testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Istruzioni per allevare un Papilio machaon
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 8

franci
Utente Senior

Città: Morbegno
Prov.: Sondrio

Regione: Lombardia


1364 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 aprile 2008 : 12:03:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ti ringrazio!
Abbiamo valutato le tue interessantissime istruzioni e abbiamo deciso di liberare Gigetto al più presto, appena avremo un po' di sole
Per il momento è molto tranquillo, immagino perchè oggi è una giornata buia e piovosa...

Franci
Morbegno (SO)
Link
Torna all'inizio della Pagina

wallaby86
Utente Junior


Città: La Spezia
Prov.: La Spezia

Regione: Liguria


62 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 aprile 2008 : 15:21:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
il senso della vita...
vi ricordate la mia machaon?e da settembre impupata e oggi con un flebile sole è sfarfallata....una gioia immensa! Ma abito al 5 piano...quando ha iniziato a volare per la teca non ho fatto altro che aprirla, farla salire delicatamente sulla mano,e vederla volare libera nel cielo...ha dispiegato le sue alucce, ha fatto un paio di metri e ha planato fino a posarsi in mezzo alla strada....il tempo di fare le scale ed era già sotto una ruota....pensare che le mancava solo qualche metro per la campagna...bastava solo una folata di vento per salvarla...sono distrutto,come puo una vita che ha atteso cosi tanto per volare spegnersi in un modo cosi balordo, è ingiusto!!! non mi vergogno a dire che ho pianto prendendola e seppellendola sotto il mio geraneo...l'unica consolazione è che un giono un'altra farfalla si poserà sul mio geraneo, e chissa forse porterà con se qualche molecola della mia piccola, prenderla per la zampetta e dargli la possibilità di volare per i prati.... non ho parole

ps. mentre scrivo c'è stato un incidente e stanno portando via una vecchietta col telo bianco...quando si dice le circostanze!!! si vede che oggi erano a corto di materia prima nella grande fabbrica della vita...

"God save the Queen bee"
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 settembre 2008 : 15:56:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao ragazzi.
Ho letto tutto quanto questo lungo post, molto interessante ed istruttivo. Sto allevando anch'io una machaon, un bruco che ormai è prossimo a crisalizzarsi. Sta notte ha iniziato a tessere la tela, per fissarsi, ma è sopraggiunto un problema! non so come, sta mattina era appesa ad un rametto solo più per un paio di zampette. Ora si è staccato del tutto e giace tutto raggomitolato tra le foglie di prezzemolo. Prima era girato sulla schiena poi dopo scossoni e a fatica è riuscito a girarsi. Cosa posso fare? Si crisaliderà lo stesso anche se non si è fissato come avrebbe dovuto?


Scavare alla ricerca di ossa presenta qualche rischio, quanto basta per dare un minimo di brivido all'avventura, e probabilmente quel tanto che se ne corre anche, in media, quando si fa della caccia grossa in auto. Il rischio, inoltre, qui lo corre soltanto il cacciatore. Vi sono l'incertezza e l'eccitazione e tutte le emozioni del gioco d'azzardo, senza però i suoi aspetti deteriori. Il cacciatore non sa mai che cosa sarà il suo bottino: forse nulla o forse un animale che nessun occhio umano ha mai visto prima. Oltre il prossimo colle può aspettarlo una grande scoperta! La caccia alle ossa richiede conoscenza, abilità ed una certa dose di coraggio. E i risultati sono molto più importanti, molto più degni e molto più durevoli di quelli di qualsiasi altro sport! Il cacciatore di fossile non uccide, anzi resuscita. E il frutto della sua fatica è quello di aggiungere qualcosa in più alla somma dell'umano piacere e ai tesori dell'umana conoscenza" (George Gaylord Simpson, Attending Marvels 1934)

Link

Modificato da - Lucabio in data 20 settembre 2008 16:46:27
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13560 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 20 settembre 2008 : 19:01:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Direi che ce la può fare, per aiutarlo l'unica cosa che puoi fare è metterlo su qualcosa di morbido (fazzoletto, scottex o simili) per evitare che sorgano malformazioni nel momento in cui si impupa, e non toccarlo assolutamento appena è diventato crisalide, aspetta per spostarlo qualche giorno che si indurisca e acquisti forma e colore definitivi...



