testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Vallonia excentrica Sterki, 1893
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10975 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 marzo 2007 : 12:05:36 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Gastropoda Famiglia: Valloniidae Genere: Vallonia Specie:Vallonia excentrica
Vallonia excentrica Sterki, 1893, Ruscio (PG), Valle del Corno
Vallonia excentrica Sterki, 1893
156,04 KB

Vedendo la conchiglia da sopra, rispetto alla pulchella ha un minor numero di giri e una forma più ellittica dovuta al peristoma che si espande gradualmente invece di formare una varice definita e per l'angolo che forma con il giro precedente che nella pulchella è praticamente retto.
Vallonia excentrica è stata considerata fino a pochi anni fa una specie valida seppur con forti dubbi, poi è stata messa in sinonimia con pulchella nella checklist. Attualmente un recente lavoro di biologia molecolare ha riaperto la questione mostrando che pulchella ed enniensis sono strettamente legate e che esistono due specie, morfologicamente indistinguibili tra loro e riconducibili ad excentrica, che formano un altro clade.

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)

Modificato da - Subpoto in Data 12 febbraio 2009 00:25:39

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 marzo 2007 : 13:32:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao ang, puoi darci il riferimento bibliografico che correggiamo la checklist.
Sarebbe interessante conoscere la distribuzione geografica dei singoli cladi in modo di renderne possibile l'identificazione.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro

Modificato da - Subpoto in data 28 marzo 2007 13:39:54
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10975 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 marzo 2007 : 13:54:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
nel messaggio precedente c'era il link all'articolo on-line; il lavoro è

A. Korte & G.F.J. Armbruster, Apomorphic and plesiomorphic ITS-1 rDNA patterns in morphologically similar snails (Stylommatophora: Vallonia), with estimates of divergence time, J. Zool. (2003) 260, pp. 275–283

lo studio è stato fatto su due popolazioni tedesche (Sassonia e Turingia) riferibili alla morfospecie Vallonia excentrica; la questione status delle due entità e sulla loro simpatria per ora rimane in sospeso; entrambe comunque sono state trovate simpatriche con la pulchella s.s.
Per ora rimaniamo così, speriamo che queste ricerche verranno portate avanti

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi (Alan Burdick)
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8916 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 marzo 2007 : 14:25:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusa ang mi era sfuggito il link,credo che per il momento dovremo far riferimento solo alle forme conchigliari non avendo altra possibilità.Se vi sono differenze genetiche tra le popolazioni nordeuropee figuriamoci che cosa può risultare nelle popolazioni italiane.
Allego un link a Mollbase che presenta belle foto di vallonie.

La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 dicembre 2007 : 23:55:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, secondo voi potrebbero essere V. excentrica anche questi esemplari dei colli bolognesi (qualità foto permettendo).
Mi pare che possa esserlo anche per le striscie di accrescimento ben marcate..
Ciao Beppe


Immagine:
Vallonia excentrica Sterki, 1893
91,47 KB
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10975 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 dicembre 2007 : 00:04:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
no, direi che rientrano nella pulchella, troppi giri e ultima porzione dell'ultimo giro non espansa; le strie di accrescimento invece non hanno rilevanza
ricordo che quella che chiamiamo excentrica è un pool di specie criptiche ancora da chiarire

ciao

ang

C'è sempre un baco nella mela. E il baco siamo noi - Alan Burdick

Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 dicembre 2007 : 00:07:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao nottambulo, ho notato il labbro ispessito nel tuo esemplare e nelle foto di costata del link Mollbase, secondo te è un carattere distintivo??
Beppe
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10975 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 dicembre 2007 : 00:23:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
che vuoi, ci si deve adattare...
l'ispessimento del labbro va preso con cautela perché può dipendere da diversi fattori; comunque se confronti i tuoi con quella che ho postato vedi che la pulchella ha la spira un po' più sviluppata e non espansa in prossimità dell'apertura, cosicché il profilo risulta circolare; nella excentrica invece la spira ha meno giri e l'espansione graduale dell'ultimo quarto rendono il profilo ovale; chiaro comunque che stiamo parlando di differenze minime e in qualche modo soggettive, la separazione tra pulchella ed excentrica è sottile e per questo non c'è mai stato accordo sulla validità della seconda.
riflettevo sul fatto che ho trovato pulchella spesso anche in ambienti antropizzati (facile trovarla nei vasi), la excentrica invece l'ho trovata finora solo in ambiente naturale: i tuoi esemplari da quale ambiente provengono?

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

papuina
Utente Senior


Città: SAN PIETRO IN CASALE
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


4515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 dicembre 2007 : 09:20:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questi esemplari li ha raccolti mio figlio (io non gli avrei mai visti...) in un prato in un giardino privato, per cui con terreno e piante di provenienza varia.
Ho iniziato oggi a cercare di capire qualcosa su Vallonia, ()di positivo, ci sono poche speci..credo di avere anche delle costata, provo a fotografarle.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,31 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net