testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Per una determinazione sicura ed affidabile, in aggiunta alle foto artistiche, sono necessarie anche un paio di foto scientifiche: una da destra presa longitudinalmente, che mostri lo pneumostoma (apertura per la respirazione) ed una altra che mostri la suola. I Limacidi sono modelli pazienti e con un pizzico di pazienza da parte nostra si possono fare foto su un tronco, sul muschio o su un ramo. Sarete sorpresi nel vedere come possono essere belle le foto dei Limacidi! Una foto all'habitat richiede solo qualche istante in più ma permette di ottenere informazioni preziose per la ricerca scientifica.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Limacidae
 Riconferma della presenza di Limax dacampi Menegazzi 1855
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 settembre 2008 : 19:56:27 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia


Riconferma della presenza di Limax dacampi MENEGAZZI 1855 nel suo locus typicus e sua biologia copulatoria


Gerhard Falkner(1), Clemens M. Brandstetter (2), Daniela M. Vogt Weisenhorn (3), Hans Jörg Niederhöfer (4)


1: Staatliches Museum für Naturkunde Stuttgart, Rosenstein 1, D-70191 Stuttgart; e-mail: Falkner(a)malaco.de
2: Gesellschaft zur Kartierung der Wirbellosen Bürs; e-mail: Kdw.buers(a)telemax.at
3: Helmholtz-Zentrum München; e-mail: daniela.vogt(a)helmholtz-muenchen.de
4: Staatliches Museum für Naturkunde Stuttgart, Rosenstein 1, D-70191 Stuttgart; e-mail: niederhoefer.smns(a)naturkundemuseum-bw.de




Il problema "dacampi"
Limax dacampi è una delle specie di Limax più "conosciute"/misconosciute della fauna italiana. La "specie" (con il nome impropriamente emendato in "Limax dacampoi") viene attualmente riportata nella checklist italiana (MANGANELLI & al. 1995) con due sottospecie valide. Complessivamente sono circa una dozzina di nomi disponibili che può essere collegati a questa entità. Quest’abbondanza di nomi è già una chiara indicazione della variabilità e della molteplicità di forme difficili da interpretare. Dall’analisi accurata della letteratura si può infatti effettivamente evidenziare che molto probabilmente ci troviamo di fronte a un complesso di specie che dev' essere rivisto criticamente.
La descrizione originale di MENEGAZZI dell’anno 1855 (non 1854 come riportato in MANGANELLI & al.) era basata su un singolo esemplare proveniente da Garda. In seguito la località di raccolta Garda è stato citato molte volte nella letteratura ma non era stato più trovato nessun esemplare topotipico. Tutte le successive descrizioni, sulle quali basa l’idea attuale della specie (forma tipica, varietà, anatomia) sono basate su materiale proveniente dalla regione del Lago di Como, dalle Alpi Bergamasche e dal Piemonte (ved. tra l’altro LESSONA & POLLONERA 1882).

Riscoperta al locus typicus
L’unica norma per constatare l’identità o il grado di differenziazione dei popolazioni allopatriche è la conoscenza del taxon più vecchio presente nel suo luogo tipico. Questa norma è stata disponibile grazie a una spedizione di ricerca del Museo delle Scienze Naturale di Stoccarda che è riuscita a riscoprire Limax dacampi nel luogo tipico. Il poster presenta i topotipi ritrovati dagli autori e l’interessantissimo accoppiamento ricavata dall’osservazione di una coppia topotipica.

Caratteristiche dell'accoppiamento
Se ci riferiamo ai quattro tipi morfofunzionali della copula definiti dalla GERHARDT (1937, 1944), dobbiamo collocare la copula del Limax dacampi almeno vicino al tipo IV (= tipo del maximus). Le caratteristiche principali sono: la copulazione con il filamento mucoso, estroflessione dei peni con lo sperma situato sulla punta, distanza delle basi dei peni, nessuna estroflessione di rilievo del dotto della borsa copulatrice degna di nota, la fase a cappello con ampie propaggini peniali crenulate prima dello scambio dello sperma. Le differenze principali comprendono la lunghezza e la forma del filo di muco che non viene avvolto a spirale, la morfologia diversa del pene e della cresta peniale, nella forma diversa che assumono i peni al rovesciamento e nella specifica funzione delle propaggini peniali allo scambio dello sperma. La disposizione dello sperma prima dell’avvolgimento dei peni è un dato fondamentale e indica una funzione totalmente diversa del canale deferente , per esempio, con quella che assume nel gruppo di Limax corsicus (tipo III = tipo del gerhardti).

