Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Curculionidae: Rhinusa cfr. tetra
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

mbondini
Utente Senior

Città: Agugliano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


4766 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 febbraio 2018 : 15:10:39 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Monte Canfaito (MC), 30/07/2017

Eccomi con un altro curculionidae da dterminare (esiste un libro che mi possa aiutare nell'identificazione di questi insetti?)
Guardando le foto mi sono accorto che ha i tarsi molto lunghi, spero che questa caratterisrica possa permetterne l'identificazione.

Marco

Immagine:
Curculionidae:  Rhinusa cfr. tetra
169,23 KB

Immagine:
Curculionidae:  Rhinusa cfr. tetra
208,5 KB

Immagine:
Curculionidae:  Rhinusa cfr. tetra
126,21 KB

Modificato da - vladim in Data 14 febbraio 2018 06:37:58

Forbix
Moderatore


Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


6540 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 febbraio 2018 : 17:04:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si tratta di una Rhinusa.
L'aspetto ricorda una Rhinusa bipustulata (Rossi, 1792), ma quest'ultima vive esclusivamente su Scrophularia spp. per quel che ricordo, mentre la pianta dove l'hai fotografata mi sembra più un Verbasco, anzi, considerando che si riesce ad apprezzare abbastanza bene la presenza di peli stellati, per cui, potrei spingermi fino a dire che la pianta è un Verbascum sinuatum.
Quindi, a questo punto, dopo questa tanto lunga quanto inutile digressione direi che si tratta molto più probabilmente di un esemplare spelacchiato di Rhinusa tetra (Fabricius, 1792).
Buone cose!

Forbix

Torna all'inizio della Pagina

mbondini
Utente Senior

Città: Agugliano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


4766 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 febbraio 2018 : 17:37:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Leonardo, le tue spiegazioni non sono assuolutamente inutili!

Mi ricordo abbastanza bene la pianta dove ho trovato questo esemplare e sono quindi andato a cercare le foto del Verbascum sinuatum... Mi ricordo i fiori gialli lungo il fusto centrale alto decisamente più di un metro e mezzo (non ho dovuto chinarmi per fare queste foto), l'unica cosa che non corrisponde con ciò che ho letto è che mi trovavo a 1000 metri di altitudine su terreno calcareo (il Verbascum sinuatum non dovrebbe essere diffuso più in basso e lungo le coste?).
Più tardi verifico se ho qualche foto dove si vede meglio la pianta.

Ciao

Marco

Link
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


21939 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 febbraio 2018 : 06:41:03 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mbondini:
....mi trovavo a 1000 metri di altitudine su terreno calcareo (il Verbascum sinuatum non dovrebbe essere diffuso più in basso e lungo le coste?).
.....

Qui Link lo dà fino ad 800 m., ed in Sicila addirittura a 1300 m., quindi potrebbe anche starci.
Torna all'inizio della Pagina

mbondini
Utente Senior

Città: Agugliano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


4766 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 febbraio 2018 : 07:59:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vi faccio vedere le foto "ambientate"; che ne dite? è un Verbascum sinuatum?

Marco


Immagine:
Curculionidae:  Rhinusa cfr. tetra
130,51 KB

Immagine:
Curculionidae:  Rhinusa cfr. tetra
186,18 KB

Immagine:
Curculionidae:  Rhinusa cfr. tetra
165,09 KB

Link
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


5345 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 febbraio 2018 : 11:04:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mbondini:

Grazie Leonardo, le tue spiegazioni non sono assuolutamente inutili!

Mi ricordo abbastanza bene la pianta dove ho trovato questo esemplare e sono quindi andato a cercare le foto del Verbascum sinuatum... Mi ricordo i fiori gialli lungo il fusto centrale alto decisamente più di un metro e mezzo (non ho dovuto chinarmi per fare queste foto), l'unica cosa che non corrisponde con ciò che ho letto è che mi trovavo a 1000 metri di altitudine su terreno calcareo (il Verbascum sinuatum non dovrebbe essere diffuso più in basso e lungo le coste?).
Più tardi verifico se ho qualche foto dove si vede meglio la pianta.

Ciao

Marco

In realtà V. sinuatum si può trovare anche sino a 800 m (oltre 1000 m al sud) ma questo non lo è perchè ha fiori in glomeruli serrati (e non spargoli, distanzati); appartiene al "gruppo" thapsus.
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

Forbix
Moderatore


Città: Portoferraio
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


6540 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 14 febbraio 2018 : 12:03:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Messaggio originario di mbondini:

Grazie Leonardo, le tue spiegazioni non sono assuolutamente inutili!

Mi ricordo abbastanza bene la pianta dove ho trovato questo esemplare e sono quindi andato a cercare le foto del Verbascum sinuatum... Mi ricordo i fiori gialli lungo il fusto centrale alto decisamente più di un metro e mezzo (non ho dovuto chinarmi per fare queste foto), l'unica cosa che non corrisponde con ciò che ho letto è che mi trovavo a 1000 metri di altitudine su terreno calcareo (il Verbascum sinuatum non dovrebbe essere diffuso più in basso e lungo le coste?).
Più tardi verifico se ho qualche foto dove si vede meglio la pianta.

Ciao

Marco

In realtà V. sinuatum si può trovare anche sino a 800 m (oltre 1000 m al sud) ma questo non lo è perchè ha fiori in glomeruli serrati (e non spargoli, distanzati); appartiene al "gruppo" thapsus.
Giorgio.


In effetti ricordavo male, o meglio, non ricordavo alcuni particolari. Il sinuatum si distingue proprio per i peli stellati, ma questi peli si trovano sulla pagina superiore ed inferiore delle foglie e non sull'infiorescenza.

Forbix

Torna all'inizio della Pagina

mbondini
Utente Senior

Città: Agugliano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


4766 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 14 febbraio 2018 : 12:05:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie a tutti!

l'identificazione, quindi, non cambia, corretto?

Marco

Link

Modificato da - mbondini in data 14 febbraio 2018 12:06:00
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,5 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net