testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Endomychidae: Symbiotes gibberosus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


6040 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 marzo 2016 : 00:10:42 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia  Latitudine e Longitudine 45.07718003165793, 7.377748489379883 clicca per visualizzare la mappa Google dal Satellite

Classe: Hexapoda Ordine: Coleoptera Famiglia: Endomychidae Genere: Symbiotes Specie:Symbiotes gibberosus
Sotto la corteccia di una piccola quercia marcia, abbattuta dal vento, c'erano due di queste bestioline.

3-3-2015 Palude dei Mareschi, Avigliana (TO)
Immagine:
Endomychidae: Symbiotes gibberosus
158,68 KB

Lunghi un paio di millimetri, mi sembrano dei Symbiotes gibberosus.
Ma una conferma, o smentita, sarebbe molto gradita.

Vincenzo

Immagine:
Endomychidae: Symbiotes gibberosus
224,8 KB
Immagine:
Endomychidae: Symbiotes gibberosus
205,36 KB
Immagine:
Endomychidae: Symbiotes gibberosus
167,68 KB

Modificato da - Chalybion in Data 18 febbraio 2019 19:13:07

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


12874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 marzo 2016 : 22:22:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sembra lei/lui ma è necessario confermare i tarsi pseudotrimeri cioè di 4 articoli, il terzo piccolo, quasi fuso nel secondo. La seconda foto sembra mostrare al mesotarso in alto 5 articoli ma forse è solo un'impressione o un bruscolino sull'ultimo tarsomero.
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


6040 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 marzo 2016 : 23:54:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion
è necessario confermare i tarsi pseudotrimeri cioè di 4 articoli, il terzo piccolo, quasi fuso nel secondo.



Mi stai chiedendo una cosa per cui(forse)sarebbe necessario un binoculare, che io non ho!

...Ma ho provato lo stesso a ritagliare un particolare.
Anche se il risultato è pessimo, con un po di fantasia si potrebbero contare quattro articoli.

Cosa ne pensi Giorgio?

P.S. Ho notato solo ora che la data è sbagliata, le foto non sono del 2015 ma di quest'anno.

Vincenzo

Immagine:
Endomychidae: Symbiotes gibberosus
241,51 KB

Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


34172 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 marzo 2016 : 06:33:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusate, ma come mai l'esemplare della prima foto è così tanto peloso rispetto agli altri?

Grazie
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


6040 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 marzo 2016 : 09:49:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono solo i riflessi che evidenziano i peli.
Quando(i soggetti) cominciano ad essere "nervosi" li metto dentro un contenitore(per rullino fotografico)opaco. Non è il massimo, ma a me risolve diversi problemi. Lo appoggio inclinato sul bordo di un piatto di plastica, e con una fonte di luce esterna fa da diffusore, la luce avvolge il soggetto eliminando le ombre. I coleotteri nel suo interno non hanno abbastanza spazio per poter volare via, quindi fino a che non salgono sull'orlo non rischio di perderli.

Inserisco una foto di un "soggetto" trovato il mese prima, in cui i tarsi forse si vedono un po meglio.
Immagine:
Endomychidae: Symbiotes gibberosus
155,79 KB

Poi li trasferisco in un altro reparto,(un tappo trasparente appoggiato sopra un pezzo di centimetro)ed in questo caso i peli risaltano un po di più.

Il sistema è un po empirico, però mi permette di risolvere qualche problema senza spendere, e neanche caricarmi troppo nelle mie uscite.

Vincenzo

Immagine:
Endomychidae: Symbiotes gibberosus
169,2 KB


Modificato da - dtvd in data 24 marzo 2016 10:06:16
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


34172 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 marzo 2016 : 10:16:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
OK! Grazie.
Mai avrei supposto che le prime due foto potessero ritrarre lo stesso esemplare: nella prima appare ispido che più non si può, nella seconda quasi completamente...levigato! Come può ingannare una diversa illuminazione!

Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


12874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 marzo 2016 : 19:53:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il fatto che sembra di vedere 4 distinti articoli mi crea il problema: cioè il terzo in foto di questo tipo non dovrebbe essere apprezzabile da cui il termine pseudotrimeri, cioè apparentemente di soli 3 articoli, carattere desunto (non ho exx di tali specie) dalla descrizione della famiglia/sottofamiglia. Altri "pallinidi" possono somigliare, ad es. tra i Cryptophagidae ma non ho esperienza di molte di queste famiglie.
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


6040 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 marzo 2016 : 23:07:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Leggendo un po di discussioni anche su F.E.I. sembra che il fattore più discriminante sia la punteggiatura delle elitre.
Debbo vedere tra le tante foto che ho, se riesco a trovare qualcosa, ma ci credo poco.

...Comunque, vedremo!

Grazie mille Giorgio.

Vincenzo

Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


12874 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 18 febbraio 2019 : 19:12:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Dopo attenta disamina dell'esemplare confermerei S. gibberosus, che nel frattempo ho potuto studiare su alcuni esemplari fornitimi.

"Impegnarsi per volere a tutti i costi piacere a tutti è il peggior modo di sprecare tempo". (Chalybion)
Torna all'inizio della Pagina

dtvd
Utente Super

Città: Avigliana
Prov.: Torino

Regione: Piemonte


6040 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 febbraio 2019 : 10:54:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Dopo attenta disamina dell'esemplare confermerei S. gibberosus, che nel frattempo ho potuto studiare su alcuni esemplari fornitimi.


Ti ringrazio Giorgio anche su FEI erano giunti alla tua stessa conclusione,Link io nel frattempo ne ho incontrati diversi, lultima volta ne ho visti una decina sotto la corteccia di un ceppo di quercia rossa.
Ho sempre sperato di riuscire a trovare anche il Symbiotes latus,
ma non c'è stato niente da fare ...erano tutti dei Symbiotes gibberosus, quindi mi sono messo l'anima in pace e non li "molesto" più.

Vincenzo


Modificato da - dtvd in data 20 febbraio 2019 10:55:28
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,22 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net