Istruzioni per allevare un Papilio machaon Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

Lucabio
Utente Senior


Città: Mongardino
Prov.: Asti

Regione: Piemonte


4359 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 settembre 2008 : 18:00:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono appena tornato a casa, e ho scoperto che ce l'ha fatta!!
Il mio bruco di machaon è diventato una stupenda crisalide!
Sinceramente avevo temuto fosse morto ormai, ma ho deciso
di lasciarlo comunque qualche giorno sul letto di foglie di prezzemolo
ormai ammosciate, ma abbastanza morbide probabilmente da consentirgli
una regolare metamorfosi! E così pochi minuti fa, quando stavo per andare
a buttare via tutto, ecco una incredibile sorpresa!!!
Ora non mi resta che spostarlo in un luogo più sicuro (nella teca con il prezzemolo
presto insorgeranno le muffe) e aspettare la primavera...
che meraviglia la natura!
Quanto tempo passano mediamente in questo stadio?
C'è modo di sapere all'incirca quando uscirà dal bozzolo e diventerà farfalla?

Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
70,69 KB


Scavare alla ricerca di ossa presenta qualche rischio, quanto basta per dare un minimo di brivido all'avventura, e probabilmente quel tanto che se ne corre anche, in media, quando si fa della caccia grossa in auto. Il rischio, inoltre, qui lo corre soltanto il cacciatore. Vi sono l'incertezza e l'eccitazione e tutte le emozioni del gioco d'azzardo, senza però i suoi aspetti deteriori. Il cacciatore non sa mai che cosa sarà il suo bottino: forse nulla o forse un animale che nessun occhio umano ha mai visto prima. Oltre il prossimo colle può aspettarlo una grande scoperta! La caccia alle ossa richiede conoscenza, abilità ed una certa dose di coraggio. E i risultati sono molto più importanti, molto più degni e molto più durevoli di quelli di qualsiasi altro sport! Il cacciatore di fossile non uccide, anzi resuscita. E il frutto della sua fatica è quello di aggiungere qualcosa in più alla somma dell'umano piacere e ai tesori dell'umana conoscenza" (George Gaylord Simpson, Attending Marvels 1934)

Link

Modificato da - Lucabio in data 22 settembre 2008 18:28:22
Torna all'inizio della Pagina

ossossino
Utente Senior


Città: Mondovì
Prov.: Cuneo

Regione: Piemonte


1388 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 settembre 2008 : 21:47:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questa è una bella scommessa invece...i macaoni trascorrono l'inverno da crisalidi...ma proprio a me è accaduto un fatto molto strano: stavo allevando 6 larve di macaone, alcune avevano raggiunto notevoli dimensioni (6 cm) e si sono incrisalidate correttamente...le altre 3 larve hanno compiuto le ultime mute ma, con mia grande sorpresa, si sono incrisalidate quando avevano raggiunto i 4 cm...cioè 2 cm in meno delle larve sorelle...E da allora ho cominciato ad interrogarmi...fino ad oggi...giorno nel quale una delle crisalidi delle più piccole, ha deciso di schiudere alla luce un bellissimo maschio....vi confesso che ci capisco ancora meno di prima...chi mi può dare una dritta?

....°~Sono molte le cose che non conosco, ma non vedo l'ora di apprenderle~°....
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13560 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 settembre 2008 : 22:25:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Negli allevamenti fatti in cattività le condizioni sono sempre abbastanza diverse rispetto a quello che succederebbe in natura: fotoperiodo falsato dalla luce artificiale, umidità molto più costante, meno sbalzi termici, insieme, a volte, agli errori (poca pulizia, sovraffollamento, cibo non troppo fresco o carente e cose del genere) che tutti commettiamo, soprattutto in caso di allevamenti intensivi.

E quindi fare ipotesi sulle cause di certi "accadimenti" è spesso un terno al lotto. Un esempio per tutti: due anni fa, in settembre, ho preso in natura delle uova di A. pandora. Non ho idea di cosa succeda "naturalmente", la analoga (forse...) A. paphia schiude in autunno, il bruco rimane piccolo e inattivo fino all'inizio della primavera, quando comincia a mangiare le viole e a crescere. Le mie pandora invece hanno cominciato a mangiare subito, e quasi tutte si sono impupate in autunno. Ma l'esperienza domestica ci dice poco di cosa succede realmente "fuori", bisognerebbe tornare sul luogo di raccolta quando i bruchi allevati sono cresciuti per verificare se anche lì hanno raggiunto l'ultima età: e mi stupirei molto se fosse realmente così.

L'alternativa sarebbe allevare in condizioni le più naturali possibili, all'aperto e senza contenitori: ma così facendo si esporrebbero le larve a predatori e parassiti, e ne rimarrebbero ben poche...



Istruzioni per allevare un Papilio machaon Paolo Mazzei   Link   Link
Torna all'inizio della Pagina

ossossino
Utente Senior


Città: Mondovì
Prov.: Cuneo

Regione: Piemonte


1388 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 settembre 2008 : 19:22:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Tutto molto chiaro ora...grazie Paolo...

