testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   SCHEDE DI MOLLUSCHI
 Famiglie di Molluschi
 Spondylus gaederopus L. 1758 e sue varianti
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

peppino
Utente V.I.P.

Città: altamura
Prov.: Bari

Regione: Puglia


264 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 maggio 2010 : 12:44:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chiedo conferma a spon (a proposito fa sempre piacere incontrare un corregionale sul forum) dell'esatta determinazione delle forme che vado a postare, tutte provenienti dal salento ionico. Ho utilizzato, spero non impropiamente, il suo schema pubblicato all'inizio del post.

foliosus
Immagine:
Spondylus gaederopus L. 1758 e sue varianti
281,84 KB

lamellosus
Immagine:
Spondylus gaederopus L. 1758 e sue varianti
281,45 KB

mixtus a
Immagine:
Spondylus gaederopus L. 1758 e sue varianti
299,47 KB

mixtus b
Immagine:
Spondylus gaederopus L. 1758 e sue varianti
293,57 KB

mixtus c
Immagine:
Spondylus gaederopus L. 1758 e sue varianti
299,86 KB

grazie peppino
Torna all'inizio della Pagina

spanter
Utente Senior


Città: Alghero
Prov.: Sassari

Regione: Sardegna


3358 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 maggio 2010 : 18:34:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per vari motivi m'ero perduto questo post.
Veramente interessante e per me soprattutto chiarificatrice, la variabilità di Spondilus gaederopus.
Ringrazio Spon e tutti gli altri.
Spanter
Torna all'inizio della Pagina

spon
Utente V.I.P.

Città: Foggia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


239 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 maggio 2010 : 20:52:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao Peppino! In effetti, ritengo che tu abbia classificato i tuoi esemplari in modo corretto, per quanto, su queste varietà, si potrebbe discutere a lungo, prendendo in considerazione, tra l'altro, anche particolari forme spinosus-foliosus,ovvero foliosus-spinosus, a seconda che prevalgano le spine o le foliazioni.In pratica, l'esistenza di queste varietà sta solo a dimostrare che lo Sp. gaederopus,come,( purtroppo per me che li colleziono da anni), quasi tutte le specie della famiglia, mostrano un'elevatissima variabilità intraspecifica.Comunque, dal punto di vista sistematico, ritengo che tali varietà abbiano una consistenza abbastanza scarsa.
A risentirci!
Torna all'inizio della Pagina

Murex76
Moderatore


Città: Palermo & Jesi (AN)


1917 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 maggio 2010 : 21:15:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,

ricordo che tutti questi nomi di forme e varietà non hanno nessun valore tassonomico, e la determinazione corretta è Spondylus gaederopus L., 1758. (il nome dell'autore in questo caso no va tra parentesi)

A presto


Giuseppe


Chi semina vento, raccoglie tempesta
Torna all'inizio della Pagina

spon
Utente V.I.P.

Città: Foggia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


239 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 maggio 2010 : 15:45:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao Ermanno, ti ringrazio per la precisazione, anche se, devo dirti, a riguardo,che ho, nella mia biblioteca,un certo numero di testi specializzati su varie famiglie di Molluschi, nonchè di trattati di zoologia sistematica.Ebbene, solo in qualche caso ho trovato l'autore e l'anno della scoperta scritto, come dici tu, senza parentesi. Tanto per citarne alcuni: Fasciolariidae (Mallard & Robin), Spiny Oysters (Lamprell), Guide to shells of Papua New Guinea (Hinton).Al contrario, più numerosi sono i testi nei quali l'autore e l'anno della scoperta sono indicati,spesso,tra parentesi; citerò Bursidae (Cossignani), Ranellidae & Personidae of the world (Henning & Hemmen), Guida dei Crostacei Decapodi d'Europa (Falciai-Minervini),The living Volutes (Weaver & duPont),Volutes (Poppe & Goto),Bivalves of Australia (Lamprell & Healy), Giant clams (Knopp). Anche certi ponderosi trattati di zoologia sistematica come il D'Ancona, riportano, a volte,il nome dell'autore e l'anno di scoperta tra parentesi. Per quanto riguarda, infine,alcune riviste specializzate di Malacologia,per le quali ho scritto, gli anni scorsi, diversi articoli (Hawaiian Shell News e Of Sea and Shore), gli editori non mi hanno mai mosso particolari rilievi a riguardo.
Comunque, ti ringrazio ancora per la precisazione e mi adeguerò.Ciao!
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 maggio 2010 : 16:13:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aaargh!!!

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6428 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 maggio 2010 : 16:20:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Michele,

probabilmente c'è stato uno scambio di persona ... l'appunto era stato mosso da Murex 76 ... una volta soprannominato "il terribile" perchè non gli scappa nulla !!!

Quello che intendeva osservare Murex, era il fatto che quando il Linneo descrisse la specie in questione , la posizionò direttamente nel genere Spondylus = Spondylus gaederopus ... per questo motivo il nome dell'autore non và posto tra parentesi ... nel caso ipotetico che fosse stato descritto nel genere Ostrea e poi spostato tra gli Spondylus, allora il nome dell'autore sarebbe posto tra parentesi, per indicarne il cambio rispetto alla descrizione originale.

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

spon
Utente V.I.P.

Città: Foggia
Prov.: Foggia

Regione: Puglia


239 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 04 maggio 2010 : 19:10:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Caro Ermanno, scusa per lo scambio di persona,davvero imperdonabile.Probabilmente ero un po' distratto...In ogni caso, ti ringrazio per le delucidazioni!
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net