testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Carabidae: Carabus granulatus interstitialis
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Roberto Garavaglia
Utente Senior

Città: Vignate
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


889 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 10 febbraio 2020 : 21:59:17 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

dalle mie parti (Giussago - PV) trovo spesso Carabus granulatus; ogni tanto qualcuno, come questo qui, mi sembra un poco diverso.
Trovato nella sua celletta dentro un ceppo di pioppo.
Non è che potrebbe essere un C. italicus?
Comunque sia, quali sono le differenze visibili tra le due specie?
Immagine:
Carabidae: Carabus granulatus interstitialis
171,38 KB
Immagine:
Carabidae: Carabus granulatus interstitialis
203,03 KB
Grazie

Roberto

Modificato da - Chalybion in Data 13 febbraio 2020 10:48:37

aug
Utente Senior


Città: Garbagnate Milanese
Prov.: Milano


1862 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 febbraio 2020 : 08:59:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Questo che è in foto, secondo me, è un granulatus.
Distinguerli dall'italicus in natura non è facilissimo, anche perché entrambe le spp. sono alquanto variabili nell'habitus.
La differenza sta negli angoli posteriori del protorace, molto più grandi e sporgenti all'indietro nell'italicus.
Ti ho fatto due dettagli fotografici da ex. preparati da mettere a confronto:
italicus:

Immagine:
Carabidae: Carabus granulatus interstitialis
181,88 KB

e granulatus:

Immagine:
Carabidae: Carabus granulatus interstitialis
190,04 KB
Inoltre la forma generale è più convessa nell'italicus mentre è decisamente "piatta" nel granulatus.
Fra l'altro, purtroppo, l'italicus è ormai diventato poco frequente...

Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr)
Augusto
Torna all'inizio della Pagina

Roberto Garavaglia
Utente Senior

Città: Vignate
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


889 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 11 febbraio 2020 : 13:41:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao e grazie per la risposta
in effetti, quello fotografato da me, di cui inserisco qui un crop analogo
Immagine:
Carabidae: Carabus granulatus interstitialis
87,29 KB
presenta gli angoli posteriori del pronoto un poco più accentuati rispetto al "tuo" granulatus (e questo è ciò che mi ha fatto sospettare), ma non così tanto come in italicus
inoltre, guardando le foto, mi sembra che la forma sia differente: i lati del pronoto del granulatus sono più paralleli tra di loro, il pronoto dell'italicus è più largo e tondeggiante

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


8170 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 febbraio 2020 : 19:45:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A mio avviso gli angoli e la colorazione bronzata lucida sono da C. italicus; granulatus l'ho sempre visto nero cupo.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

aug
Utente Senior


Città: Garbagnate Milanese
Prov.: Milano


1862 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 febbraio 2020 : 18:52:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
?Qualche altra opinione? Io del colore mi fido poco, e per la variabilità e per la resa cromatica delle foto.

Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr)
Augusto

Modificato da - aug in data 12 febbraio 2020 18:54:42
Torna all'inizio della Pagina

mantidron98
Utente Senior

Città: Alfonsine
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


1060 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 febbraio 2020 : 21:19:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Personalmente, a me sembra in tutto e per tutto un Carabus granulatus interstitialis. Il colore sembra falsato.

CIAO
Marco
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


8170 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2020 : 10:47:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se i toni di colore sono non rispondenti e tenendo conto che gli angoli posteriori del pronoto non sono pronunciati proprio come dovrebbero per l'italicus, l'ipotesi granulatus interstitialis è da preferire.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

mascalzonepadano
Utente Senior

Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


1141 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2020 : 11:00:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Roberto
se dovesse capitarti di trovare l'italicus in zona (cosa che purtroppo mi pare moolto difficile) stai tranquillo che lo riconosci subito.
Questo è un granulatus un po meno nero dei soliti e basta.
Nic

Torna all'inizio della Pagina

Roberto Garavaglia
Utente Senior

Città: Vignate
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


889 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 febbraio 2020 : 14:18:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie a tutti quanti per le spiegazioni
ho capito che Carabus italicus deve essere (diventato?) molto raro, almeno in pianura
mi conforta che la questione abbia sollevato perplessità anche tra "quelli bravi", vuol dire che proprio non me la sono immaginata

Roberto
Torna all'inizio della Pagina

mantidron98
Utente Senior

Città: Alfonsine
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


1060 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 14 febbraio 2020 : 22:18:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Roberto Garavaglia:

grazie a tutti quanti per le spiegazioni
ho capito che Carabus italicus deve essere (diventato?) molto raro, almeno in pianura
mi conforta che la questione abbia sollevato perplessità anche tra "quelli bravi", vuol dire che proprio non me la sono immaginata



Dipende dove. Nelle zone umide di Ravenna fortunatamente è ancora presente con popolazioni consistenti e in certe zone è più abbondante del Carabus granulatus. In collina poi è sicuramente più presente ma io l'ho sempre trovato in prossimità di zone almeno leggermente umide.

CIAO
Marco
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,55 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net