testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: L'iscrizione al nostro Forum è gratuita e permette di accedere a tutte le discussioni.
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 


Nota! La determinazione degli insetti necessita quasi sempre di un'indicazione geografica e temporale precisa.
Invitiamo quindi gli utenti ad inserire questi dati ogni volta che viene richiesta una determinazione o viene postata una foto di un insetto. I dati forniti dagli utenti ci consentiranno anche di attribuire un valore scientifico alle segnalazioni, contribuendo a migliorare e integrare le attuali conoscenze sulla distribuzione delle specie postate.


 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   INSETTI
 Lepidoptera
 Ascotis selenaria
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

gilbonol
Utente Senior


Città: Cesenatico
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


3151 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 agosto 2009 : 17:25:54 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Hexapoda Ordine: Lepidoptera Famiglia: Geometridae Genere: Ascotis Specie:Ascotis selenaria
A prima vista l'ho classificata come Ascotis selenaria, però così colorate (fascie color nocciola sotto le linee a lunule) non ne ho mai viste prima!

Immagine:
Ascotis selenaria
198,51 KB

Voi cosa ne dite?

Gilberto Bonoli

Modificato da - clido in Data 27 agosto 2009 10:18:44

Raniero
Moderatore


Città: Ceccano
Prov.: Frosinone

Regione: Lazio


733 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 19 agosto 2009 : 23:56:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Direi che è lei! Perchè ti vengono dubbi?

Per quanto riguarda i geometridi credo (e ne sono più che convinto) che per la determinazione bisogna sempre considerare di più le linee e i disegni sulle ali che i colori di fondo tra gli spazi, che a volte variano sovvertendo l'aspetto globale del lepidottero. Se li osservi da questo punto di vista le cose che sembrano molto complicate diventeranno molto più semplici.
Un esempio? L'Hylea fasciaria (ennominae) presenta un colore di fondo che varia (giallo chiaro-arancione-rosso-rosa-viola-grigio) fino al verde (forma prasinaria) che la fa sembrare un geometrinae. Se non ti concentri sulle linee trasverse chiare e nette che ha sulle ali non riuscirai mai a determinarla correttamente. Guarda questa pagina:
Link

Spero di non averti annoiato.



Raniero Panfili
Link Moths and Butterflies of Europe and North Africa
Torna all'inizio della Pagina

gilbonol
Utente Senior


Città: Cesenatico
Prov.: Forlì-Cesena

Regione: Emilia Romagna


3151 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 20 agosto 2009 : 14:03:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Altro che annoiato, interessantissimo invece! Da quando ho cominciato ad interessarmi di Lepidotteri circa un anno fa (Settembre 2008), tutto o quasi quello che ho imparato l'ho appreso su questo forum, grazie alle spiegazioni ed agli approfondimenti di persone più esperte. Grazie per le risposte. Ciao

Gilberto Bonoli
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net