testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Hai provato la nostra ricerca tassonomica da Browser? Clicca qui per info!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


ATTENZIONE! Con tutti gli opilionidi è estremamente importante vedere l'oculario e la zona di fronte ad esso. Questo è vero in particolare per gli opilionidi a zampe corte nei quali il tridente è una caratteristica distintiva.
Si dovrebbe misurare la lunghezza del corpo. Se è possibile scattare fotografie prese dall'alto e di lato. Naturalmente non dovrebbe mancare una semplice foto dorsale. Anche se sono la caratteristica più notevole degli opilionidi, le zampe possono essere ignorate senza problemi perché non hanno virtualmente alcun ruolo nella determinazione.
Per la maggior parte degli Opiliones si arriva ad una determinazione già con le foto. Le eccezioni sono Nemastomatidae ('i piccoli neri') e soprattutto Trogulidae, per i quali è meglio l'analisi del DNA.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   ACARI, SCORPIONI E RAGNI
 Opiliones
 Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Eopteryx
Utente Senior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 09 novembre 2009 : 19:10:44 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Confessando la mia totale ignoranza in merito

Considerando le zampe, dalla dozzina alla quindicina di centimetri
Puglia - FG - Biccari
Vado del Tufo
Agosto 2009

Chi è ?

Immagine:
Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
123,38 KB


Immagine:
Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
79,96 KB

Immagine:
Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
72,36 KB

Grazie a tutti, Pippo


"Verità irrazionalmente difese possono essere più dannose di errori ragionati"
Thomas Henry Huxley
Ciao, Pippo

Modificato da - Cmb in Data 19 agosto 2012 12:41:59

Juventino
Utente Super

Città: Nizza

Regione: France


10135 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 novembre 2009 : 08:33:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bellissime foto!!
Ciao!!

Link
L’école buissonnière
Torna all'inizio della Pagina

Eopteryx
Utente Senior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


1201 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 novembre 2009 : 09:26:00 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Merci Catherine

Veramente le foto sono fatte con una misera compatta che tuttavia ha funzionato stranamente in modo decente...

Merito anche delle dimensioni del soggetto...

A presto, Pippo

"Verità irrazionalmente difese possono essere più dannose di errori ragionati"
Thomas Henry Huxley
Ciao, Pippo
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 01 febbraio 2012 : 18:20:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Link

Altre esemplare erano determinate come Phalangium opilio forma calabrianum - una forma da Sud-Italia.







"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia

Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
Torna all'inizio della Pagina

MaggieGrubs
Moderatore

Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3701 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 febbraio 2012 : 08:25:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

mai visto un opilione con le zampe così lunghe e con questa colorazione!
Bellissimo!!!!
Alida
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 02 febbraio 2012 : 10:31:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Axel Schönhofer: Immer her damit! = [per un studio genetico ci servano qualche esemplare; la specie ha gia un nome [Phalangium opilio forma calabrianum Roewer] ma era messo in sinonimia con Phalangium opilio. Con lo studio del DNA forse si puo riamimare la specie - 1+ per l'Italia!



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia
Vieni nel mondo dei Opiliones d'Italia

Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum

Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 22 febbraio 2012 : 21:50:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
La prossima discussione si riferisce a Link

e si trova qui: Link

Lars Friman: ich gehe davon aus, dass Du die Literaturstellen zu Ph. calabrianum nachgelesen hast. Die Originalbeschreibung der Art (Rower 1956:302-303, Taf. 42, Fig. 173) passt aber nicht, bis auf die Cheli-
zeren natürlich, zu dem Weberknecht aus Potenza. Ferner ist aus Süditalien auch Ph. savignyi (vgl. Roewer 1911:11, Taf. II, Fig. 7, dort zitiert auch: Canestrini 1845, Cerastoma savignyi) beschrieben, der sehr ähnlich mit Ph. calabrianum sein soll bzw. nach abgebildeten Zeichnungen auch ist. Wäre das Männchen doch da, könnte eine Genitaluntersuchung durchgeführt werden und alles wäre (vermutlich) geklärt.

