testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Come inserire i video di Youtube nel Forum Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 CNIDARI E CTENOFORI
 Coralliti di madrepora - Mareggiata Dic.2019 - SA10
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

golfopolikayakL
Utente V.I.P.

Città: Golfo di Policastro


215 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 marzo 2020 : 12:36:52 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Tra foglie e rizomi di Posidonia o. anche dei coralliti che spuntavano avvolti da poriferi. Potrebbero essere di Astroides calycularis, di color arancio, abbastanza presente in zona (San Nicola Arcella/Isola di Dino) e non riportata nel Link dei principali madreporari presenti nell'area jonica calabrese interessata dall'AMP Capo Rizzuto.
Coralliti coloniali chiari fino a 6-7 mm di diametro, con residui di polipo color arancio, dotati di columella.

Grazie, Luigi

Immagine:
Coralliti di madrepora - Mareggiata Dic.2019 - SA10
265,84 KB
Immagine:
Coralliti di madrepora - Mareggiata Dic.2019 - SA10
253,55 KB
Immagine:
Coralliti di madrepora - Mareggiata Dic.2019 - SA10
222,14 KB

Modificato da - marcocrusca in Data 10 aprile 2020 10:45:37

frahome
Utente Senior

Città: Parma
Prov.: Parma

Regione: Emilia Romagna


954 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 01 aprile 2020 : 23:06:07 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si credo proprio che si tratti di Astroides calycularis, specie termofila, molto comune lungo la costa tirrenica della Calabria ed oltre (fino all'Isola del Giglio) ma non rinvenuta sulla costa Ionica nonostante ricerche relativamente assidue (concentrate nell'AMP di Capo Rizzuto e dintorni), almeno per quanto ne so io (potrei aver perso degli aggiornamenti).

Alcune colonie sono state rinvenute nel Nord Adriatico (Golfo di Venezia e in Croazia) cosa che mi lascia presupporre possa benissimo trovarsi anche lungo la costa ionica calabrese. Un possibile divertente obiettivo di ricerca amatoriale sul campo.

Sarebbe anche interessante trovare un riferimento che cerchi di spiegare questo gap geografico (es. le colonie rinvenute nel Nord Adriatico sono popolazioni relitte derivate dai periodi più caldi in cui l'Astroides calycularis era diffuso in tutto il Mediterraneo o provengono da una recente espansione delle popolazioni del Tirreno meridionale?

Le food forest come opportunità per riconnettere l'uomo alla natura, alla sua bellezza ed al suo funzionamento: Link

Modificato da - frahome in data 01 aprile 2020 23:08:13
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,15 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net