testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Hymenoptera
 Vespa (Vespidae Eumeninae) che scava nel vaso. Preoccupante? No, cerca fango per il nido
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Duriel
Utente V.I.P.

Città: Teano
Prov.: Caserta

Regione: Campania


201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 giugno 2019 : 10:13:39 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

ragazzi vorrei un parere da chi ne sa più di me. Ho una piantina in un piccolo vaso e ieri ho beccato una vespa a scavare lì dentro. Cercando su internet ho letto che forse stava deponendo delle uova ma ho dei dubbi: le vespe non fanno i nidi? Inoltre dovrei preoccuparmi per la piantina? fanno dei danni o usano solo la terra come incubatrice per poi andarsene via? Ad occhio mi è sembrata la classica vespa (anche se forse aveva il colore nero che ricopriva di più la superficie del suo corpo ma non son sicuro). Un grazie in anticipo a chi mi chiarirà questo dubbio.

Modificato da - vladim in Data 15 giugno 2019 09:34:38

ninocasola43
Utente Super

Città: s.agnello
Prov.: Napoli

Regione: Campania


6307 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 giugno 2019 : 19:30:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
opportuna sarebbe una foto, almeno le dimensioni!
potrebbe trattarsi di calabrone

nin
Torna all'inizio della Pagina

Duriel
Utente V.I.P.

Città: Teano
Prov.: Caserta

Regione: Campania


201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 giugno 2019 : 19:49:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
No no . è una vespa comunissima ( tipo vespa cartonaia). O cmq un imenottero in tutto e per tutto simile ad essa. L'unica differenza , ma su questo non son sicurissimo, è che la parte "nera" mi è parso coprisse molta più superficie corporea rispetto alle vespe comuni ma potrei essermi sbagliato. Non son riuscito a fare una foto purtroppo .


Modificato da - Duriel in data 13 giugno 2019 19:58:10
Torna all'inizio della Pagina

Mizar
Utente Super

Città: Napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


10782 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 07:36:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma sei sicuro facesse il nido? Magari il terreno era bagnato e lo raccoglieva per costruire il nido altrove? Certo senza foto le possibilità sono tantissime, e tutte ipotesi.

Verrà il giorno in cui uccidere un animale sarà considerato un delitto al pari di uccidere un uomo. (Leonardo da Vinci)
Torna all'inizio della Pagina

Duriel
Utente V.I.P.

Città: Teano
Prov.: Caserta

Regione: Campania


201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 13:22:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Allora, mi spiego meglio: la mia perplessità deriva dal fatto che sono consapevole che questo tipo di vespe faccia il classico nido che vediamo d'estate vicino ai muri, ringhiere ecc.... Proprio per questa ragione cercavo una spiegazione sul suo comportamento. Io ho solo visto che scavava, infilava il suo grosso sedere nella terra e poi è volata via, probabilmente infastidita da me. Sul sedere immerso nella terra non sono sicurissimo al 100% ma sul fatto che scavasse si. Ora, se tu mi dici che loro scavano nella terra bagnata per raccogliere materiali per il loro nido allora ok,mi sembra la giusta spiegazione a questo comportamento ( annaffio 2 volte al giorno lamia piantina quindi il terreno è spesso umido). La mia era solo curiosità inerente a questo comportamento ( anche per esser certi che non sia dannoso per la piantina) e la tua spiegazione mi sembra molto plausibile , anche perchè, appunto, loro non dovrebbero nidificare sotto terra.

Torna all'inizio della Pagina

ang
Moderatore


Città: roma

Regione: Lazio


10500 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 15:03:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao duriel, non sono un esperto perche' mi occupo di tutt'altro pero' posso dirti cosa ho osservato io sugli imenotteri in attesa dei veri esperti
spesso ho osservato Vespula germanica grattare le palizzate delle recinzioni, immagino che poi le fibre di legno vengano impastate per formare i meravigliosi nidi di "carta" che possiamo ammirare (a debita distanza); anche Polistes e Vespa dovrebbero fare altrettanto
imenotteri del gen. Sceliphron (ma sicuramente anche molti altri, es. Eumeninae) invece raccolgono fango e terra umida con la quale costruiscono il nido nel quale accumulano diversi ragni catturati ed infine vi depongon un uovo e poi sigillano il tubo (vedi ad es. qui e qui)
in maniera simile, gli imenotteri della fam. Pompilidae scavano un buco nel terreno e vi portano un singolo grosso ragno paralizzato che costituira' il cibo del nascituro (v. ad es. qui)
un altro caso e' quello delle cosiddette api solitarie (gen. Megachile) che ritagliano delle foglie per costruire un astuccio interrato nel quale depositeranno un uovo (v. ad es. qui)

ciao

ang



Anche se nessuno di noi sa esattamente dove sta andando o dove andrà a finire.....comunque lascerà la sua indelebile striscia di bava (Beppe/papuina)
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


26889 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 15:10:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Qualunque sia l'imenottero, se la tua preoccupazione è per la pianta, non credo proprio che essa corra alcun pericolo.
Torna all'inizio della Pagina

Duriel
Utente V.I.P.

Città: Teano
Prov.: Caserta

Regione: Campania


201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 16:45:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si, la preoccupazione è principalmente per la pianta. Poi c'è anche la curiosità di sapere il perchè di questo comportamento che, mi par di capire, sia per procurarsi materiale per li nido. Cmq la vespa è tornata proprio poco fa e sono risucito a farle alcune foto ( non eccezionali ma vabbè):

Immagine:
Vespa (Vespidae Eumeninae) che scava nel vaso. Preoccupante? No, cerca fango per il nido
76,88 KB

Torna all'inizio della Pagina

Duriel
Utente V.I.P.

Città: Teano
Prov.: Caserta

Regione: Campania


201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 16:46:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Vespa (Vespidae Eumeninae) che scava nel vaso. Preoccupante? No, cerca fango per il nido
65,87 KB

Torna all'inizio della Pagina

Duriel
Utente V.I.P.

Città: Teano
Prov.: Caserta

Regione: Campania


201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 16:47:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
Vespa (Vespidae Eumeninae) che scava nel vaso. Preoccupante? No, cerca fango per il nido
64,88 KB

Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7315 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 giugno 2019 : 20:40:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Direi che si tratta di un Vespidae Eumeninae e allora probabilmente stava proprio raccogliendo fango per la costruzione del nido aereo a forma spesso di fiaschetta entro cui metterà le prede per le larve. Gli Sceliphron sono più grandi e di forma diversa e difficilmente si procurano fango nei vasi di fiori, soprattutto se piccoli.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

Duriel
Utente V.I.P.

Città: Teano
Prov.: Caserta

Regione: Campania


201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 15 giugno 2019 : 09:04:11 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Perfetto . grazie mille :D

Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,39 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net