testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   AGARICUS
 Schede di Agaricus
 Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

mordasini eli
Utente V.I.P.

Città: Spruga


103 Messaggi
Micologia

Inserito il - 19 gennaio 2011 : 19:44:16 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Ordine: Agaricales Famiglia: Cyphellaceae Genere: Cyphellostereum Specie:Cyphellostereum laeve
Ciao a tutti

A novembre 2010 ho trovato questi piccoli funghi.

Ho fatto una determinazione che mi pare plausibile.

Scheda breve : Fungo piccolo circa 4 -5mm di alto 3m il gambo e 2-3 mm di diametro. Tutto bianco. flabelliforme .Parte sterile liscia ,Parte fertile liscia o appena crespata.Consistenza dura fibbrosa e tenace. Trovato solo tre esemplari su Polytrichum Sp. Microscopia : spore jaline piccole elittiche 4x2,5 um. con piccole guttule ( Non sono riuscito a fotografarle decentemente)basidi tetrasporici Gaf alla base assenti .Leptocistidi clavati appena capitulati emergenti fino a 20 um. Ife settate Gaf assenti .

Ho trovato poca letteratura per questo fungo. Biblio J.Breitenbach Vol 2 pag.204 Aggiungo foto macro e micros. grazie per la conferma o la correzzione di questa determinazione. grazie Eli
Immagine:
Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid.
63,45 KB
Immagine:
Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid.
[size=1] 102,23 KB


Modificato da - Aphyllo in Data 23 gennaio 2011 19:43:39

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


9053 Messaggi
Micologia

Inserito il - 19 gennaio 2011 : 21:51:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho confrontato la tua descrizione con quella di 3 testi:

"Le corticiaceae del Nord Europa" (pag. 321 del 3° volume)
"Corticiaceae s.l." Di A. Bernicchia e S.P. Gorjon
e il tuo già citato
"J.Breitenbach" (Vol 2 pag.204)

Dalla tua descrizione direi tutto corrisponde alla specie da te ipotizzata e su quel substrato, con quell'aspetto e quelle spore non saprei cosa altro potrebbe essere, quindi secondo me hai ragione... anche se non avendola mai studiata ed essendo la tua immagine sulla microscopia non sufficientemente chiara non posso esprimermi oltre.

Questa specie è molto rara sia in Svizzera che in Italia dove è stata trovata solo due volte (in Piemonte e in Trentino-Alto Adige).

La sua posizione tassonomica è ancora incerta. Annarosa nel suo libro la colloca nel Genere "Muscinupta" ma il CABI al quale facciamo riferimento la nomina ancora: Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid

COMPLIMENTI PER IL BEL RITROVAMENTO (e per la vista acuta!!)
Torna all'inizio della Pagina

Fomes
Moderatore

Città: Prov. Milano


5273 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 gennaio 2011 : 22:19:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Eli,
interessantissima raccolta ; non ho mai trovato questa specie, quindi mi baso unicamente sulla bibliografia a mia disposizione.
Concordo con Aphyllo , i dati che hai riportato sono conformi a quelli descritti in letteratura quindi è molto probabile la tua identificazione…..
Index fungorum riporta come nome corrente Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid
MycoBank e A.Benicchia /S.P. Gorjon in “ Corticiaceae s.l.” riportano come nome corrente Muscinupta laevis (Fr.) Redhead, Lücking & Lawrey



Fomes
Torna all'inizio della Pagina

mordasini eli
Utente V.I.P.

Città: Spruga


103 Messaggi
Micologia

Inserito il - 19 gennaio 2011 : 22:25:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


ciao Aphyllo , volevo dirti due cose .Eleno Zenone che mi ha un pò insegnato i Polipori ecc. ora ha 97 anni e ha smesso di fare microscopia 2 anni fa.ora vive alla cas anziani a Locarno. Con Martini ci vediamo poche volte l'anno , é lui che fa la determinazione dei Polipori e croste per la Ricerca in Riserva d'Ònsernone. io indirettamente ne approfitto per imparare.

Circa 9 mesi fa mi sono rotto e strappato il tendine sovraspinoso della spalla sinistra e 2 mesi fa me lo hanno operato. Ho ancora un male pazzesco adesso.

Provo comunque a fare la microscopia ma con una sola mano non riesco a fare qualcosa di soddisfacente, soprattutto le foto.Ho il libro della Annarosa Bernicchia Polyporacee ma non quello delle Corticicee.

