testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Coleoptera e Strepsiptera
 Scarabaeidae: Scarabaeus variolosus e opportunità dei sottogeneri
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 2

Giancarlo Medici
Moderatore

Città: Sassuolo


12992 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 10:39:02 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

18/06/19, Parco delle Madonie (PA)

Mancando il nome, suppongo di non averlo postato a suo tempo...



Immagine:
Scarabaeidae: Scarabaeus variolosus e opportunità dei sottogeneri
198,73 KB

Modificato da - Chalybion in Data 05 dicembre 2019 11:22:21

aug
Utente Senior


Città: Garbagnate Milanese
Prov.: Milano


1835 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 novembre 2019 : 16:16:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ateuchetus variolosus. Non è dato come animale raro, ma io non lo ho mai visto in natura...

Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr)
Augusto

Modificato da - aug in data 30 novembre 2019 16:18:53
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 16:57:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In galleria appare sempre come Scarabaeus variolosus, ed in altre specie Ateuchetus appare come sottogenere (v.sotto)

Anche questo in alcune discussioni appare come Scarabaeus(Ateuchetus)variolosus.

Immagine:
Scarabaeidae: Scarabaeus variolosus e opportunità dei sottogeneri
99,96 KB

Che si fa?


Modificato da - vladim in data 30 novembre 2019 17:01:07
Torna all'inizio della Pagina

gabrif
Moderatore


Città: Milano

Regione: Lombardia


3119 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 novembre 2019 : 17:43:24 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao, in Faunaeur Ateuchetus è trattato da sottogenere di Scarabaeus. Io sono storicamente contrario a specificare sul Forum anche il sottogenere, ma credo che la questione aspetti ancora una decisione condivisa.

G.


Nulla è piccolo in Natura. (George Perkins Marsh (1801-1882))
Torna all'inizio della Pagina

Giancarlo Medici
Moderatore

Città: Sassuolo


12992 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 18:10:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Di solito neppure io lo metto...

Vi ringrazio


Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 18:36:37 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di gabrif:

Ciao, in Faunaeur Ateuchetus è trattato da sottogenere di Scarabaeus. Io sono storicamente contrario a specificare sul Forum anche il sottogenere, ma credo che la questione aspetti ancora una decisione condivisa.

G.





Anch'io.
Ma qui viene indicato come genere.

Modificato da - vladim in data 30 novembre 2019 18:37:19
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7978 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 18:55:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Come sappiamo Faunaeur è un "vivente morto", il cui aggiornamento è una velleità; in ogni caso il problema è un altro e cioè come intendere i sottogeneri e quando elevarli a genere. Sono opinioni di singoli che si possono seguire o meno senza alterare la "sostanza" che è e rimane l'epiteto specifico, autore e data. Per me se su FNM è sottogenere, sottogenere rimanga, magari citato nella risposta e non nel titolo o in galleria, dove se citato nella casella generica è utile per raggruppare le specie simili dello stesso genere; ma anche in galleria e nei vari ordini le cose non sono uniformi.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

aug
Utente Senior


Città: Garbagnate Milanese
Prov.: Milano


1835 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 novembre 2019 : 19:11:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ateuchetus come sottogenere o genere separato è una vexata quaestio. Gli Autori che più recentemente se ne sono occupati propendono per il genere separato. Altri AA autorevolissimi (Paulian p.es.) ritenevano addirittura che Ateuchetus fosse un sottogenere inutile alla omogeneità di Scarabaeus...Sono d'accordo con Chalybion che quello che conta veramente è il nome variolosus Fabricius, 1787.

Prediction is very difficult, especially about the future (Niels Bohr)
Augusto

Modificato da - aug in data 30 novembre 2019 19:13:17
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 19:26:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Come sappiamo Faunaeur è un "vivente morto".... anche in galleria e nei vari ordini le cose non sono uniformi.