Axel Schönhofer: Dem widerspreche ich nicht. Roewer (1956) geht davon aus, dass die savignyi aus Calabrien seiner neuen Phalangium-Art zuzurechnen sind (auch die von 1911, vermute ich). Alles was Roewer schreibt prüft man besser dreimal nach, auch seine angeblich sicher gesehenen Merkmale, da spare ich mir jede Diskussion. Besser wäre es das Tier zu haben, oder sogar ein paar davon. Vorher lohnt es sich nicht mal darüber nachzudenken...

Lars Friman: ich habe kürzlich Nataly Snegovaya angeschrieben, da sie eine "ähnliche" Art von Phalangium opilio var. calabrianum als Ph. armatum beschrieben hat (Snegovaya 2005: 22ff., Fig. 18). Sie sagt, wie Axel, es ist einfach Ph. opilio.



"La distinction des espèces de limaces est extrêmement difficile,
et aucun zoologiste n’est encore parvenu à quelque chose
d’un peu satisfaisant sous ce rapport."
H. M. DUCROTAY DE BLAINVILLE 1823

Vieni nel mondo dei Limax d'Italia
o raggiungimi dagli Opiliones d'Italia

Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum

Torna all'inizio della Pagina

MaggieGrubs
Moderatore

Città: Milano
Prov.: Milano

Regione: Lombardia


3701 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 23 febbraio 2012 : 14:03:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

TRAD


-- Suppongo che tu abbia controllato il riferimento a Ph. calabrianum. La descrizione originale della specie (Rower 1956:302-303, Tavola 42, Fig. 173) non corrisponde, salvo naturalmente per i cheliceri, con l'Opilione da Potenza. Inoltre, nel sud Italia è descritto anche Ph. savignyi (si veda. Roewer 1911:11, Tavola II, Fig. 7, citato anche: Canestrini 1845, Cerastoma savignyi) che dovrebbe essere molto simile a Ph. calabrianum sulla base dei disegni. Avendo ancora il maschio, si potrebbero esaminare i genitali e (presumilmente) chiarire il tutto.

AS: Non sono in disaccordo. Roewer (1956) suppongo che i savignyi dalla Calabria siano attribuibili alla sua nuova specie di Phalangium penso io anche quelli del 1911). Tutto quello che scrive Roewer dovrebbe essere provato tre volte, comprese le sue presunte caratteristiche sicure, su questo lascio ogni discussione. Sarebbe meglio avere un animale o due. Senza questo non vale nemmeno la pena di pensarci

--: di recente ho scritto a Nataly Snegovaya perché ha descritto un tipo 'simile' di Phalangium opilio var. calabrianum come Ph. armatum (Snegovaya 2005: 22ff., Fig. 18). Dice, come Axel, che è Ph. opilio.
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 19 agosto 2012 : 09:24:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vorrei mettere in ricordo questo problema: forse è una buona specie - aspettiamo 2 - 3 esemplare per esame genetico! Adesso si trova esemplare adulte - ma solo al sud dell'Italia! Grazie!

"Good people don't go into government" (D. Trump)

Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 09 novembre 2012 : 08:08:58 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Vi ricordo dello problema sistematica di questo sp./ssp. e chiedo ancora per un animale morto in alcol per analisi della DNA!

Vi informo che il nostro club della VAEO ha creato una scheda per informare di una nuova iniziativa che si trova in tedesco e ingelse su Link

Grazie al nostro sponsor Link


Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum


Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum

"Good people don't go into government" (D. Trump)

Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina

hutia
Utente Senior

Città: piazze
Prov.: Siena

Regione: Toscana


918 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2012 : 16:36:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
con la prossima buona stagione se volete poso contribuire con l'invio di esemplari, poi mi farete sapere le modalità.
Fabrizio

Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 26 luglio 2013 : 08:26:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Vorrei ancora insistere che non resta un fantasma del FNM....

"Good people don't go into government" (D. Trump)

Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina

Cmb
Moderatore


Città: Buers
Prov.: Estero

Regione: Austria


12844 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 25 ottobre 2015 : 20:16:31 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
metto i attualità questo contributo - forse.....


"Good people don't go into government" (D. Trump)

Opilione pugliese: Phalangium opilio forma calabrianum
Link - nothing is more dangerous than the truth - solo chi conosce il passato, può capire il presente!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Forum Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,38 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net