testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
 SCHEDE DI FUNGHI
 Hydropus floccipes (Fr.) Sing.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

marcocl
Utente V.I.P.

Città: Alessandria
Prov.: Alessandria

Regione: Piemonte


174 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2009 : 13:39:27 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ordine: Agaricales Famiglia: Marasmiaceae Genere: Hydropus Specie:Hydropus floccipes
Questa volta invece vi sottopongo una specie alla cui determinazione sono arrivato con certezza, anche se con notevole fatica.

Immagine:
Hydropus floccipes  (Fr.) Sing.
103,38 KB
A lungo presa (mistaken direbbero gli anglosassoni) per una micena, soprattutto della sez. Hiemales, vista la crescita su corteccia muscosa di quercia, è stato solo dopo un'analisi più attenta della cuticola, e soprattutto per gli enormi ed abbondantissimi pleurocistidi, che l'ho potuta correttamente assegnare al genere Hydropus. Si tratta di un genere assai poco noto da noi, pochissimo citato, a diffusione essenzialmente tropicale umida a livello mondiale.

Descrizione: Cappello 1-2.5 cm, fortemente conico all'inizio, poi campanulato-convesso, ma sempre con una caratteristica e costante papilla acuta al centro (oltretutto discolore). Colore grigio quasi puro, con qualche vago tono ocraceo od olivastro, ma poco significativi; papilla più scura, nerastra, ben contrastante con il resto del cappello. Superficie asciutta.
Lamelle bianco pure, spesse, ceracee, adnate-triangolari quasi fino in fondo, sovente leggermente smarginate al gambo, che rimane quasi libero o con la presenza di un dentino.
Gambo lungo, 4-7.5 x 0.2-0.25 all'inizio bianchissimo, con fine pruinosità ben visibile SOLO ALLA LENTE. Il gambo tende a diventare grigiastro nella metà inferiore, o talvolta giallastro. Il gambo si presenta spesso radicante nel substrato (con rizoidi?)
Odore e sapore nulli, fungini.
Microscopia: Spore sferiche, 5.5-7.5 x 5-7 µ, Q= 1.0-1.15, lisce, a grosso apiculo laterale. Pleurocistidi molto abbondanti, enormi, 50-90 x 10-17 µ, fusoidi, lageniformi o cilindracei, generalmente più larghi nel terzo inferiore, mentre la sommità si attenua in un collo più o meno irregolare. Cheilo ben distinti, assai più piccoli, 25-40 x7-8 µ, clavati, in ciuffi.
Cuticola ad ife parallele, con epicute a terminali leggermente rialzati, attenuati alla sommità e fusoidi di forma simile ai pleuro; quindi si hanno degli elementi dermatocistidioidi, come d'altronde tipico di Hydropus.
Pigmento intracellulare diffuso. Giunti a fibbia molto rari ma forse presenti in un paio di casi, dovrei indagare più a fondo.

Su cortecce muscose di Quercus cerris, in molti esemplari, ottobre-dicembre, non raro, trovato in due stazioni a Rocconi, una seconda in provincia di Grosseto a Roccastrada, ed infine una terza in provincia di Roma al Parco di Veio.

Modificato da - Andrea in Data 11 gennaio 2009 14:47:30

marcocl
Utente V.I.P.

Città: Alessandria
Prov.: Alessandria

Regione: Piemonte


174 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2009 : 15:15:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ecco un'altra immagine dello stesso fungo, raccolto a Rocconi (la precedente proveniva da Roccastrada, sempre prov. di Grosseto).

Immagine:
Hydropus floccipes  (Fr.) Sing.
134,82 KB
Hydropus floccipes è stato segnalato per il Lazio, in un altro forum; su di un sito della Catalogna francese si trova un'immagine della cosiddetta forma o varietà a gambo giallo. Questa forma è descritta da Malençon nel monumentale Champignons du Maroc (II vol.).
Secondo me si tratta solo di un ingiallimento dovuto a fattori ambientali contingenti, per cui non gli darei una particolare valenza tassonomica. Nella foto precedente (del I messaggio) si può vedere come uno degli esemplari abbia il gambo che alla base tenda a ingiallire consistentemente, mentre gli altri no.
Comunque a parte questa piccola osservazione vorrei cogliere l'occasione per fare un grande riconoscimento a questo incredibile lavoro di Malençon e Bertault, vera bibbia, assolutamene indispensabile a chi vada per funghi nelle zone mediterranee. Chi abita nel Mediterraneo troverà molte più specie sue descritte in quest'opera, che non nel Cetto o in un qualsiasi altro libro di autori centroeuropei!
Torna all'inizio della Pagina

marcocl
Utente V.I.P.

