testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Micologico Natura Mediterraneo
   IL MONDO DEI FUNGHI
 Curiosità - Stranezze
 cerchi delle streghe
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3263 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2011 : 14:13:59 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

mi capita spesso di incontrare, nelle praterie sommitali delle nostre montagne, questi segni dell'atterraggio di astronavi aliene ); dal momento che non vi ho mai visto dei funghi macrosopici, mi chiedevo a quali altri tipi di funghi potrebbero essere dovuti..

ciao
Immagine:
cerchi delle streghe
223,63 KB

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)

paoli
Moderatore


Città: Castelnuovo Garfagnana
Prov.: Lucca

Regione: Toscana


2784 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2011 : 15:32:08 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Molto spesso sono determinati da Marasmius oreades.
Torna all'inizio della Pagina

Sirente
Moderatore


Città: Gilly ( Belgio) - - - Castel di Ieri (Italia)
Prov.: L'Aquila

Regione: Abruzzo


7179 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2011 : 16:05:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
In primavera, lo vedrai anche con Calocybe gambosa ... ma non mancherano neanche con altri funghi come i Tricholoma, Lactarius, Hygrophorus, Clitocybe, Lepista, Agaricus, etc....

Non sempre sono a cerchio , a volta sono a forma di mezza luna su i pendici delle montagne ed a volta a striscie nei dirupi...


Mario


Clitocybe nebularis
cerchi delle streghe
223,95 KB


Marasmius oreades
cerchi delle streghe
178,39 KB





Link



Ego Sum Pauper... Nihil Habeo et Omnia Dabo





Torna all'inizio della Pagina

FOX
Moderatore


Città: Firenze

Regione: Toscana


21531 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2011 : 17:15:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Ciao Maurizio,


come ha detto Paoli e Sirente, forse di tratta di quelle specie, però nelle Marche e ai confini con l'Umbria e tutti i monti Sibillini, ci sono altre specie che li crescono e da noi poco conosciute, in che parte delle Marche hai fatto i tuoi ritrovamnti e in che stagione?

Se è in primavera può darsi che si tratta anche di Calocybe gambosa.

Sentiamo cosa ci dice il buon Ennio Carassai, lui è esperto di quell zone..



simo











Osserva in profondità, nel profondo della natura, solo così potrai comprendere ogni cosa. - Albert Einstein
Torna all'inizio della Pagina

mauriziocaprarigeologo
Moderatore

Città: marina di montemarciano
Prov.: Ancona

Regione: Marche


3263 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 08 gennaio 2011 : 17:20:47 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
sì, è al confine con l'umbria, appennino marchigiano centrale;
come dicevo, non vi ho mai visto i corpi fruttiferi dei funghi;
la stagione è "qualunque" per i cerchi, sono sempre visibili e persistenti;
nell'immagine si vedono altri cerchi e archi di cerchi, alcuni molto vecchi, di 20- 30 m di presunto diametro,

ciao e grazie a tutti coloro che hanno e vorranno rispondere

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)
Torna all'inizio della Pagina

ubi
Utente Senior

Città: popoli
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


2138 Messaggi
Micologia

Inserito il - 09 gennaio 2011 : 09:51:36 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Appennino abruzzese versante nord ovest di monte Pratello, altezza 1850 m.
Cerchi di Agaricus urinascens per me stregati, arrivo sempre secondo.Ciao Ubaldo
Immagine:
cerchi delle streghe
99,4 KB
Torna all'inizio della Pagina

ubi
Utente Senior

Città: popoli
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


2138 Messaggi
Micologia

Inserito il - 09 gennaio 2011 : 09:55:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Non riesco a postare più le foto,come posso risolvere il problema? Grazie Ubaldo.
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 gennaio 2011 : 11:04:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di mauriziocaprarigeologo:

mi capita spesso di incontrare, nelle praterie sommitali delle nostre montagne, questi segni dell'atterraggio di astronavi aliene ); dal momento che non vi ho mai visto dei funghi macrosopici, mi chiedevo a quali altri tipi di funghi potrebbero essere dovuti..