Ora che ci penso credo che ho visto parecchie volte questo Cyphellostereum .durante la ricerca di Pirenomyceti che ho studiato per quasi 2 inverni. Non posso fare al micro un'altra volta perché ho ancora solo 2 pezzettini uno per il mio erbario e uno per Depositare al museo di lugano come prova del ritrovamento.Ma il prossimo autunno lo ritrovo , da noi il Polytrichum é largamente diffuso in tutta la valle . Ho un altro Poliporo interessante e credo raro da far verificare .sarà il prossimo che posto.

grazie ciao Eli


Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


9053 Messaggi
Micologia

Inserito il - 19 gennaio 2011 : 22:43:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ora che ci penso credo che ho visto parecchie volte questo Cyphellostereum .durante la ricerca di Pirenomyceti che ho studiato per quasi 2 inverni. Non posso fare al micro un'altra volta perché ho ancora solo 2 pezzettini uno per il mio erbario e uno per Depositare al museo di lugano come prova del ritrovamento.Ma il prossimo autunno lo ritrovo , da noi il Polytrichum é largamente diffuso in tutta la valle


Allora quando ne troverai altri mi faresti un grandissimo regalo se tu me ne mandassi un piccolo campione da inserire nel nostro erbario della sezione "Aphyllophorales"

Sapevo che E. Zenone è molto anziano ed ho una grande ammirazione per lui e per Elia Martini, sono bravissimi micologi!

Il libro sulle Corticiaceae s.l. di A.Benicchia /S.P. Gojon è appena uscito.
Vedi qui:
Link

Attendo con interesse il poliporo del tuo prossimo post e auguro una velocissima guarigione alla tua spalla!
Torna all'inizio della Pagina

Gérard 57
Moderatore

Città: Neufchef
Prov.: Estero

Regione: France


1180 Messaggi
Micologia

Inserito il - 19 gennaio 2011 : 23:43:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Belle et intéressante trouvaille, Eli!
Voici, à titre de comparaison, une photo et quelques croquis de micromorphologie concernant deux de mes récoltes personnelles de cette espèce cyphelloïde, toujours greffée sur Polytrichum sp. en terrain siliceux.

Gérard TRICHIES


Immagine:
Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid.
193,18 KB
Immagine:
Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid.
224,43 KB
Torna all'inizio della Pagina

mordasini eli
Utente V.I.P.

Città: Spruga


103 Messaggi
Micologia

Inserito il - 20 gennaio 2011 : 22:14:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao a tutti

Gerard molto belle e chiare le tue foto davvero complimenti. aphyllo stai sicuro che se il prossimo autunno ne trovo, un paio ben volontieri te le invio x exiccata del'erbario In verità mia figlia ne aveva trovati parecchi solo che sono andati persi..

Grazie a tutti Ho guardato il link sul libro di Mariarosa Bernicchia mi sa che devo comperarlo. ma stando in Svizzera il costo della Posta é quasi un terzo di quello del libro ..Comunque ho amici a cannobbio ( Libreria ) vicino al mio confine e allora lo farò arrivare li.. alla prossima

Ps. Scheda e foto per una domanda su Serpula lacrimans le devo postare su questo sub forum o su un altro grazie Eli
Torna all'inizio della Pagina

Aphyllo
Moderatore

Città: firenze
Prov.: Firenze

Regione: Toscana


9053 Messaggi
Micologia

Inserito il - 20 gennaio 2011 : 22:28:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mordasini eli:



Ps. Scheda e foto per una domanda su Serpula lacrimans le devo postare su questo sub forum o su un altro grazie Eli


Il Genere Serpula è compreso negli Aphyllophorales!
Torna all'inizio della Pagina

Annarosa
Moderatore

Città: bologna
Prov.: Bologna

Regione: Emilia Romagna


1027 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 22 gennaio 2011 : 18:51:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Si conoscono altri ritrovamenti di questa specie in alcune province del Piemonte (fonte Alfredo Vizzini)
Eli, salutami tanto Elia che mi ha spedito diverse Corticiaceae per il mio libro, da lui rinvenute in Italia, e, se hai l'opportunità anche Eleno che ho conosciuto molti anni fa e ammiro moltissimo

annarosa bernicchia
Torna all'inizio della Pagina

mordasini eli
Utente V.I.P.

Città: Spruga


103 Messaggi
Micologia

Inserito il - 24 gennaio 2011 : 18:23:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Ciao Annarosa mi fa molto piacere conoscere la persona più brava del mondo nella conoscenza di questi funghi.

Domani passo a trovare Elia Martini e porto i saluti

Eleno Zenone é parecchio tempo che non lo vedo ..non so come stà.vive in una casa per anziani e pensare che mi ha insegnato un po' di microscopia dei Polipori che eveva già 94 anni.