Fosse solo nei vari ordini!
Anche nella stessa famiglia ed addirittura all'interno stesso genere (come nell'immagine che ho inserito sopra); e qui secondo me sarebbe opportuno scegliere un'opzione (a decisione dei moderatori di sezione) e rendere la galleria "univoca".
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 19:38:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di aug:

Ateuchetus come sottogenere o genere separato è una vexata quaestio. Gli Autori che più recentemente se ne sono occupati propendono per il genere separato. Altri AA autorevolissimi (Paulian p.es.) ritenevano addirittura che Ateuchetus fosse un sottogenere inutile alla omogeneità di Scarabaeus...Sono d'accordo con Chalybion che quello che conta veramente è il nome variolosus Fabricius, 1787.


Peccato che esista, ad es., anche un Minyops variolosus.
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7978 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 20:04:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di vladim:

Messaggio originario di aug:

Ateuchetus come sottogenere o genere separato è una vexata quaestio. Gli Autori che più recentemente se ne sono occupati propendono per il genere separato. Altri AA autorevolissimi (Paulian p.es.) ritenevano addirittura che Ateuchetus fosse un sottogenere inutile alla omogeneità di Scarabaeus...Sono d'accordo con Chalybion che quello che conta veramente è il nome variolosus Fabricius, 1787.


Peccato che esista, ad es., anche un Minyops variolosus.


Ce n'è altri ancora: il tuo però è variolosus Fabricius, 1775! Ecco perchè ho citato anche la data!

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.

Modificato da - vladim in data 30 novembre 2019 20:58:37
Torna all'inizio della Pagina

gabrif
Moderatore


Città: Milano

Regione: Lombardia


3119 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 novembre 2019 : 20:47:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Se vogliamo seppellire Faunaeur e in futuro adottare GBIF, facciamolo. Niente in contrario. Lì, ad esempio, Ateuchetus è trattato da genere.

Ciao G.

Nulla è piccolo in Natura. (George Perkins Marsh (1801-1882))
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 30 novembre 2019 : 21:01:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di gabrif:

Se vogliamo seppellire Faunaeur e in futuro adottare GBIF, facciamolo. Niente in contrario. Lì, ad esempio, Ateuchetus è trattato da genere.

Ciao G.


Non è questione di "cosa" adottare, ma di usare lo stesso metodo di classificazione (sottogenere sì/sottogenere no) almeno all'interno della stessa famiglia.
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7978 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 dicembre 2019 : 15:46:12 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Il problema secondo me è che la galleria verrebbe scombussolata alquanto per gruppi di specie molto simili: gli Ateuchetus si troverebbero in testa alla pagina 1 (ad es.:) e Scarabaeus in fondo rendendo difficoltoso il confronto al visitatore (e parliamo di una sola pagina in galleria. Il resto (titoli del topic, ecc.) si può gestire.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 01 dicembre 2019 : 16:02:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Il problema secondo me è che la galleria verrebbe scombussolata alquanto per gruppi di specie molto simili: gli Ateuchetus si troverebbero in testa alla pagina 1 (ad es.:) e Scarabaeus in fondo rendendo difficoltoso il confronto al visitatore (e parliamo di una sola pagina in galleria. Il resto (titoli del topic, ecc.) si può gestire.


Se, senza cabiare nomi ai generi, si togliesse IN TUTTI I COLEOTTERI (tanto per cominciare) il sottogenere, quel contrattempo non ci sarebbe e la galleria risulterebbe molto più "leggibile".
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7978 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2019 : 20:12:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In realtà la ricerca in galleria sarebbe facilitata se nei generi ricchi di specie si allegasse al genere il sottogenere nella casella del genere stesso e non della specie: ad es. per raggruppare i Lixus ad elitre arrotondate all'apice (e separarli da quelli ad elitre puntute o spinose) basta scrivere genere:Lixus (Dilixellus) specie:xyz e lo stesso per separare gruppi di specie simili in Chrysolina, Oreina, Carabus, ecc., solo apparentemente molto simili. In altri generi vedi gli Aphodius s.l., la cosa non aiuta molto i non addetti; infatti molti sottogeneri, ora elevati a generi, si differenziano per particolari troppo minuti e leggibili solo da alcuni. L'uniformazione però avrebbe senso ad es. nei Carabus ove la stessa specie è talora taxata col sottogenere nella casella specifica e talora senza sottogenere: in tali casi gli esemplari sono sparpagliati in più pagine addirittura. Quindi non vedo la cosa molto semplice da definire, e non necessariamente da uniformare ovunque se lo scopo è facilitare una determinazione in proprio dell'insertore, cosa sempre auspicabile e sensata per un forum come il nostro. Se devo lanciare una proposta per la migliore fruibilità pratica della galleria, un buon compromesso potrebbe essere:

- i "vecchi" generi potrebbero essere conservati (con indicazione del sottogenere/nuovo genere accanto) se si evitano "allontanamento" di specie troppo simili (come nel caso di Scarabaeus, separati per caratteri quasi illeggibili in foto); tra l'altro con poche specie nel genere, le quali non giustificherebbero raggruppamenti per sottogenere, in tale caso pure ottenibile;

- altri generi ricchi di specie differenziabili come Carabus, è più utile il raggruppamento dei sottogeneri, sempre come sopra scrivendo;

- altri generi ricchi o meno di specie, se difficilmente separabili a vista nei sottogeneri, potrebbero essere taxati col solo genere.

Tenendo presente che così agendo solo pochissimi generi meriterebbero un lavoro di "ritaxazione" che potrebbe essere svolto (o demandato a volonterosi) dai vari moderatori per i gruppi che meglio conoscono, lavoro che a loro giudizio ritengono opportuno farlo.

Ciò se l'obbiettivo è rendere meglio sfruttabile la galleria e non inseguire una mutevole tassonomia che progredisce e regredisce continuamente secondo i vari autori; un esempio lampante sono i Bembidiini nei quali i vari soloni di turno non concordano nemmeno nel numero di generi, eventuali sottogeneri e nemmeno nella distribuzione delle specie entro gli stessi, con elevazione di sottogeneri e regressione degli stessi in pochi generi, gli stessi di prima spesso.
Siamo andati da un po' off topic ma almeno iniziamo a confrontare le proposte, una delle quali può anche essere: lasciamo le cose così come sono. Sarebbe utile separare questi commenti in un topic a parte in rilievo per raccogliere opinioni di tutti, non solo dei moderatori.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 dicembre 2019 : 21:04:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

In realtà la ricerca in galleria sarebbe facilitata se nei generi ricchi di specie si allegasse al genere il sottogenere nella casella del genere stesso e non della specie...


Ma è quello che si fa adesso, solo che a volte lo si fa, altre no!
Link
Link
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2019 : 14:20:49 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Già oltre due anni fa avevo chiesto di decidere di uniformare le classificazioni in galleria (v. ultimo msg qui Link), ma non se n'era fatto nulla.

Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7978 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2019 : 19:21:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Beh, io una proposta di revisione l'ho fatta ma vale 1. E sono disponibile ad es. per i Crisomelidi (ed altri su commissione).
Over.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina

vladim
Moderatore trasversale


Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


27948 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 03 dicembre 2019 : 19:43:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Chalybion:

Beh, io una proposta di revisione l'ho fatta ma vale 1. E sono disponibile ad es. per i Crisomelidi (ed altri su commissione).
Over.


Hai letto il mio penultimo messaggio?

Forse sono io che non ho capito la tua proposta??
Torna all'inizio della Pagina

Chalybion
Moderatore

Città: Bagnacavallo
Prov.: Ravenna

Regione: Emilia Romagna


7978 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 04 dicembre 2019 : 17:16:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per il genere Carabus (tutti) oggetto del link io sarei per indicare il sottogenere dopo il genere: ciò oltre a riunire gli otto esemplari (se già non lo sono) ridurrebbe la ricerca a quelli simili: un Platycarabus è ben diverso da un Chaetocarabus o un Chrysocarabus. Se chi cerca poi vuole confrontare una ipotesi di ID non avrebbe problemi a cercare la specie secondo l'ordine alfabetico, poichè questo rimarrebbe inalterato per la specie, con o senza sottogenere, se scritto come dico.

"Ogni tanto si legge che l'uomo deriverebbe da animali diversi da un essere scimmiesco; penso che l'inquietudine per una tale conferma interessi solo quegli animali! (Chalybion)
Giorgio.
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,79 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net