testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   AGARICUS
 Schede di Agaricus
 Agaricus non comuni
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 22:59:22 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia


Cari amici invio descrizione e foto di due Agaricus poco comuni, e poco conosciuti:

Agaricus bernardii (Chatin et Boudier 1898) Orton 1960

Cappello fino a 10 cm emisferico, poi appianato con leggera depressione centrale; margine, dapprima involuto, sempre rivolto in basso; cuticola biancastra, eccedente, fioccosa, negli esemplari maturi dissociata in squame grossolane ocracee. Carne molto spessa.
Lamelle fitte, libere, da rosa pallido a color carne poi bruno cioccolata con taglio sterile.
Gambo a maturità più corto dell’ampiezza del cappello, cilindrico, leggermente attenuato in alto, a volte clavato, sempre appuntito in basso, pieno; con presenza di una volva basale sottile, bianca che negli esemplari giovani mima un anello ascendente.
Carne bianca, al taglio arrossante nel cappello più aranciata nel gambo specialmente negli esemplari giovani e con tempo umido. Odore forte, caratteristico e sgradevole, di urina.
Habitat ho rinvenuto questa specie in autunno, in un prato e sul margine di una strada.(Cozzomare) in una aiula con una pianta di fusaggine.

Osservazioni: La presenza in un Agaricus di media taglia, di elementi così caratteristici: carne spessa, cuticola, con squame ocracee, eccedente al margine; base del gambo, appuntita, con volva. Odore sgradevole, urinoso, della carne; concorrono a rendere questa specie di non difficile determinazione.



Immagine:
Agaricus  non comuni
155,04 KB

Modificato da - FOX in Data 02 gennaio 2012 17:41:21

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 23:00:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine:
Agaricus  non comuni
142,78 KB
Torna all'inizio della Pagina

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 23:01:25 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine:
Agaricus  non comuni
107,73 KB
Torna all'inizio della Pagina

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 23:03:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ordine: Agaricales Famiglia: Agaricaceae Genere: Agaricus Specie:Agaricus maskae
Agaricus maskae Pilat

Cappello fino a 15 cm, carnoso, da giovane emisferico con margine fortemente involuto, sempre lobato, infine espanso leggermente appiattito al centro. Cuticola biancastra, con piccole squame appressate, un po’ ingiallante per manipolazione, eccedente al margine, con tendenza a fessurarsi, in grossolane placche, specialmente nella zona centrale.
Lamelle fitte, libere, numerose lamellule, da biancastre a rosa con taglio sterile, a completa maturità quasi nere.
Gambo molto corto, robusto, ventricolo o bulboso con cordone miceliale ed anello supero, ampio e sottile che lascia resti sul margine del cappello.
Carne compatta, bianca, quasi immutabile o poco arrossante al taglio, odore gradevole.
Habitat: nei prati in cerchi molto ampi. Rinvenuto sul Pollino presso la fossa del Bifurto nel comune di Cerchiara di Calabria

Osservazioni: gli esemplari fotografati sono stati ritratti due giorni dopo della raccolta, in un ambiente diverso da quello del ritrovamento.I caratteri che contraddistinguono questa specie sono comunque ugualmente riscontrabili.




Immagine:
Agaricus  non comuni
103,88 KB

Modificato da - Andrea in data 02 agosto 2007 13:09:07
Torna all'inizio della Pagina

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 23:04:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine:
Agaricus  non comuni
89,65 KB
Torna all'inizio della Pagina

Pierluigi
Utente Senior


Città: Rimini
Prov.: Rimini

Regione: Emilia Romagna


558 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 23:32:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao orlando55,
belle le schede ad anche le immagini.
Una piccola precisasione: l'Agaricus maskae ora è sinonimo di Agaricus litoralis (Wakef. & A. Pearson) Pilát che è prioritario.

saluti Pierluigi








———————————————————————————————————
L’esperienza non ha alcun valore etico: è semplicemente il nome che gli uomini danno ai propri errori.
Oscar Wilde
Torna all'inizio della Pagina

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 27 giugno 2007 : 23:43:22 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao pierluigi grazie per la precisazione

Orlando
Torna all'inizio della Pagina

Enzo Musumeci
Utente Super


Città: Basilea

Regione: Switzerland


8641 Messaggi
Micologia

Inserito il - 28 giugno 2007 : 20:53:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Orlando



Notevole contributo ! e bellissime immagini, una constatazione riguarda Agaricus bernardi che di solito presenta lo stipite molto corto e grossolanamente ventricoso-fusiforme, gli esemplari raffigurati possiedono un gambo discretamente allungato, anche se molto probabilmente il substrato di crescita puo' a volte influire.





