testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! A causa dello stato di grave minaccia nel quale si trovano attualmente gli anfibi, dovuta non solo all'alterazione degli habitat, ma anche alle patologie legate alla chitridiomicosi e alla possibilità che appassionati e studiosi di anfibi possano diventare vettori involontari del contagio durante le escursioni, invitiamo tutti gli utenti del forum ad avere particolare cura quando ricercano o fotografano questi animali. Considerata inoltre la delicatezza necessaria nel maneggiare gli anfibi, onde evitare emulazioni da parte di persone inesperte, che potrebbero causare danni agli animali, invitiamo gli utenti a non postare foto di esemplari tenuti in mano. Questo tipo di foto d'ora in poi saranno rimosse. Eventuali foto inerenti studi o indagini scientifiche possono essere postate previa autorizzazione da parte dei moderatori di sezione o degli amministratori.
Grazie a tutti per la collaborazione


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 ANFIBI
 Proteo (Proteus anguinus)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

euscorpius
Utente Senior

Città: Busto Arsizio
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


692 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 maggio 2016 : 18:43:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
no, escludo categoricamente la "pastura" per protei, essendo un posto irraggiungibile, non turistico e non frequentato ma poi mangiano pochissimo, io credo non funzionerebbe in ogni caso. Sì gomphus bisognerebbe provare, è possibile diventino così

Marco Colombo
Fotografia Naturalistica
Wildlife Photography
Link
Torna all'inizio della Pagina

Andrea Boscherini
Moderatore

Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


5114 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 maggio 2016 : 20:00:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si a questo punto credo anche io che l'ipotesi escrementi di pipistrello sia la più plausibile...anche se sarei curioso di sapere come sono gli escrementi di proteo


Modificato da - Barbaxx in data 05 giugno 2016 10:25:57
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5848 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 maggio 2016 : 22:14:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si potrebbe chiedere allo Speleovivarium "Erwin Pichl" di Trieste... ne allevano un paio e sicuramente sono a conoscenza della cosa Link
Torna all'inizio della Pagina

euscorpius
Utente Senior

Città: Busto Arsizio
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


692 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 16 maggio 2016 : 12:13:51 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
di proteo non paiono essere, bisogna contattare qualche "pipistrellologo"

Marco Colombo
Fotografia Naturalistica
Wildlife Photography
Link
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3314 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 maggio 2016 : 16:54:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
non sembrano escrementi di pipistrello (alterate me le aspetterei più gonfie e sfatte, forse addirittura galleggiano)...non potrebbero essere pellets fecali dell'anellide che citavi?

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

euscorpius
Utente Senior

Città: Busto Arsizio
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


692 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 maggio 2016 : 11:02:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Gli anellidi appartenevano alla specie Marifugia cavatica, non ho buone foto per cui linko qui: Link

troppo piccoli e soprattutto sedentari, quindi dovrebbero essere lì accanto ma in questo punto non ne ho visti

Marco Colombo
Fotografia Naturalistica
Wildlife Photography
Link
Torna all'inizio della Pagina

mauro boller
Utente Senior

Città: treviso
Prov.: Treviso

Regione: Italy


518 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 21 maggio 2016 : 22:56:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
potrebbero forse essere escrementi di tartaruga? o di qualche pesce? comunque stupenda e rara immagine. p.s. cristallo di urea 7oox luce polarizzata
Immagine fuori tema, cancellata dal moderatore

Modificato da - Barbaxx in data 02 giugno 2016 16:37:50
Torna all'inizio della Pagina

euscorpius
Utente Senior

Città: Busto Arsizio
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


692 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 maggio 2016 : 12:22:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
niente testuggini né pesci in tale remota grotta sotterranea

Marco Colombo
Fotografia Naturalistica
Wildlife Photography
Link
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5848 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 maggio 2016 : 17:01:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Confermo (anche se euscorpius non ha bisogno di conferme) e sottolineo: non esistono tartarughe cavernicole al mondo, e non esistono pesci cavernicoli in Europa.

Barbaxx

Se abbassi gli occhi sullo stagno puoi cogliere il cielo.
Torna all'inizio della Pagina

euscorpius
Utente Senior

Città: Busto Arsizio
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


692 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 maggio 2016 : 19:10:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sì, anche se a volte in fiumi sotterranei e grotte si rinvengono pesci che arrivano più o meno volontariamente da fuori, come anguille e altro. Ho visto un video della grotta Bossi (in Svizzera), fonda oltre 60 m, con trote all'interno... testuggini invece rigorosamente no
ciao e grazie

Marco Colombo
Fotografia Naturalistica
Wildlife Photography
Link
Torna all'inizio della Pagina

Barbaxx
Moderatore


Città: Bolzano
Prov.: Bolzano

Regione: Trentino - Alto Adige


5848 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 maggio 2016 : 22:30:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Hai ragione euscorpius, mi sono spiegato male: intendevo dire che a differenza di altri luoghi (Messico, Corno d'Africa...) in Europa non esistono specie di pesci troglobie, in grado di compiere l'intero ciclo vitale nelle grotte.

Barbaxx

Se abbassi gli occhi sullo stagno puoi cogliere il cielo.
Torna all'inizio della Pagina

euscorpius
Utente Senior

Città: Busto Arsizio
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


692 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 maggio 2016 : 14:45:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sì sì hai ragionissima, purtroppo! son bellissime le bestie troglobie
ciao e grazie

Marco Colombo
Fotografia Naturalistica
Wildlife Photography
Link
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net