testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Lo sapevi che puoi aggiungere le informazioni di Google Map nel Forum? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   CORTINARIUS
 Escursioni-Microclima
 Cortinarius caperatus (Pers.) Fr
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Giorgio Gozzi
Utente Super


Città: trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


7792 Messaggi
Micologia

Inserito il - 26 giugno 2011 : 18:01:50 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Piano piano cominciano anche loro.

ciao giorgio
Immagine:
Cortinarius caperatus (Pers.) Fr
297,14 KB


....il porre sott'occhio un quadro completo della flora micologica del Trentino non mi è possibile,giacchè non ebbi l'agio di poterne percorrere tutte le selve......don Giacomo Bresadola

micete
Moderatore

Città: genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


2137 Messaggi
Micologia

Inserito il - 26 giugno 2011 : 20:23:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellini...
Per te è un fungo senz'altro comune, ma per me, abitante della costa, il primo incontro con C. caperatus è avvenuto sull'Alpe di Susi un po' di anni orsono, in seguito bazzicando in Alto Adige l'ho rinvenuto più volte quà e là, poi lo scorso anno l'ho finalmente trovato anche in Liguria presso il Monte Beigua (sv) a 1000 m sotto faggio!

A proposito, nelle mie raccolte non avevo mai notato i riflessi violetti sui giovani esemplari.....sono comuni?

ciao

Fabrizio
Torna all'inizio della Pagina

Giorgio Gozzi
Utente Super


Città: trento
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


7792 Messaggi
Micologia

Inserito il - 26 giugno 2011 : 21:46:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao fabrizio,
la pruina dei primordi varia dal bianco all'argento al viola.Ti posso dire che più piccoli sono e più alta è la percentuale di viola(questi saranno al max 6 cm di h).Se ci piove sopra perdono subito tale tonalità.

ciao giorgio

Ne metto un'altra non di quest'anno.
Immagine:
Cortinarius caperatus (Pers.) Fr
277,55 KB


....il porre sott'occhio un quadro completo della flora micologica del Trentino non mi è possibile,giacchè non ebbi l'agio di poterne percorrere tutte le selve......don Giacomo Bresadola
Torna all'inizio della Pagina

mauretto
Moderatore


Città: pergine valsugana
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


4540 Messaggi
Micologia

Inserito il - 30 giugno 2011 : 13:12:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Confermo quanto detto da Giorgio.

è curioso come micologi del tuo calibro abbiano dubbi sul caperatus!

nei periodi giusti nelle abetaie alte è il fungo più infestante, con la bella caratteristica di crescere a decine di esemplari ravvicinati.

ti posso dire che a tempo umido senza pioggia i a me capita di scambiare a prima vista i primordi per cumatilis, traganus e via dicendo, possono essere completamente violetti.
Torna all'inizio della Pagina

micete
Moderatore

Città: genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


2137 Messaggi
Micologia

Inserito il - 30 giugno 2011 : 15:00:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ma no Mauretto!, forse non hai inteso bene il senso della mia domanda a Giorgio.....
Non ci sono dubbi di sorta che si tratti di C. caperatus!! Solo non avevo mai visto personalmente esemplari con la pruina violetta...e chiedevo lumi relativamente alla frequenza della sua apparizione a chi certamente ha occasione di vederne molti iù di me....
Come ho detto, da buon ligure, non è che veda C. caperatus tutti i gorni, anzi !!!
Per vedere dal vero determinate specie, ho dovuto recarmi appositamente per più stagioni in Trentino ed in Alto Adige.....certe specie infestanti nelle peccete del nord-est da me sono purtroppo introvabili!!!

ciao

fabbri
Torna all'inizio della Pagina

mauretto
Moderatore


Città: pergine valsugana
Prov.: Trento

Regione: Trentino - Alto Adige


4540 Messaggi
Micologia

Inserito il - 02 luglio 2011 : 12:08:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
mi sono spiegato male anche io...

per dubbi intendevo il fatto che è curioso tu non abbia ben chiari gli aspetti cromatici di questa specie che, sull'Alpe, è appunto comunissima e infestante.

del resto a me, vivendo a Bologna, da quando ho iniziato a girovagare capita praticamente con ogni fungo...
Ho visto per la prima volta in habitat Tricholoma acerbum un anno e mezzo fa, idem per Boletus aereus, Leccinum crocipodium e tutti gli altri funghi comunissimi crescenti in habitat termofilo.

essendo poi che ho iniziato negli ultimi due anni, avarissimi di funghi in queste zone, le uscite di questi giorni si rivelano per me un luna park!!!

adesso aspetto i boleti, ieri l'altro ho trovato il mio primo queletii...

Torna all'inizio della Pagina

micete
Moderatore

Città: genova
Prov.: Genova

Regione: Liguria


2137 Messaggi
Micologia

Inserito il - 03 luglio 2011 : 14:10:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
E' proprio come dici tu....
quando dopo tanti anni di esperienze nei soliti luoghi di raccolta, si cambia totalmente habitat, la prima volta è davvero una festa e si rimane spiazzati ni numerosissime occasioni....d'altronde "giocare fuoi casa" è sempre più difficile, non solo nel calcio.

ciao

Fabrizio
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,26 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net