testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
   MOLLUSCHI
 Monoplacophora Polyplacophora
 Differenza tra Chiton olivaceus e Chiton corallinus
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2212 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 17 maggio 2009 : 13:15:50 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

ciao a tutti
qual'è la differenza tra C. olivaceus e C. corallinus?

Andrea

chifra
Utente V.I.P.

Città: livorno
Prov.: Livorno

Regione: Italy


421 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 maggio 2009 : 15:28:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
il corallinus ha una parte della placca granulata,posto due esempi, il primo è olivaceus il 2 corallinus
Immagine:
Differenza tra Chiton olivaceus e Chiton corallinus
195,11 KB
Immagine:
Differenza tra Chiton olivaceus e Chiton corallinus
164,78 KB
Torna all'inizio della Pagina

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 maggio 2009 : 16:03:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chifra onestamente ho dei dubbi che il confronto sia corretto.
Chiton corallinus, a differenza di olivaceus ha le zone laterali delle piastre intermedie, nonchè la prima e l'ultima piastra, lisce e non solcate radialemente.
Corallinus, di solito, occupa una nicchia diversa da olivaceus e lo si ritrova a profondità maggiori di olivaceus.

Forse il tuo esemplare granulato è da riferire ad un giovanile di olivaceus.

Saluti

Link
Link
Torna all'inizio della Pagina

chifra
Utente V.I.P.

Città: livorno
Prov.: Livorno

Regione: Italy


421 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 17 maggio 2009 : 18:03:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
anch'io sapevo delle piastre lisce però questo esemplare mi è stato dato come corallinus e ho notato questa differenza, anche nel libro sui chitoni di dell'angelo la figura 107 mostra un corallinus di 5.8 mm granulato, inoltre anche le scaglie del perinoto nelle foto di dell'angelo corrispondono al mio esemplare e sono più embricate dell'olivaceus, che ci siano le due forme? non lo so. ciao francesco

Modificato da - chifra in data 17 maggio 2009 18:17:26
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2212 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 22 maggio 2009 : 17:25:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie
a presto

Andrea
Torna all'inizio della Pagina

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 giugno 2009 : 18:03:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Polyplacophora Ordine: Famiglia: Chitonidae Genere: confronto scultura Chiton Specie: confronto scultura Chiton olivaceus - corallinus
Ritorno sull'argomento olivaceus/corallinus con delle foto più chiare.


Immagine:
Differenza tra Chiton olivaceus e Chiton corallinus
106,21 KB

Ovviamente olivaceus a sinistra (piastre solcate) e a destra corallinus (piastre lisce).
Per quanto riguarda il libro di Dell'Angelo e Smriglio...forse c'è qualche corallinus...olivaceus.


Saluti

Link
Link

Modificato da - Ermanno in data 08 dicembre 2011 13:57:06
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2212 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 08 giugno 2009 : 21:40:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
adesso mi è tutto chiaro, grazie e a presto

Andrea
Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2009 : 09:26:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Polyplacophora Ordine: Famiglia: Chitonidae Genere: Chiton Specie:Chiton corallinus
Ora è chiaro anche a me!
Agatino sei grande!
Sono andato a controllare i miei che per l'occasione vi posto.

Chiton (Rhyssoplax) corallinus (Risso, 1826)
Scilla, 10 mt, 18 mm

Immagine:
Differenza tra Chiton olivaceus e Chiton corallinus
115,89 KB

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)

Modificato da - Ermanno in data 08 dicembre 2011 13:58:13
Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2009 : 09:30:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Polyplacophora Ordine: Famiglia: Chitonidae Genere: Chiton Specie:Chiton olivaceus
Proseguo con:
Chiton (Rhyssoplax) olivaceus Spengler, 1797
Antignano, 1 mt, 20,5 mm

Immagine:
Differenza tra Chiton olivaceus e Chiton corallinus
111,73 KB

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)

Modificato da - Ermanno in data 08 dicembre 2011 13:59:01
Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2009 : 09:34:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Polyplacophora Ordine: Famiglia: Chitonidae Genere: Chiton Specie:Chiton olivaceus
Ancora un olivaceus da Palermo, 17 mm

Immagine:
Differenza tra Chiton olivaceus e Chiton corallinus
82,74 KB

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)

Modificato da - Ermanno in data 08 dicembre 2011 13:59:49
Torna all'inizio della Pagina

siciliaria
Utente Senior


Città: Catania
Prov.: Catania

Regione: Sicilia


2017 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2009 : 10:36:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Premesso che il pattern cromatico del tuo corallinus è veramente bello, hai visto che i giovincelli di olivaceus (17mm) appaiono anche "punteggiati"?
Sarebbe opportuna una nuova foto del corallinus di Chifra, magari visto nella sua interezza. Saluti

Link
Link
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2212 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 09 giugno 2009 : 13:07:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
da notare le lievi differenze anche sull'ornamentazione della cintura

Andrea
Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 giugno 2009 : 14:25:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Spero sia chiaro a tutti che certe dominanze cromatiche non sono realtà, ciò nonostante a volte preferisco conservarle piuttosto che altre illegibili o insignificanti, la mancanza di tempo impedisce a volte di curare ulteriormente la fotografia usata esclusivamente come testimonianza nelle schede della mia collezione.
A proposito, quale può ritenersi la misura normale degli adulti di olivaceus ?.

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)

Modificato da - Laser in data 09 giugno 2009 14:27:56
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2212 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 giugno 2009 : 12:02:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao
Chiton olivaceus può raggiungere i 40mm, ma le dimensioni medie di un adulto si aggirano tra i 20 e i 30mm di lunghezza
ho un'altra domanda, prima Siciliaria citava che Corallinus vive a profondita maggiori di olivaceus ma precisamente a partire da quale profondità?

Andrea

Modificato da - andrea93 in data 10 giugno 2009 12:06:04
Torna all'inizio della Pagina

Fabiolino pecora nera
Moderatore


Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4984 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 giugno 2009 : 13:23:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Andrea, le regole in natura non esistono, così come non esiste un range fisso. In pratica trovi tutto ed il contrario di tutto.
Dettoti ciò corallinus è solitamente più profondo, vive a partire dai 10 m, ma si può trovare anche ad 1 m. Anche Pinna rudis è specie solitamente di coralligeno ma si può trovare anche ad 1 m.

Quindi non ti resta che cercare

Fabiolino pecora nera
...il vero, l'unico, l'originale...
Torna all'inizio della Pagina

andrea93
Utente Senior


Città: Milazzo
Prov.: Messina

Regione: Sicilia


2212 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 giugno 2009 : 14:18:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
si, è anche vero, nella mia zona vedo Pinna nobilis giganti fissate sul fondale a tre metri di profondità e Littorine a 1 metro, visto che di solito vivono nel piano sopralitorale, ci sono luoghi dove è possibile trovare Tonna galea a meno di due metri di profondità. Comunque grazie fabiolino


Andrea

Modificato da - andrea93 in data 10 giugno 2009 14:24:55
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,61 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net