....°~Sono molte le cose che non conosco, ma non vedo l'ora di apprenderle~°....
Torna all'inizio della Pagina

laslo
Utente nuovo

Città: anagni
Prov.: Frosinone

Regione: Lazio


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 novembre 2008 : 19:45:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Papilionidae Genere: papilio Specie:papilio machaon
regalo per tutti... allevo queste splendide farfalle da quando avevo 12 anni... quasi ogni anno. e quest'anno a luglio(26° compleanno) ho deciso di documentare il tutto, includendo il significato del nome dato da Linneo.

ho incluso tra le foto anche(purtroppo) quelle di alcuni esemplari parassitati(avevo 7 bruchi, sono sopravvissuti in tre, 2 maschi e una femmina). Spero possano essere di aiuto a Marco (mi sono segnato ieri a questo forum e vi sento già tutti amici.Chiedo scusa se mi prendo tutta questa libertà) e a tutti i membri del forum.

grazie a tutti
werner laslo frioni
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
289,74 KB
Torna all'inizio della Pagina

laslo
Utente nuovo

Città: anagni
Prov.: Frosinone

Regione: Lazio


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 novembre 2008 : 19:47:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
2
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
250,25 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
288,2 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
196,27 KB
Torna all'inizio della Pagina

laslo
Utente nuovo

Città: anagni
Prov.: Frosinone

Regione: Lazio


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 novembre 2008 : 19:50:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
177,49 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
246,5 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
279,37 KB
Torna all'inizio della Pagina

laslo
Utente nuovo

Città: anagni
Prov.: Frosinone

Regione: Lazio


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 novembre 2008 : 20:00:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
238,66 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
231,36 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
202,17 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
167,6 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
193,73 KB
Immagine:
Istruzioni per allevare un Papilio machaon
157,3 KB
Torna all'inizio della Pagina

laslo
Utente nuovo

Città: anagni
Prov.: Frosinone

Regione: Lazio


13 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 novembre 2008 : 20:04:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


video istallazione

werner laslo frioni senza leali
la storia di quattro piccoli esseri e una cura

buona visione a tutti
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2011 : 11:02:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti, un po di giorni fa ho trovato due Macaoni sulle piante di finocchi che ho piantato, all'inizio non sapevo cosa erano ma poi l'ho trovato in un libro..erano gia cresciuti abbastanza + o - 3 cm..fa niente se li ho presi dalla pianta e li ho messi in uno scatolone con un pezzo di scottex e del finocchio..adesso sono 4-4,5 cm..uno sta mangiando ma l'altro non se sta x fare la crisalide..

Fatemi sapere cosa ne pensate, Ciao a tutti

mar
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 novembre 2011 : 12:28:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
e importante adesso di tenerle al fresco i crisalide; normalmente fino marzo (da noi)...




"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia

Istruzioni per allevare un Papilio machaon
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2011 : 18:12:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok..ma lo devo tenere in casa o fuori?? Adesso li ho messi in un'acquario che avevo..uno sta mangiando ma l'altro no..Fatemi sapere..
Grazie

mar
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 dicembre 2011 : 14:51:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ah,comunque ancora non sono crisalidi..uno ha fatto un liquido verde ma nessuno dei due fa la crisalide..

mar
Torna all'inizio della Pagina

mazzeip
Moderatore


Città: Rocca di Papa
Prov.: Roma

Regione: Lazio


13560 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 dicembre 2011 : 14:58:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il liquido verde non è un buon segno , se è quello che non mangia separali subito. Appena impupati, le pupe devi tenerle al freddo, altrimenti c'è il rischio che sfarfallino a Natale.



Paolo Mazzei
Link Moths and Butterflies of Europe and North Africa
Link Amphibians and Reptiles of Europe
Torna all'inizio della Pagina

Potolino
Utente nuovo

Città: Castelfiorentino
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


18 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2011 : 16:52:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ok!! Li ho separati..uno lo ho messo sul finocchio e l'altro....SI è ATTACCATO AL RAMERTTO E HA FATTO LA TELA!!!! è ancora bruco...quanto ci mette a diventare crisalide??è da questa notte o stamattina!! Grazie..

mar
Torna all'inizio della Pagina

erborista1
Utente Senior


Città: gambettola
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


853 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2011 : 19:17:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Potolino:

Ok!! Li ho separati..uno lo ho messo sul finocchio e l'altro....SI è ATTACCATO AL RAMERTTO E HA FATTO LA TELA!!!! è ancora bruco...quanto ci mette a diventare crisalide??è da questa notte o stamattina!! Grazie..

mar
Due o tre giorni
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 8 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,52 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net