amphibia della Fauna d'Italia.

Longevità massima registrata per il tritone punteggiato Lissotriton vulgaris: 6 anni.

Però altri urodeli (es. salamandre) hanno aspettative di vita molto più lunghe.

Barbaxx

Modificato da - Barbaxx in data 11 marzo 2012 12:36:58
Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5293 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 marzo 2012 : 08:33:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Barbara!
I tuoi aggiornamenti ci fanno morire di sana invidia.
Benissimo così!!!

Sullìetaà dei tritoni, pensavo che spotessero superare tranquillamente la decina di anni (forse questo vale per crestati e alpestri...).

Ric
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 15 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,47 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net