Prospettive della ricerca
E’ in corso una ricerca molecolare-genetica presso il centro Helmholtz a Monaco di Baviera per dimostrare se le corrispondenze nella biologia della copula indicano una parentela o se ci sono convergenze che devono essere esaminate più dettagliatamente dalla loro derivazione. In una serie ulteriore di indagini dovranno poi essere chiarite le relazioni tra le forme riassunte nella specie L. dacampi ed i rapporti esistenti tra le popolazioni allopatriche e la popolazione topotipica. Grazie ad una collaborazione nell’ambito del forum "Natura Mediterraneo" è stato intanto possibile documentare alcune di queste morfotipi. Per continuare questo lavoro sarà necessario reperire ulteriore materiale di studio.




Link






Bibliografia

GERHARDT, U. (1937): Weitere Untersuchungen zur sexualbiologie der Limaciden. — Z. Morphol. Ökol. Tiere, 32 (3): 518-541. Berlin.

GERHARDT, U. (1944): sexualbiologie und Morphologie dargestellt an zwei Beispielen. — Die Gestalt, Abh. allg. Morphol., 17: 55 pp., 8 Taf. Halle a. d. Saale (MAX NIEMEYER).

LESSONA, M. & POLLONERA, C. (1882). Monografia dei Limacidi italiani. — Mem. r. Accad. Sci. Torino, (2) 35 [1884]: 49-128, 3 tavv. Torino. [Separatum: pp. 1-82, 3 tavv. Torino (LOESCHER) 1882, Vorauspublikation vor der Zeitschrift.]

MANGANELLI, G., BODON, M., FAVILLI, L. & GIUSTI, F. (1995): Gastropoda Pulmonata. — In: MINELLI, A., RUFFO, S. & LA POSTA, S. (Ed.), Checklist delle specie della fauna italiana, 16: 1-60. Bologna (CALDERINI).

MENEGAZZI, L. (1855): Malacologia Veronese. — Mem. Atti Accad. Agric. Comm. Arti Verona, 32: 1-135, 2 Tavv. Verona (Tip. VICENTINI & FRANCHINI)




La traduzione da tedesco in italiano era fato con aiuto di Salvatore Caiazzo, Manuela Giovanelli, Alessandro Hallgass, Edda Lang.




"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia

Istrice
Amministratore


Città: Ostia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


10849 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 settembre 2008 : 08:28:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ecco il pdf

Link
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 settembre 2008 : 18:14:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie per mettere il pdf del poster!



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10999 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 settembre 2008 : 20:37:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
bellissimo reportage, con tutte le fasi dell'accoppiamento inclusa la durata, piano piano riuscirò anche a leggere il testo
come è stata la risposta di pubblico?

complimenti ancora!

ciao

ang


Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 settembre 2008 : 11:18:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ci erano altri poster - ma penso il nostro era il piu bello! Le altre teme erano della pratica agraria - tutte progette ben finanzato dal "mercato europaeo".





"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1612 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 21 gennaio 2009 : 22:35:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Io personalmente che abito nella zona tipica di Limax decampi l'ho trovata molto localizzata la zona dove è più frequente e dove ho incontrato parecchi esemplari è la zona boschiva del Parco Regionale di Montevecchia e Valle del Curone. Altri avvistamenti li ho fatti in Val Immagna (BG) ma con rari esemplari. Purtroppo non ho le foto ma il colore inconfondibile rosso e il piede con le due bande scure ai lati non possono che farla riferire solo a decampi. Se vi interessano delle foto dovremo almeno aspettare la primavera.
Un saluto,
Vittorio


"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)

Modificato da - SnailBrianza in data 21 gennaio 2009 22:36:44
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 gennaio 2009 : 15:47:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Scusa, Limax dacampi era descritto da vic. Garda - sei troppo lontano dal locus tipicus. Ma forse le tue Limax sono gia descritto con un altro nome (per il dacampi-gruppo ci sono un saccho di nome) - in somma ci servano foto e forse per caso ne trovi un accoppiamento per studiare forse un altro modo di accoppiarsi.



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

SnailBrianza
Moderatore


Città: Besana in Brianza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1612 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 gennaio 2009 : 16:44:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
...ho riletto con attenzione il testo e chiedo scusa per la mia incomprensione, prima avevo solo dato un rapido sguardo e mi sono soffermato alle località della specie successive al ritrovamento del locus typicus; "Tutte le successive descrizioni, sulle quali basa l’idea attuale della specie (forma tipica, varietà, anatomia) sono basate su materiale proveniente dalla regione del Lago di Como, dalle Alpi Bergamasche e dal Piemonte (ved. tra l’altro LESSONA & POLLONERA 1882)."
A volte do risposte un po' affrettate comunque appena trovo qualche esemplare della zona del Lago di Como ve la mostrerò.

Ciao,

Vittorio



"La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca e all'insistenza con cui egli resta alla ricerca." (M.Heidegger)
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 18 ottobre 2011 : 08:25:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Guardate anche Link - un bel contributo da Fernando!



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia

Riconferma della presenza di Limax dacampi Menegazzi 1855
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net