Ciao a presto





Enzo Musumeci









Torna all'inizio della Pagina

Pierluigi
Utente Senior


Città: Rimini
Prov.: Rimini

Regione: Emilia Romagna


558 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 28 giugno 2007 : 23:22:46 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Orlando,
ha volte il poco tempo porta alla fretta e la fretta porta a tralasciare delle cose anche importanti. Fatta questa piccola premessa: oggi con un po' più di tempo ho riletto il tuo post, vorrei suggerirti di controllare anche Agaricus maleolens che mi sembra possa anche starci, hai l'essiccata? controlla la microscopia, tra l'A. bernardi ed A. maleolens c'è un po' di differenza.


Pierluigi



———————————————————————————————————
L’esperienza non ha alcun valore etico: è semplicemente il nome che gli uomini danno ai propri errori.
Oscar Wilde
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 28 giugno 2007 : 23:59:10 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ciao Orlando,
ti do il mio benvenuto nel forum (anche se un pò in ritardo).
Da appassionato di Agaricus, devo constatare che le descrizioni delle 2 specie da te presentate, concordano molto con quanto esposto da A. Cappelli nel suo libro "AGARICUS" della collana Fungi Europaei, vorrei fare solo 2 annotazioni:
1) Agaricus bernardi = A. maleolens, ho poche esperienze di raccolte di questa specie, ma trovo sempre esemplari con il cappello grossolanmente squamoso e margine nettamnte involtuto anche in età, e con un gambo più corto che non nei tuoi esemplari.
2) A. maskae (come giustamente detto dall'amico Pierluigi), ormai si dovrebbe chiamare A. litoralis; vedo l'esemplare sezionato e quello di dx come tipici, mentre gli altri sono forse un pò collassati, ok anche per le rizomorfe alla base del gambo.
hai provato la reazione di Schaeffer sulla cuticola ? dovrebbe essere molto netta (giallo-arancio).
Se c'è la faccio metto anche 2 mie foto delle specie,
un caro saluto,
Ennio.

Modificato da - Ennio Carassai in data 29 giugno 2007 00:00:19
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 29 giugno 2007 : 00:12:13 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ordine: Agaricales Famiglia: Agaricaceae Genere: Agaricus Specie:Agaricus bernardii
Ciao Orlando,
arrivano le foto.
1) Agaricus bernardii foto n.1.

Immagine:
Agaricus  non comuni
222,24 KB

Modificato da - Andrea in data 02 agosto 2007 13:06:14
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 29 giugno 2007 : 00:13:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Agaricus bernardii foto n.2.

Immagine:
Agaricus  non comuni
219,76 KB
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 29 giugno 2007 : 00:15:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ordine: Agaricales Famiglia: Agaricaceae Genere: Agaricus Specie:Agaricus litoralis
Agaricus litoralis = A. maskae foto n.1.

Immagine:
Agaricus  non comuni
217,58 KB

Modificato da - Andrea in data 02 agosto 2007 13:07:31
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 29 giugno 2007 : 00:20:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Agaricus litoralis: reazione di Schaeffer.

Immagine:
Agaricus  non comuni
195,87 KB
Torna all'inizio della Pagina

Orlando55
Utente Senior

Città: s. pietro in g.
Prov.: Cosenza

Regione: Calabria


1515 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 29 giugno 2007 : 01:48:38 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie dei suggerimenti, molto probabilmente Pierluigi hai visto bene, macroscopicamente siamo più vicini ad A. maleolens che non ad A. bernardii, sia per il gambo più slanciato che per l'anello meno consistente,tutti gli altri caratteri sono pressocchè sovrapponibili, ho reperito qualche anno fà altri esemplari simili, ma con gambo decisamente più corto ( A. bernardi!!), ho conservato l'essiccata, ma ho l'intero erbario negli scatoloni, per via di un trasloco recente, prima o poi farò la microscopia.
Ennio, purtroppo non ho fatto reazioni, ma su questo credo proprio di non avere "ciccato", non credo possa essere confuso con altri,. ti assicuro che non erano collassati, quelle lobature ed irregolarità del cappello sono assai frequenti.

ciao Orlando.
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,51 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net