Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Considerata la situazione in cui versa la grande maggioranza delle acque pubbliche italiane, il Forum di Natura Mediterraneo ricorda che l’immissione non autorizzata di qualsiasi specie di pesce in acque pubbliche è illegale in quanto può mettere a rischio gli equilibri ambientali e minacciare gravemente la biodiversità. Particolare pericolo è rappresentato dall'introduzione di qualunque specie alloctona.
In linea di principio sono da preferirsi immagini di pesci nel loro ambiente naturale o collocati temporaneamente in un acquario fotografico. Le foto di pesci morti sono in generale permesse solo in caso di individui deceduti per cause naturali (es: morie dovute a crisi anossiche o ad essiccazione di bacini, predazione, ecc.). Foto di individui morti dopo essere stati pescati sono ammesse solo in presenza di un reale interesse scientifico della cattura e comunque possono essere pubblicate solo dopo consultazione dei moderatori della sezione. Le foto di individui pescati (fotografati su nasse, retini o in mano) sono ammesse quando si tratti di individui in buona salute e ritratti nei pressi dell’ambiente di cattura, dunque non è possibile (in assenza di interesse scientifico, sempre previo consenso dei moderatori) pubblicare foto di pesci vistosamente feriti (eccettuate naturalmente le normali ferite dovute all’amo), colpiti con il raffio, tenuti tra le mani asciutte o fotografati in ambienti evidentemente lontani dal luogo di cattura (parcheggi, abitazioni, cucine, etc.). Non è inoltre consentito pubblicare nella sezione fotografie di pesci trattenuti in maniera scorretta (ad. es. per gli occhi).


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
 PESCI D'ACQUA DOLCE
 in un fosso maremmano: Squalius lucumonis (Cavedano dell'Ombrone o etrusco)
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Discussione Successiva  

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5242 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 aprile 2017 : 09:39:35 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Il pesce è questo:

Immagine:
in un fosso maremmano: Squalius lucumonis (Cavedano dell''Ombrone o etrusco)
279,29 KB

Dimensioni 6-8 cm.
Torrente Bay, vicino Sticciano, comune di Roccastrada (GR)
(ovviamente dopo la foto è stato rimesso al suo posto)

Probabile alborella?

Ric

Modificato da - vladim in Data 13 ottobre 2017 17:10:12

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5242 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 24 aprile 2017 : 09:43:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per completezza posto l'immagine del fosso/torrente:

Immagine:
in un fosso maremmano: Squalius lucumonis (Cavedano dell''Ombrone o etrusco)
187,96 KB

Siamo sostanzialmente in pianura.

Ric
Torna all'inizio della Pagina

Antobalza
Utente V.I.P.

Città: Besnate
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


434 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 aprile 2017 : 14:30:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao,
è un ciprinide sicuramente e mi sembra un'alborella però non vedo bene l'origine delle pinne ventrali. Se è posteriore all'origine della dorsale dovrebbe essere lei se no potrebbe essere anche una giovane scardola.
Antonio

Torna all'inizio della Pagina

Lender
Utente V.I.P.


Città: Como
Prov.: Como

Regione: Lombardia


178 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 24 aprile 2017 : 15:38:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Antobalza:

Ciao,
è un ciprinide sicuramente e mi sembra un'alborella però non vedo bene l'origine delle pinne ventrali. Se è posteriore all'origine della dorsale dovrebbe essere lei se no potrebbe essere anche una giovane scardola.
Antonio


Sicuramente è un Ciprinide, ma dalla forma della bocca, che guarda in giù, escluderei sia l'alborella che la scardola; potrebbe essere una rovella,considerato l'habitat di provenienza,
ciao
Andrea

"Gli uomini raramente imparano ciò che credono già di sapere"
B. Ward
Torna all'inizio della Pagina

Antobalza
Utente V.I.P.

Città: Besnate
Prov.: Varese

Regione: Lombardia


434 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 25 aprile 2017 : 21:16:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caspita, riguardando bene la foto credo di avere preso un abbaglio, ero convinto di avere visto una bocca supera!
Direi che ha ragione Andrea
Antonio

Torna all'inizio della Pagina

Riccardo Banchi
Utente Super


Città: PIOMBINO
Prov.: Livorno

Regione: Toscana


5242 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 27 aprile 2017 : 13:12:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Altri amici mi hanno detto privatamente che dovrebbe essere un'alborella; altri un giovane cavedano. E non escludono un'ibridazione fra i due (non sapevo che fosse possibile).
Purtroppo ho solo questa foto. Per adesso vi ringrazio.

Ric
Torna all'inizio della Pagina

gibianco
Utente nuovo

Città: L'Aquila
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


5 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 ottobre 2017 : 10:01:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si tratta di Squalius lucumonis. L'habitat tipico sono proprio i fossi e i pioccoli torrenti. Io lucumonis, fra l'altro, e' stato descritto per il Fosso delle Lene, Bacino dell'Ombrone in Provincia di Grosseto.
Messaggio originario di Riccardo Banchi:

Per completezza posto l'immagine del fosso/torrente:

Immagine:
in un fosso maremmano: Squalius lucumonis (Cavedano dell''Ombrone o etrusco)
187,96 KB

Siamo sostanzialmente in pianura.

Ric

Pier Giorgio Bianco
Torna all'inizio della Pagina

gibianco
Utente nuovo

Città: L'Aquila
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


5 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 13 ottobre 2017 : 10:18:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Volevo aggiungere che questa specie e' endemica e tipizza il distretto tosco-laziale. Le popolazioni vanno riducendosi sia per distruzione dell'habitat che per l'introduzione di alieni, in particolare la lasca (Protochondrostoma genei) e predazione da parte di cormorani. E' inserito tra le specie endangered nella red list dell' IUCN international.
A mio avviso, visto che non se ne parla mai, sarebbe opportuno sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza scientifica delle cosidette specie minori (rovelle, triotti, lasche, scardole,gobione, ghiozzi ecc) alcune isolate nei nostri bacini da 5-10 milioni di anni!
Messaggio originario di Riccardo Banchi:

Per completezza posto l'immagine del fosso/torrente:

Immagine:
in un fosso maremmano: Squalius lucumonis (Cavedano dell''Ombrone o etrusco)
187,96 KB

Siamo sostanzialmente in pianura.

Ric

Pier Giorgio Bianco
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2017 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,32 secondi. TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000

Cooperativa Darwin | Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net