testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1770 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 aprile 2009 : 19:32:26 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Raccolto nel Fiume Tirino presso Bussi (PE) insieme ad altri esemplari e messo in acquario, è possibile determinarlo?

Immagine:
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
45,27 KB

Grazie.
Roberto

Modificato da - Subpoto in Data 10 aprile 2009 16:42:23

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8902 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 aprile 2009 : 20:25:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Un po' difficile,non hai altre foto per vedere la conchiglia?
Anche le misure aiuterebbero.
Dal poco che si vede propenderei per una Bytinia sp ma con molta fantasia.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1770 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 aprile 2009 : 20:57:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'esemplare ce l'ho in acquario, se mi dici quale vista è la migliore te ne faccio una su richiesta.

Intanto inserisco queste ovature.

Immagine:
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
47,81 KB

Ciao.
Roberto
Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1770 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 aprile 2009 : 21:02:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Gastropoda Famiglia: Bithyniidae Genere: Bitynia Specie:Bitynia tentaculata - ovature
Queste a circa una settimana dalla deposizione.

Emmericia patula - Ovature
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
43,92 KB

Ciao.
Roberto

Modificato da - Subpoto in data 10 aprile 2009 16:37:30
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2180 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 aprile 2009 : 22:24:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Roberto
Le foto sono bellissime
Potrebbe essere una Pseudamnicola

ci vorrebbe una foto con l'apertura della conchiglia posta frontalmente all'obiettivo della macchina fotografica, e le misure della conchiglia.


Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10912 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 aprile 2009 : 22:28:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sandro ha visto giusto, l'ovatura è di Bithynia tentaculata, per essere sicuri dovresti riuscire a fare una foto della conchiglia con l'apertura di fronte e l'apice in alto

ciao

ang
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8902 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 01:44:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissime le foto delle ovature in diverse fasi di sviluppo,in cooperativa siamo quasi arrivati alla determinazione.
Manca solo l'ultima foto sull'apertura perpendicolare all'asse maggiore della conchiglia in modo che si possa ben valutare la forma e l'altezza della spira.
Una volta classificata collegheremo questo post alla check-list in modo che sia facilmente reperibile e non vada perduto.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


3088 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 aprile 2009 : 07:13:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Penso che sarebbe importantissimo conoscere la misura, se fosse inferiore ai 4mm prenderei in considerazione l'ipotesi di Fabio (Pseudamnicola) Il labbro un po' espanso la richiamerebbe, altrimenti, se maggiore, credo che Sandro e Angelo abbiano ragione.
Confermo anch'io la bellezza delle foto e in particolare delle posature nei vari stadi.

Ciao e auguri a tutti

Ale
Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1770 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 10:15:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco la foto con la posa e le misure richieste.

Immagine:
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
58,14 KB

Ciao.
Roberto
Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1770 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 10:17:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questa invece è una nuova foto della stessa ovatura di sopra a 15 gg dalla deposizione.

Immagine:
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
49,96 KB

Ciao e grazie a tutti.
Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8902 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 11:34:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Nonostante la stranezza del labbro confermo Bithynia tentaculata (Linnaeus, 1758).
Quest'esemplare pone alcuni interrogativi,la forma espansa del labbro è dovuta alla permanenza in acquario o la popolazione del Tirino ha questa caratteristica?
Dagli studi di Gloer et al sulle Bitynia della Penisola Balcanica si apre l'ipotesi che vi siano molte specie di Bitynia,quasi una per ogni bacino.
Fino ad oggi per noi vi era una specie unica in tutta l'Europa,aspettiamo uno studio genetico che confermi o smentisca queste ipotesi.
Per il momento lascerei tutte le forme italiane nella specie linneiana.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


3088 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 aprile 2009 : 12:18:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Perdinci ! Quel labbro è veramente strano !
Sembra quasi una Emmercia patula !
Non ho mai trovato Bithynia con tale espansione labiale, comunque le dimensioni confermano l'ipotesi di Sandro e sarebbe effettivamente molto interessante sapere se il labbro è una caratteristica di tale popolazione o solo una anomalia dell'esemplare. Resta un post molto interessante !!

Ciao

Ale

Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1609 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 aprile 2009 : 13:05:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In effetti la somiglianza con Emmercia patula è enorme e sarei prudente nell'escludere questa possibilità. In CKmap Emmecia patula è segnalata anche per il lago di Piediluco (Terni) e non escluderei una sua distribuzione più ampia nel settore Appenninico. In ogni modo, se si tratta di Emmercia patula, rimane una segnalazione molto importante che arricchisce la mappatura di questa specie.

Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2180 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 aprile 2009 : 13:59:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Penso che Garagolo abbia ragione
anche a me sebra una Emmericia Patuala



Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8902 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 15:02:23 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Anche Garagolo come me ha letto 1 cm,in realtà la misura è minore di 8 mm il che fa rientrare l'esemplare nelle misure indicate per Emmericia patula da Giusti & Pezzoli: 5,6-8,8 mm di altezza.
L'apice ottuso e l'opercolo con nucleo laterale escludono che si tratti di Bitynia,meno male che ci sono tanti occhi a controllare le mie malefatte.
Questa segnalazione è molto importante,se confermata sarebbe la seconda segnalazione di questa specie nell'Italia peninsulare e per di più in un bacino fluviale completamente diverso.Il Lago di Piediluco riceve le acque del fiume Velino e fa parte del bacino del Tevere,il Tirino invece appartiene al Bacino del Pescara-Aterno che sfocia in Adriatico.
Credo che andrà studiata più a fondo questa popolazione,per ora concordo nell'inserirla in Emmericia patula (Brumati, 1838)





La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

RobertoPE
Moderatore


Città: Montesilvano
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


1770 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 15:14:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho raccolto n.6 esemplari fotografandoli accostati in modo da farvi fare gli opportuni raffronti, tenete presente che potete chiedere qualsiasi ingrandimento di queste foto.

Immagine:
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
67,74 KB

Immagine:
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
71,05 KB

Ciao.
Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6419 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 aprile 2009 : 15:47:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aggiungo una mia goccia per confermare Emmericia patula, perchè, oltre alla conformazione generale della conchiglia, le spire apicali sono quelle tipiche di questa specie.

Nella prima fotografia di gruppo, la prima a sinistra e la terza sono specie diverse e nella seconda foto , lo sono rispettamente: la prima della fila superiore e l'ultima della inferiore ... lo si nota per i giri embrionali di dimensioni e struttura diversa, l'opercolo e la conformazione del peristoma ... queste sicuramente sono Bithynia ... per le ovature , penso sia meglio aspettare , anche se sono propenso per Bithynia .

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8902 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 16:35:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il mistero si fa sempre più fitto,sulle ovature concordo con Ermanno anche considerando che ci troviamo di fronte a specie diverse e non sappiamo con sicurezza chi le ha deposte.
Il probleme è che le Bitynia illustrate somigliano a B.leachi mentre le ovature corrispondono a quelle di B.tentaculata.
Per Roberto,le foto dovrebbero essere fatte su esemplari messi in piano, altrimenti la prospettiva ci altera la forma,per farlo facilmente dovresti fissare gli esemplari su stucco,plastilina o quant'altro la fantasia può suggerirti.
Sarebbe anche importante capire quante e quali specie hai nell'acquario altrimenti usciamo pazzi.
Tutto ciò non toglie nulla all'importanza della segnalazione di Emericia nel Tirino.
Da una sommaria osservazione della mappa ho notato che il bacino dell'Aterno confluisce nello spartiacque appenninico in corrispondenza degli affluenti del Fiume Velino,ciò potrebbe far propendere verso un'ipotesi che le due popolazioni segnalate possano essere naturali e non trasportate antropicamente.
Altra osservazione è che in Croazia esistono diverse specie di Emericia e che con l'abbassamento del livello del mare durante le glaciazioni le foci del Pescara e dei fiumi croati erano molto vicine se non confluivano nello stesso bacino.
Dall'osservazione delle foto mi sembra che gli esemplari del Tirino siano meno callosi di quelli veneti,perciò sarebbe opportuno fare dei confronti anche con le specie Croate:Emmericia ventricosa Brusina,1870 ed Emmericia expansilabris Bourguignat 1880.
Nell'area in esame sono già state segnalate altre specie transadriatiche.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Subpoto
Moderatore


Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


8902 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 aprile 2009 : 16:41:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di RobertoPE:


Intanto inserisco queste ovature.

Immagine:
Emmericia patula (Brumati, 1838) nel Fiume Tirino(PE)
47,81 KB

Ciao.
Roberto


Le ovature che si vedono sotto la lumachina sembrano corrispondere a quelle di Bitynia leachi, ciò fa supporre che nell'acquario siano presenti almeno tre specie.



La natura è un libro aperto, siamo noi che non sappiamo leggerlo

Sandro
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6419 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 aprile 2009 : 17:21:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Tanto per "aumentare" i misteri ... osservando con attenzione il molluschetto in fase di ovodeposizione , mi sembra che stia producendo una ovatura diversa da quelle di tipo "nastriforme".
Ad osservare la conchigli di questo esemplare , sembra concordare con le Bythinia illustrate più avanti .

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina

Ermanno
Moderatore


Città: Longare
Prov.: Vicenza

Regione: Veneto


6419 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 10 aprile 2009 : 17:26:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vedo che Sandro era già intervenuto Ma c'è una cosa che mi incuriosisce ... queste bythinie sembrano presentare il peristoma leggermente scampanato ... marginato ... è normale o è solo il fatto che quelle che ho visti fin ora io , non erano mai adulte?

Ermanno
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,68 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net