testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Educazione Ambientale
 EDUCAZIONE AMBIENTALE
 NaturAlis - Rivista di cultura ambientale
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

ilarica
Utente V.I.P.

Città: salerno
Prov.: Salerno

Regione: Italy


145 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 gennaio 2014 : 16:21:11 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Sperando di fare cosa gradita vi segnalo la prima uscita di una nuova rivista di cultura ambientale, per la quale io stessa curo una rubrica, edita dall'Associazione ARDEA - Ricerca, Divulgazione, Educazione Ambientale. Potete sfogliarla on line a questo indirizzo[/url]Link

Ilaria Cammarata
Responsabile Centro di Educazione Ambientale Oasi WWF Lago di Conza

First Grooder
Utente nuovo

Città: SAN LAZZARO DI SAVENA


4 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 gennaio 2014 : 22:11:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Ilarica per la segnalazione, è sempre bello scoprire che l'attenzione per l'ambiente trova nuovi canali di comunicazione. Ho letto il tuo articolo sulla sostenibilità e condivido in pieno. Anche dove abito io, vicino a Bologna, il tema è vivo e piano piano (troppo piano?) la gente comincia a volersi documentare, e a capire che questi temi sono il futuro.

FG
Torna all'inizio della Pagina

ilarica
Utente V.I.P.

Città: salerno
Prov.: Salerno

Regione: Italy


145 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 13 gennaio 2014 : 20:53:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Infatti il problema più grave è proprio la mancanza di informazioni. Quelle poche che passano sui canali comuni sono per di più quasi sempre errate o parziali e c'è bisogno del massimo sforzo affinché la cultura ambientale divenga parte della normale formazione delle persone. A giugno ho concluso un PON rivolto ai genitori dei bambini il cui obiettivo era proprio la trasformazione in "Consumatori ecologici" (praticamente un ossimoro). All'inizio i genitori erano scettici e non riuscivano a cogliere la concretezza di termini e strategie così estranei, ma poi piano piano hanno compreso e alla fine del corso non facevano altro che ringraziarmi per avergli "aperto gli occhi" e a chiedermi perché le istituzioni non formassero i loro figli a tematiche tanto importanti. La frase più bella è sgtata: "mannaggia a te! Prima quando andavo a fare la spesa buttavo due cose nel carrello e ci mettevo 5 minuti, mo sto un'ora ogni volta per leggere le etichette, guardare gli imballaggi e decidere quale sia meglio!"
A dimostrazione che la gente sente il bisogno di cambiare e lo fa quando dispone dei giusti strumenti.

Ilaria Cammarata
Responsabile Centro di Educazione Ambientale Oasi WWF Lago di Conza
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net