testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
  INSETTI
   Mantodea, Blattodea, Isoptera, Phasmatodea, Dermaptera
 Mantodea e Phasmatodea
 Ameles delle Madonie (PA) da identificare.
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

amedeo
Utente Senior


Città: Caltanissetta
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


663 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 30 dicembre 2008 : 18:33:21 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

E' la prima volta che scrivo in questo forum, conosco poco il genere Ameles e chiedo aiuto per l'identificazione di questo esemplare, fotografato nelle Madonie (PA) a quota m 1300 slm, in una formazione a gariga caratterizzata da Euphorbia rigida. Osservando l’apparato genitale dovrebbe trattarsi di una femmina, si nota anche un cenno di ali e nella foto n.2 è evidente il pronoto, che ha un rapporto lunghezza/larghezza sicuramente maggiore di 2. Si tratta di Ameles decolor?


Foto n.1
Ameles delle Madonie (PA) da identificare.
228,6 KB
SICILIA - Madonie (PA) - 3.X.2004 quota m 1300 slm


Foto n.2
Ameles delle Madonie (PA) da identificare.
228,46 KB
SICILIA - Madonie (PA) - 3.X.2004 quota m 1300 slm


Amedeo

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”
Aristotele

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 31 dicembre 2008 : 15:36:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
A me sembra Ameles decolor.
E' uguale a quella presente in questo post (a metà discussione). Entrambe sicule

Ciao

Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

Xylobistus
Utente Junior


Città: Siena


98 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 31 dicembre 2008 : 17:15:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non sono convinto che si tratti di un' Ameles; questo insetto (e quello del post segnalato) sembrano Pseudoyersinia lagrecai Lombardo, 1984 - ma un esperto di mantidi deve confermarlo.

Ciao, MG
Torna all'inizio della Pagina

Xylobistus
Utente Junior


Città: Siena


98 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2009 : 14:33:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ho consultato un collega esperto di mantidi che esclude Ameles decolor e indica con alta probabilità Pseudoyersinia lagrecai (purtroppo dalle foto non si può determinare con certezza). Grazie a Roberto Battiston per questi commenti.

Ciao,
Marco

Modificato da - Xylobistus in data 06 gennaio 2009 14:36:07
Torna all'inizio della Pagina

StagBeetle
Moderatore


Città: Ancona
Prov.: Ancona

Regione: Marche


6321 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2009 : 15:24:30 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caspita!
E' una specie nuova per il forum!!!

E' endemica della Sicila o si trova anche sulla costa africana?

Ciao

Giacomo
Torna all'inizio della Pagina

polyxena
Utente V.I.P.


Città: Pietraperzia
Prov.: Enna

Regione: Sicilia


101 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 gennaio 2009 : 15:35:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vi chiedo quali sono i caratteri dell'esemplare, evidenziati dalla foto, che escludano che si tratti di Ameles decolor e quali sono i caratteri distintivi del genere Pseudoyersinia. Grazie e Buon Anno a tutti.

Polyxena

"Natura non facit saltus" Linneo
Torna all'inizio della Pagina

Xylobistus
Utente Junior


Città: Siena


98 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 gennaio 2009 : 15:38:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Sì è endemica della Sicilia - le mantidi di questo genere sono piuttosto rare!
Torna all'inizio della Pagina

amedeo
Utente Senior


Città: Caltanissetta
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


663 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 gennaio 2009 : 09:08:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Mi fa piacere che queste immagini abbiano destato interesse e curiosità e ringrazio gli intervenuti. Questa specie l'ho osservata diverse volte in Sicilia, soprattutto nella parte centrale, sempre in ambienti molto aperti caratterizzati da formazioni a gariga con pochi arbusti. Qualcuno sa dirmi dove è stata pubblicata la descrizione di Pseudoyersinia lagrecai Lombardo, 1984, e se ci sono altre pubblicazioni che trattano questa specie.
Un saluto

Amedeo

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”
Aristotele
Torna all'inizio della Pagina