Da parte mia compero presto il tuo libro Corticiacee , perché ho solo il Breitenbach e le spiegazioni a volte sono un po' corte.
saluti Eli M.
Torna all'inizio della Pagina

Sirente
Moderatore


Città: Gilly ( Belgio) - - - Castel di Ieri (Italia)
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


7186 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 gennaio 2012 : 19:45:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Gérard 57:

Belle et intéressante trouvaille, Eli!
Voici, à titre de comparaison, une photo et quelques croquis de micromorphologie concernant deux de mes récoltes personnelles de cette espèce cyphelloïde, toujours greffée sur Polytrichum sp. en terrain siliceux.

Gérard TRICHIES


Immagine:
Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid.
193,18 KB
Immagine:
Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid.
224,43 KB




Toujours aussi prècis Gérard .... dans vos descriptions et commentaires

Il relève cependant encore une certaine confusion quand à la Classification de cette espèce rare !!!



D'après Mycobank >>> Hygrophoraceae


Species



MB329525 Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid 1965
Non abbreviated authority: (Fries) D.A. Reid
Bibliography: Reid, D.A., 1965, Beihefte zur Nova Hedwigia 18: 337 (more info)

Year of publication: 1965
Status of the name: combination; legitimate
Sanctioned by: Fries, SM1:324 (Cantharellus laevis Fr. 1821)
MycoBank's opinion: this name is a synonym of Muscinupta laevis (Fr.) Redhead, Lücking & Lawrey 2009 (MB515060)
Classification: Fungi, Basidiomycota, Agaricomycotina, Agaricomycetes, Agaricomycetidae, Agaricales, Hygrophoraceae, Muscinupta Basionym: Thelephora muscigena Pers. 1801 [UNA; MB225430]
Obligate synonym(s): Leptoglossum laeve (Fr.) W.B. Cooke 1961 [LEG; MB333172]
Cantharellus laevis Fr. 1821 [LEG; MB451036]
Cyphella laevis (Fr.) S. Lundell 1953 [LEG; MB296343]
Muscinupta laevis (Fr.) Redhead, Lücking & Lawrey 2009 [LEG; MB515060]
Auricularia muscigena (Pers.) Mérat 1821 [LEG; MB468197]
Cyphella muscigena (Pers.) Fr. 1838 [UNA; MB215024]
Calyptella muscigena (Pers.) Quél. 1886 [UNA; MB468402]
Arrhenia muscigena (Pers.) Quél. 1888 [UNA; MB308981]
Chaetocypha muscigena (Pers.) Kuntze 1891 [UNA; MB468626]
Lachnella muscigena (Pers.) G. Cunn. 1963 [UNA; MB332822]
Thelephora vulgaris Pers. 1822 [ILL; MB144139]
Morphic status: Teleomorph (anamorph connection(s) unknown or not recorded)
Taxonomic synonym(s):
Ordered by epithet name Stereophyllum boreale P. Karst. 1889 [LEG; MB205144]
Stereum boreale (P. Karst.) Sacc. 1891 [LEG; MB158990]
Craterellus pogonati Peck 1906 [LEG; MB191814]
Leptoglossum seticola Corner 1966 [LEG; MB333178]
Descriptions:
Latin diagnosis (Persoon, C.H. 1801, Synopsis methodica fungorum: 572)

15. THEL. MUSCIGENA : minuta gregaria carnoso-membranacea candida.
Rarius in muscis maioribus occurrit. Lin. 3-4 lata, tenuis, mollis, utrumque subplana. In hymenio subrugulosa est, hinc Meruliis affinis.


Non-original description (Pilát, A. 1938, Studia Bot. Cechosl. 1(1): 6)

Cyphella muscigena Fries
Carposomatibus conchoideis, saepe lateraliter in stipitem attenuatis, dorso vel stipite laterali, tenui, distincto 5-8 mm longo, 0.5 mm crasso ad muscos majores insidentibus. Pileis plus minusve rotundatis, margine involutis, 2-12 mm diam, tenuiter membranaceis, albis, superficie albo-tomentosis usque glabris laevibusque, subtus hymenio albo vel cremeo, laevi vel paulisper reticulato instructis. Basidiis hyalinis, 20-30 x 4-5.5 µm. Sporis forma valde variantibus e globoso-piriformi usque cylindraceo-ellipsoideis, 4-10 x 2.5-3.5 µm.
Ad vivos muscos majores: Pogonatum aloides, Polytrichum juniperinum, Dicranella heteromala, Hypnum sp. div. etc. ?echoslovakia-Carpatorossia, in valle Javorník prope Trebušany, VIII.-1935, in magna multitudine. Specimina in herb. Mus. Nat. Pragae No. 35575.



