testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 MOLLUSCHI TERRESTRI E DULCIACQUICOLI
 Nuova specie di Erctella
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2177 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 ottobre 2020 : 08:10:30 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Salve a tutti
Vi segnalo la pubblicazione di un interessante articolo con descrizione di una nuova specie di Erctella

Hausdorf B., Bamberger S. & Walther F., 2020. A Sicilian–Cretan biogeographical disjunction in the land snail genus Cornu (Gastropoda: Helicidae). Zoological Journal of the Linnean Society, 20: 1–16.

La nuova specie è descritta per l'isola di Creta con in nome di Cornu (Erctella) cretense.
Si potrà discutere a lungo su come questa Erctella sia giunta a Creta, ma a me piace sottolineare che diversi generi animali e vegetali hanno specie endemiche in Sicilia e Creta. Esse si sono originate con ogni probabilità durante la crisi di salinità del Mediterraneo.
Gli autori considerano Erctella sottogenere di Cornu ma a mio giudizio questa nuova scoperta rafforza l'idea che Erctella si possa considerare un genere distinto da Cornu.

Fabio


Sicilia: bellissima per natura

garagolo
Moderatore


Città: Cerretti di Santa Maria A Monte
Prov.: Pisa

Regione: Toscana


3077 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 ottobre 2020 : 08:15:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie della segnalazione !

Ciao

Alessandro


"Tempo fa ero indeciso, ma ora non ne sono più sicuro" (Umberto Eco)
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1474 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 ottobre 2020 : 08:29:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie!

Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2177 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 ottobre 2020 : 08:38:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi sono ricordato di questo post del 2011
Link


Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2198 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 ottobre 2020 : 10:34:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabiomax:

Mi sono ricordato di questo post del 2011
Link



E'sempre stupefacente notare quante informazioni si trovano nel Forum! L'ipotesi che anche il "predatore" sia una sottospecie di una nostra Poiretia mi sembra intrigante...

ciao

Iperione
Torna all'inizio della Pagina

marco palmieri
Utente Senior

Città: bologna


1474 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 ottobre 2020 : 15:43:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Fabiomax:

Mi sono ricordato di questo post del 2011
Link



...e secondo me tu già una mezza idea ce l'avevi...

Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2177 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 ottobre 2020 : 17:32:27 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di marco palmieri:

Messaggio originario di Fabiomax:

Mi sono ricordato di questo post del 2011
Link



...e secondo me tu già una mezza idea ce l'avevi...



Si certo, e un po rodo perchè Ignazio è stato a Creta qualche tempo fa


Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

iperione
Utente Senior

Città: Cremona


2198 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 26 ottobre 2020 : 11:29:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
... un po rodo perchè Ignazio è stato a Creta qualche tempo fa

Come al solito, i Teutoni ci han fregato!

Modificato da - iperione in data 26 ottobre 2020 11:29:42
Torna all'inizio della Pagina

quadrifarius
Utente Junior

Città: Monza
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


33 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 ottobre 2020 : 13:46:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Noto che il sito indicato nella segnalazione del 2011 e il LC della nuova specie sono anche lontani fra loro, il primo sulla costa NW ed il secondo su quella SW.
Quindi sembrerebbe anche diffusa.

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2177 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 ottobre 2020 : 22:36:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di quadrifarius:

Noto che il sito indicato nella segnalazione del 2011 e il LC della nuova specie sono anche lontani fra loro, il primo sulla costa NW ed il secondo su quella SW.
Quindi sembrerebbe anche diffusa.


Considerando la biodiversità delle specie rupicole di Creta, non si può escludere che ci possano essere differenze tra le due popolazioni


Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10892 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 ottobre 2020 : 16:21:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie fabio per la segnalazione!
ho letto il lavoro ed oltre al discorso biogeografico che menzionava fabio, sono rimasto perplesso a riguardo dell'habitat della specie cretese; gli autori affermano di aver osservato tunnel scavati nella roccia calcarea come nelle specie siciliane, ma non hanno osservato esemplari della nuova specie all'interno di questi tunnel bensì sotto le pietre alla base delle rocce
io ricordo bene di aver visto nella popolazione del monte cofano gli es. erano nelle gallerie (alcune delle quali occupate anche da altre specie come Eobania e Marmorana), al che mi domando a chi appartengano quelle gallerie, considerando anche che altrove (se non ricordo male nel sud della francia) sono state trovate gallerie "fossili"

ciao

ang



Anche se nessuno di noi sa esattamente dove sta andando o dove andrà a finire.....comunque lascerà la sua indelebile striscia di bava (Beppe/papuina)
Torna all'inizio della Pagina

Fabiomax
Moderatore


Città: Cefalù
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


2177 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 29 ottobre 2020 : 19:14:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il saxicavismo è una risposta ecologica a condizioni di eccessivo calore o eccessivo freddo. Lo si osserva in Erctella ma anche nei Cantareus rupicoli dell'Algeria, in alcune popolazioni/specie di Cornu, in Rossmaessleria, in alcune popolazioni/specie di Murelle e di Cepaea.
Trattandosi di un adattamento ecologico si può perdere e riacquistare nel tempo, oppure solo nell'ambito di singole popolazioni.


Sicilia: bellissima per natura
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net