maurizio
____________________

“Un géologue est essentiellement un lithoclaste, ou rompeur de pierre…” - D. Dolomieu

“Non crederai a tutte queste sciocchezze, vero Teddy?” - M. Ewing (geofisico e oceanografo) a E. Bullard (geofisico), a proposito della tettonica delle placche (NY, 1966)



Vedi: Link



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Riassunto del Forum Natura Mediterraneo degli Limax dell'Italia
Torna all'inizio della Pagina

ubi
Utente Senior

Città: popoli
Prov.: Pescara

Regione: Abruzzo


2138 Messaggi
Micologia

Inserito il - 09 gennaio 2011 : 16:29:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine:
cerchi delle streghe
132,42 KB
Sono riuscito a recuperare l'immagine dei cerchi.
E' il caso di dire veramente stregatiUbaldo
Torna all'inizio della Pagina

francopaolo
Utente Senior

Città: Siena
Prov.: Siena

Regione: Toscana


1529 Messaggi
Micologia

Inserito il - 10 gennaio 2011 : 15:11:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Tanto per fare "statistica" aggiungo un piccolo cerchio delle streghe di Mycena rosea

franco


Immagine:
cerchi delle streghe
104,22 KB
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 01 febbraio 2011 : 11:38:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ciao Maurizio,
in parte già ti hanno risposto gli altri amici, inserisco comunque un mio contributo fotografico e alcune informazioni.
Le classiche fungaie di medio-alta quota dell'Appennino Centrale sono molto spesso dovute all'azione bio-ecologica prodotta dal micelio di diversi Agaricus, il quale produce delle sostanze nutrienti che rendono l'erba sovrastante più rigogliosa e verde rispetto al restante terreno.
Si possono avere diversi sviluppi "topografici" del micelio, il più comune è in cerchi che col passare degli anni tendono ad allargarsi verso l'esterno (tipo sasso nello stagno), oppure in semicerchi o linee irregolari.
Nei monti Sibillini (mia zona privilegiata di studio) a quote alte, fino anche a 2100 m. slm, la specie assolutamente più frequente è l'Agaricus urinascens = A. macrosporus e in maniera più circoscritta il Tricholosporum goniospemum, mentre il rarisssmo Leucopaxillus lepistoides (di cui allego una fungaia) cresce solo in alcune radure sommitali dei pascoli secondari.
Nelle zone più basse altre specie fungine producono simili fungaie (Marasmius sp, Clitocybe, Calocybe, Lepista, ecc.).
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 01 febbraio 2011 : 11:43:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Fungaia di Leucopaxillus lepistoides, Appennino Umbro-marchgiano a quota 1500 m. slm.
Immagine:
cerchi delle streghe
151,98 KB
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 01 febbraio 2011 : 11:52:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
... e questi sono i suoi funghi, ma tieni presente che molto spesso troviamo fungaie senza carpofori in quanto la loro crescita è condizionata dalle situazioni meteo climatiche dei vari periodi e cmq una fungaia può benissimo essere "infruttuosa" anche per più stagioni e il relativo micelio entra in una fase di temporanea latenza.

Immagine:
cerchi delle streghe
111,01 KB

Modificato da - FOX in data 01 febbraio 2011 15:26:00
Torna all'inizio della Pagina

Ennio Carassai
Moderatore

Città: Macerata
Prov.: Macerata

Regione: Marche


1851 Messaggi
Micologia

Inserito il - 01 febbraio 2011 : 11:58:16 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Chiudo con questo esempio di "buon vicinato" con alcune fungaie di alta quota nei Sibillini: i semicerchi sono di Tricholosporum goniospermum, i cerchi più piccoli sono di Agaricus urinascens.

Immagine:
cerchi delle streghe
86,66 KB

un saluto a tutti,
Ennio.

Modificato da - FOX in data 01 febbraio 2011 15:26:49
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net