Non-original description (Eriksson, J.; Ryvarden, L. 1975, The Corticiaceae of North Europe 3: 321)

Cyphellostereum laeve (Fr.) Reid, Beih. Nova Hedw. 18 p. 336, 1965; Cantharellus laevis Fr., Syst. mycol. 1 p. 324, 1821; Cyphella laevis (Fr.) Lund. in Lund. & Nannf., Fungi exs. suec. n. 2058, fasc. 41-42, 1953.
Fruitbody pileate, small (ab. 0,5-1 cm in diam.), rounded or spathulate, usually tapering to a short, often indistinct stipe; upperside flat or somewhat convex, white, composed of interwoven hyphae in a soft texture, without differentiated surface layer; hymenial side concave, white or cream-coloured, smooth or almost so, continuous; margin somewhat inflexed.
Hyphal system monomitic; hyphae hyaline, slightly cyanophilous, narrow, ab. 2,5 µm wide (2-3 µm), even, sparsely branched, without clamps; distinct subhymenium formed by densely interwoven hyphae.
Cystidia numerous, projecting, thinwalled, not encrusted, narrowly fusiform, widest near the base, apically rounded to a insignificantly widened head, 35-55x 6-7 µm.
Basidia clavate, with small drops in the protoplasm, 15-18 x 4,5-6 µm, with 4 ster. and without basal clamp.
Spores subglobose or subellipsoid, tapering towards apiculus, thinwalled, somewhat cyanophilous, with one oildrop, 4-4,5 x 2-2,5 µm.
Habitat. On living mosses, esp. on Polytrichum sp. (e.g. P. commune, formosum).
Distribution. Little known species. According to Lundell (l.c.) it should be fairly common in Femsjö in Smċland, but in our opinion it is a rare species. There are some scattered collections in Sweden, from Femsjö to Umeċ (G. Eriksson 1970-09-01). It is reported from Finland by Karsten (as Stereophyllum boreale Karst., Medd. Soc. Fauna Fl. fenn. 16 p. 104, 1889).




Non-original description (Bernicchia, A.; Gorjón, S.P. 2010, Fungi Europaei - Corticiaceae s.l. 12: 443)

Muscinupta laevis (Fr.) Redhead, Lücking & Lawrey, Mycol. Res. 113(10): 1167, 2009.
Bas.: Cantharellus laevis Fr., Syst. mycol. (Lundae) 1: 324, 1821. Syn.: Cyphellostereum laeve (Fr.) D.A. Reid, Beih. Nova Hedwigia 18: 337, 1965.
Basidiome pileate, flabelliform to spatulate, 0.5-1 cm in diam, with a short or inconspicuous stipe, abhymenial surface whitish, convex or flat, hymenophore smooth, whitish. Hyphal system monomitic, hyphae with simple-septa, thin-walled, 2-3 µm wide, not encrusted. Cystidia cylindrical with a wide base and a subcapitate to round apex, 30-50 x 6-7 µm, thin-walled, not encrusted, projecting 20-25 µm. Basidia clavate, 15-20 x 5-6 µm, with 4-sterigmata and with a simple basal septum. Basidiospores ellipsoid, 3-4 x 2-2.5 µm, smooth, thin-walled, IKI-.
Distribution in Europe: Poland, France, Germany, Czech Republic, Belgium, United Kingdom, Netherlands, Sweden, Italy, Norway, Finland, and Ukraine. Very rare species in Italy, recorded from Piemonte and Trentino Alto-Adige.
Substrata: on mosses.



Date entered: 01/01/2000 12:00:00
Entered by: Mycobank administration
Illustration #1:



Description: Muscinupta laevis (Tizzoni 477)

Author(s): Bernicchia

Original in: Bernicchia, A. & Gorjón, S.P. 2010, Fungi Europaei - Corticiaceae s.l. 12: 1-1008


Illustration #2:


Description: Cyphellostereum laeve. a) fruitbody from below on Polytrichum formosum, dry material b) schematical section through fruitbody, showing position of sections c and d c) section through hymenial part showing i.a. the dense subhymenium d) section through the hyphal context of the upperside e) cystidium f) basidia g) spores.-Coll. B. & J. Eriksson 8377, material from Canada (Br. Columbia: Vancouver Island, China Beach).

Author(s): Eriksson

Original in: Eriksson, J. & Ryvarden, L. 1975, The Corticiaceae of North Europe 3: 288-546


Illustration #3:


Description:

Author(s): R. Tizzoni

Original in: Bernicchia, A. & Gorjón, S.P. 2010, Fungi Europaei - Corticiaceae s.l. 12: 1-1008


Illustration #4:


Description:

Author(s): R. Tizzoni

Original in: Bernicchia, A. & Gorjón, S.P. 2010, Fungi Europaei - Corticiaceae s.l. 12: 1-1008


Type specimen



Substrate: mosses








Quid à ce jour ???


Merci


Mario




Link



Ego Sum Pauper... Nihil Habeo et Omnia Dabo





Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,37 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net