Carabus
Utente Senior


Città: Sciara
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


831 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 gennaio 2009 : 12:52:42 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
L'esemplare da te postato, conterraneo naturalista, è pressocchè identico a tanti altri esemplari che ho incontrato (e spesso fotografato, appena posso posto le immagini) sui Sicani.
Le avevo (superficialmete devo dire) classificate come Ameles dalla caratteristica forma degli ochi (conici se guardi bene, caratteristica che credevo distintiva del genere) e A. decolor, soprattutto per via della forma dell'addome (dritto, non curvo verso l'alto come le A spallanzania, l'altra specie siciliana).
Ma queste osservazioni di Xylobistus mi incuriosiscono non poco...
Chiederò lumi al prof. Massa...
Grazie comunque per lo stimolo di curiosità
Calogero
Torna all'inizio della Pagina

Carabus
Utente Senior


Città: Sciara
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


831 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 gennaio 2009 : 13:15:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Xylobistus:

Non sono convinto che si tratti di un' Ameles; questo insetto (e quello del post segnalato) sembrano Pseudoyersinia lagrecai Lombardo, 1984 - ma un esperto di mantidi deve confermarlo.

Ciao, MG


La cosa comincia ad essere curiosa

Questa foto (tratta dal post citato, una mia foto di un paio d'anni fa sui sicani)
E' stata identificata da me (ovviamente poco autorevolmente) come Ameles decolor
da R. Battiston (piu autorevolmente) come Pseudoyesinia decolor
e da Criatura (Link , è lo stesso esemplare) come probabile Ameles picteti....

Ma davvero senza genitali, non c'è nulla da fare per saperne di più?
Torna all'inizio della Pagina

Velvet ant
Moderatore


Città: Capaci
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


3767 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 gennaio 2009 : 15:16:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di amedeo:

Qualcuno sa dirmi dove è stata pubblicata la descrizione di Pseudoyersinia lagrecai Lombardo, 1984....
Un saluto

Amedeo


Ciao Amedeo
Ecco gli estremi bibliografici della pubblicazione che ti interessa:

LOMBARDO F., 1984. Pseudoyersinia lagrecai, nuova specie di mantodeo di Sicilia. Animalia (Catania), 12(1-3): 23-29




Marcello


Ameles delle Madonie (PA) da identificare.
 
Torna all'inizio della Pagina

Xylobistus
Utente Junior


Città: Siena


98 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 07 gennaio 2009 : 19:03:02 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Carabus,

Roberto indica Pseudoyersinia lagrecai (non Pseudoyesinia decolor) con buone probabilità, ma dice che le foto non sono sufficenti per effettuare la determinazione.

Roberto aveva inoltre aggiunto: "La femmina dell' Ameles picteti, pure presente in Sicilia è molto similie ma generalmente è un po' più longilinea e con la parte terminale dell'addome più globosa, a occhio non mi sembra questo il caso. Sicuramente comunque non si tratta di Ameles decolor."

Ciao,
Marco


Modificato da - Xylobistus in data 07 gennaio 2009 19:04:32
Torna all'inizio della Pagina

Carabus
Utente Senior


Città: Sciara
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


831 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 gennaio 2009 : 20:50:57 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Xylobistus:

Carabus,

Roberto indica Pseudoyersinia lagrecai (non Pseudoyesinia decolor) con buone probabilità, ma dice che le foto non sono sufficenti per effettuare la determinazione.



Intendevo comunque Pseudoyersinia lagrecai (decolor è stato un lapsus )
Sai la Pseudoyersinia lagrecai (il cui locus tipicu è apputo sui Sicani, posto da me abbondantemete esplorato) era una di quelle specie che ambivo a trovare...
Praticamente (a quanto pare) me la sono ritrovata slla punta del naso non so quante volte e non ho saputo riconoscere , anche perchè non esiste nessuna immagine su internet...
Appena posso faccio una ricerca sulle Ameles fotografate, magari salta fuori qualcosa di interessante , e la prossima estate la cercherò in lungo e in largo assieme all'altra (per me) sconosciuta, la Rivetina boetica
Davvero grazie comunque (a te e Battiston), domattina appena mi sveglierò avrò uno stimolo di naturalistica curiosita in piu

