testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Le indicazioni o considerazioni sulla commestibilità o tossicità dei funghi contenute nelle Sezioni del Forum non devono in alcun modo incoraggiare Frequentatori e Utenti al consumo indiscriminato di funghi selvatici. Per tali esigenze la Legge nazionale ha istituito gli Ispettorati Micologici presso le ASL. Allo stato attuale, gli Ispettorati Micologici sono le uniche strutture in Italia in grado di procedere al riconoscimento dei funghi selvatici ed alla relativa attestazione di commestibilità, previa esame gratuito (cernita ispettiva) delle raccolte richiesto dal cittadino. Le finalità del Forum di Micologia, in sintonia con gli scopi di NaturaMediterraneo, riguardano lo studio, l’approfondimento, la valorizzazione e la divulgazione, anche per finalità di tutela, del Regno Funghi. Si declina pertanto qualunque responsabilità, sia penale che civile, derivante dall’inosservanza di questa avvertenza.


 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
 FUNGHI DA DETERMINARE
 Lepista panaeola
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

cantarellus
Utente V.I.P.

Città: foggia
Prov.: Foggia

Regione: Italy


249 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 novembre 2019 : 14:35:33 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Non devo postare immagini. Ho solo la necessità di porre agli esperti un quesito. Premetto che non sono un micologo, ma ho qualche conoscenza, maturata in anni di passione. Vengo al dunque. Quindici giorni orsono ho consumato Lepista panaeola e l'ho trovata piccantisima, con piccantezza persistente e non solo iniziale - spero di non violare le regole del forum se parlo di ciò -. Ieri ne ho raccolte altre, nella stessa stazione e, oggi, ho percepito analoga piccantezza - forte - e persistente - . Qualcuno può delucidarmi? Un esperto sardo mi ha parlato di una piccantezza incostante - quindi, può accadere .- Grazie e mi scuso se questa non è la sede.

Lago
Utente Super


Città: Falconara m.ma
Prov.: Ancona

Regione: Marche


5910 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 novembre 2019 : 17:16:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
alcune Lepiste hanno come caratteristica della "piccantezza" all'assaggio, ma io non le ho mai mangiate, solo qualche Lepista nuda nel misto, le altre, dopo averle classificate e fotografate le lascio al bosco e al prato. Lepista paneola (quella con le guttule attorno al bordo del cappello) è piccante, a seconda del periodo di raccolta e del tempo (secco, umido, piovoso) ma per mè non si mangia Ciao

livio agostinelli
Torna all'inizio della Pagina

cantarellus
Utente V.I.P.

Città: foggia
Prov.: Foggia

Regione: Italy


249 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 novembre 2019 : 21:18:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Livio, le mangio da tempo; apprezzo il tuo intervento, che apre uno scenario nuovo circa la piccantezza del micete di cui parliamo. A me è accaduto solo quest'anno e ritengo che alcuni fattori, quali quelli da te indicati, abbiano concorso. Grazie. Alla prossima.

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,4 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net