Città: Alessandria
Prov.: Alessandria

Regione: Piemonte


174 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 gennaio 2009 : 15:33:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ultima immagine, proviene da Veio, 30 Km ca. a nord di Roma.

Immagine:
Hydropus floccipes  (Fr.) Sing.
298,69 KB
(La foto ha una certa dominante giallastra, come la precedente ne aveva una bluastra!)
Volevo ancora aggiungere un'ultima cosa, ma importante: il carattere della fioccosità sul gambo ("floccipes") è sovrastimato da molti autori, p.es. Moser (che molto probabilmente non l'avrà visto) lo mette, nella sua chiave come un fattore determinante. Effettivamente all'inizio questa determinazione mi bloccava proprio per questo carattere.
In realtà si tratta di una leggera pruinosità, assai poco visibile nel giovane, quando il gambo è bianchissimo, più visibile nell'adulto, quando il gambo inizia a scurire verso la base.
Dall'elenco di Fabio Padovan dei macromiceti dell'Emila-Romagna, sembra sia stato trovato due volte in quella regione, di cui una in Romagna.
Quindi una specie a distribuzione nettamente mediterranea (forse steno-mediterranea, cioè limitata al bacino del Mediterraneo), non così rara a partire dalla bassa Toscana in giù, e comunque molto interessante.
Torna all'inizio della Pagina

Enzo Musumeci
Utente Super


Città: Basilea

Regione: Switzerland


8641 Messaggi
Micologia

Inserito il - 09 gennaio 2009 : 19:45:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Marco



....come presentazione direi davvero niente male !....Hydropus floccipes è una specie molto rara nel centro europa e come hai giustamente precisato ha un areale di diffusione piu' mediterraneo, io personalmente non ho mai avuto il piacere di conoscerla e quindi le tue collezioni e raccolte sono per me fonte di studio...c'è smpre qualcosa da imparare.

Gli esemplari raffigurati rispecchiano in modo inequivocabile un portamento micenoide e sicuramente la specie potrebbe esssere confusa con qualche specie del Genere Mycena. La forma ecologica con gambo giallastro se non sbaglio e stata descritta da Ortega e Zea come var.luteipes.


Complimenti per la scheda e le preziose osservazioni ....ma soprtutto per la detrminazione cosa davvero non facile !




Ciao a presto




Enzo Musumeci






Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Medici
Moderatore

Città: Sassuolo


13650 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 gennaio 2010 : 17:50:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sono nuovo de forum, saluto tutti.
Volevo solo aggiugere due immagini di H floccipes; trovato da me in Sardegna in novembre dell'anno scorso, E ricordo che anchio trovai difficoltà a classificarlo, propio per la mancanza di fioccosità sul gambo. anche se in verità gli esemplari avevano subito per la pioggia.
Saluti a tutti,
Giancarlo m.
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Medici
Moderatore

Città: Sassuolo


13650 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 gennaio 2010 : 18:24:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusatemi, ho poca domestichezza, esono un po pastccione

non preoccuparti! ho modificato io. Mauretto
Immagine:
Hydropus floccipes  (Fr.) Sing.
250,08 KB


Modificato da - mauretto in data 10 gennaio 2010 19:26:15
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Medici
Moderatore

Città: Sassuolo


13650 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 gennaio 2010 : 18:32:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...piano piano imparerò!...spero
Immagine:
Hydropus floccipes  (Fr.) Sing.
270,72 KB
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Medici
Moderatore

Città: Sassuolo


13650 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 gennaio 2010 : 21:08:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie tante Mauretto, e scusatemi per l'intrusione.

cordiali saluti.
Torna all'inizio della Pagina

micete
Moderatore

Città: genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


2137 Messaggi
Micologia

Inserito il - 09 gennaio 2011 : 17:29:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Informo che nella regione con caratteristiche più meridionali fra quelle settentrinali d'Italia (Liguria, scusate il gioco di parole), la specie non è rara, cresce spesso, dopo periodi particolarmente piovosi, sulle cortecce muscose di Quercus ilex. Spesso viene snobbata dai pochi appassionati di micologia miei corregionali perchè simile ad una Micena, e come tale superficialmente determinata.

Ecco una foto dello scorso novembre.

Ciao e ancora complimenti per la scheda.

Fabrizio

Immagine:
Hydropus floccipes  (Fr.) Sing.
282,96 KB
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net