Modificato da - Carabus in data 07 gennaio 2009 20:59:11
Torna all'inizio della Pagina

amedeo
Utente Senior


Città: Caltanissetta
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


663 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 gennaio 2009 : 09:07:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Marcello, per i dati sulla pubblicazione. Dobbiamo approfondire le ricerche sulle mantidi siciliane, che non sono molte (circa 10 specie), ritengo che il forum possa avere un ruolo importante in questo. Vorrei capire le differenze, come ha chiesto polyxena, fra il genere Ameles e il genere Pseudoyersinia.
Ciao a tutti

Amedeo

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”
Aristotele
Torna all'inizio della Pagina

Carabus
Utente Senior


Città: Sciara
Prov.: Palermo

Regione: Sicilia


831 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2009 : 12:04:14 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di amedeo:

Grazie Marcello, per i dati sulla pubblicazione. Dobbiamo approfondire le ricerche sulle mantidi siciliane, che non sono molte (circa 10 specie), ritengo che il forum possa avere un ruolo importante in questo. Vorrei capire le differenze, come ha chiesto polyxena, fra il genere Ameles e il genere Pseudoyersinia.
Ciao a tutti

Amedeo

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”
Aristotele



Effettivamente le mantidi siciliane sono veramene poco studiate (da quel che ho visto)ed è un gruppo veramente interessante...
Se vogliamo fondare un mini-gruppo di studio sarei il primo ad appoggiarlo
La primavera prossima andremo per campi a indagare

In attesa di reperire il lavoro di Lombardo, ho trovato questa interessante chiave sulle mantidi europee:
Link

A presto
Torna all'inizio della Pagina

amedeo
Utente Senior


Città: Caltanissetta
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


663 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 08 gennaio 2009 : 23:09:56 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Carabus sono il secondo ad appoggiare il gruppo di studio per le mantidi siciliane, ci possiamo organizzare per pianificare il tutto! La chiave è un po' dispersiva per le mantidi siciliane, ma interessantissima; dalla chiave si deduce che per distinguere i generi Ameles e Pseudoyersinia si devono osservare i maschi ed in particolare la lunghezza delle elitre.

Amedeo

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”
Aristotele
Torna all'inizio della Pagina

criatura
Utente nuovo

Città: Madrid


14 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 11 gennaio 2009 : 01:12:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Informazioni sul Pseudoyersinia ci sono 9 specie in questo genere:

P. Andreae P. betancuriae P. brevipennis P. canariensis P. lagrecai P. paui P. pilipes P. subaptera P. teydeana

Ci sono un importante articolo, per l'italiano Pseudoyersinia:

FONTANA P., KLEUKERS ODÉ R. & B., 2000 - Nuova segnalazione di Pseudoyersinia Andreae Galvagni, 1976 (Insecta Mantodea Mantidae) - Atti acc. ROV. Agiati, a. 250, ser. VII, vol. X, B: 33-43.

In cui è possibile vedere le immagini di P. Andreae e comparativa di capo di Pseudoyersina (P. brevipennis e P. lagrecai).

Le ali di Ameles picteti femminile sono molto diverse per me in comparasion con Pseudoyersinia.

Sono d'accordo con R. Battiston (le foto non sono sufficenti per effettuare la determinazione).


Con i migliori saluti


Immagine: femmina Ameles picteti
Ameles delle Madonie (PA) da identificare.
80,1 KB



Torna all'inizio della Pagina

amedeo
Utente Senior


Città: Caltanissetta
Prov.: Caltanisetta

Regione: Sicilia


663 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 12 gennaio 2009 : 15:51:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ringrazio Criatura e tutti i partecipanti a questa discussione per le interessanti considerazioni fatte, che mi hanno fatto conoscere - Pseudoyersinea lagrecai - endemismo della Sicilia, e mi hanno stimolato ad approfondire gli studi sui Mantodea
Ciao a tutti,

Amedeo

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”
Aristotele
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2018 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,47 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Ecotrekking.it | Lynkos.net