testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Leggi il nostro regolamento!! Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Animali - Natura Mediterraneo
   ACARI, SCORPIONI E RAGNI
 Araneae
 Cyclosa insulana
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 3

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2009 : 20:44:41 Mostra Profilo  Apri la Finestra di Tassonomia

Classe: Arachnida Ordine: Araneae Famiglia: Araneidae Genere: Cyclosa Specie:Cyclosa insulana
12 luglio 2009 - Principina a Mare

Mi trovavo ad esplorare la pineta retrodunale consolidata, quella con gli alberi di alto fusto, quando girovagando fra il fitto sottobosco impenetrabile agli uomini ma solo ai cinghiali che avevano sgrufolato in ogni minima radura, mi imbatto in uno dei tanti laghetti che ne arricchiscono la biodiversità. Questi laghetti sono di ogni dimensione: dalla piccola pozza di un paio di metri quadrati usata come abbeveratoio di fortuna dagli animali del bosco, a laghetti veri e propri lunghi anche un centinaio di metri, come quello del caso in questione. Uno specchio d'acqua che nonostante le sue corpose dimensioni è comparso all'improvviso, come qualsiasi delle altre decine di pozze che la pineta di Principina nasconde: popolato da una fauna di invertebrati piuttosto ricca, scopro fra le cannicciuole una singolarissima ragnatela a trama molto fitta di medie dimensioni, quantificabile nell'ordine dei cinquanta centimetri che presentava alcune particolarità tipiche delle Argiope: la "firma" innanzitutto che in questo caso era costituita da un disegno intersecato più volte che ricordava lontanamente un cuore. Ogni esemplare incontrato era posto al centro della sua ragnatela decorata da un disegno simile. Ma oltre alla firma ho potuto notare anche le prede catturate e digerite, allineate in senso verticale quasi ad integrare la decorazione della ragnatela.
Ci siamo già chiesti in altra sede il perchè di questo singolare comportamento che non fa altro che evidenziare maggiormente la trappola mortale. Non è ben chiaro il significato di questo esporre in vetrina che forse rappresenta un richiamo sessuale di raggiunta maturità. Forse una marcatura del proprio territorio un po' alla maniera degli indiani delimitandolo dalle teste mozzate dei nemici che affiggevano sui pali per terrorizzare ed indicare un confine invalicabile.
Forse un avviso per gli uccellini che frequentano le siepi che all'ultimo istante possono avvedersi dell'ostacolo avvisati dai disegni e dalle prede pendolanti, proprio per evitare che possano danneggiare gravemente la ragnatela.
Ma forse più semplicemente un "firma" che indica a chiare note attraverso un linguaggio visivo il carattere dell'individuo che l'ha tessuta, la sua capacità di cacciare, di riprodursi, di imporsi sul territorio.
Scusatemi se ogni volta cerco di penetrare il perchè dei comportamenti animali ma anche vegetali: fermarsi all'acquisizione di una verità dogmatica non mi è mai piaciuto e quindi vespa90ss continuerà a scavare nel meraviglioso mondo dei perchè che ancora affascina senza vergogne quest'uomo arrivato alla soglia dei sessant'anni.

Beppe



Immagine 1:
Cyclosa insulana



Modificato da - Henry in Data 06 agosto 2009 21:23:28

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2009 : 20:45:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine 2:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2009 : 20:45:44 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine 3:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2009 : 20:46:09 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine 4:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2009 : 20:46:33 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine 5:
Cyclosa insulana
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2009 : 20:47:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Arachnida Ordine: Famiglia: Araneidae Genere: Cyclosa Specie:Cyclosa insulana
Immagine 6:
Cyclosa insulana

Modificato da - Pepsis in data 29 dicembre 2010 17:19:14
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 06 agosto 2009 : 20:47:20 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Arachnida Ordine: Famiglia: Araneidae Genere: Cyclosa Specie:Cyclosa insulana


Immagine 7:
Cyclosa insulana



Arriviamo alla verità, non solo con la ragione, ma anche con il cuore.
Blaise Pascal - Pensées 1670.




Modificato da - Pepsis in data 29 dicembre 2010 17:18:45
Torna all'inizio della Pagina

Henry
Moderatore

Città: Cervignano del Friuli
Prov.: Udine

Regione: Friuli-Venezia Giulia


1269 Messaggi
Flora e Fauna

Inserito il - 06 agosto 2009 : 21:19:54 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Bel colpo!

Caratteristica specie di Cyclosa, Cyclosa insulana.

La si può distinguere per quei due tubercoli che presenta all'estremità dell'opistosoma

Mandi..!
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2009 : 14:05:04 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Grazie Henry !!
Fra l'altro noto con gioia che si tratta di specie nuova per il forum e quindi mi confermi che il bel colpo non è stato solo per me che ero sicuro di non averla mai incontrata prima d'ora.
Ciao, Beppe


Arriviamo alla verità, non solo con la ragione, ma anche con il cuore.
Blaise Pascal - Pensées 1670.



Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2009 : 14:09:05 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
bel reportage Beppe e belle foto, inutile farti i complimenti, è tutto merito della macchina
A proposito hai visto la nuova K-7?

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2009 : 20:41:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Ti ringrazio Gigi..ma onestamente le foto non sono un granchè: dovrei tornarci di mattina molto presto quando il vento è praticamente assente. E' oltretutto un ragnetto piuttosto piccolino e fotografarlo mentre vibra su una ragnatela soggetta all'azione del vento non è il massimo. Si poteva fare di meglio diaframmando ancora di più ed usando il flash esterno e non il pop up. Magari anche con la lente addizionale. Ma non è detto che domattina..... Già..anche perchè volevo rilevare il punto esatto con il GPS.
Ciao Beppe


Arriviamo alla verità, non solo con la ragione, ma anche con il cuore.
Blaise Pascal - Pensées 1670.



Torna all'inizio della Pagina

gigi58
Moderatore Trasversale


Città: Trapani
Prov.: Trapani

Regione: Sicilia


17657 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 07 agosto 2009 : 22:06:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di vespa90ss:

Ti ringrazio Gigi..ma onestamente le foto non sono un granchè: dovrei tornarci di mattina molto presto quando il vento è praticamente assente. E' oltretutto un ragnetto piuttosto piccolino e fotografarlo mentre vibra su una ragnatela soggetta all'azione del vento non è il massimo. Si poteva fare di meglio diaframmando ancora di più ed usando il flash esterno e non il pop up. Magari anche con la lente addizionale. Ma non è detto che domattina..... Già..anche perchè volevo rilevare il punto esatto con il GPS.
Ciao Beppe


Arriviamo alla verità, non solo con la ragione, ma anche con il cuore.
Blaise Pascal - Pensées 1670.





ho avuto difficolta simili con la mia C.conica (a Trapani come sai il vento non manca mai) ma il flash anulare mi aiuta più del pop-up

Gigi
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:51:52 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Aggiungo delle altre foto che evidenziano dei particolari inediti scattate ieri mattina a Principina a Mare in prossimità del laghetto retrodunale, nella stessa pineta (ho rilevato le coordinate esatte del punto dove ho trovato i ragnetti). Si tratta di immagini di vari esemplari, uno dei quali, il penultimo (foto n.12), è particolarmente dissimile dagli altri nella forma e nella colorazione argentata: sarei portato ad immaginare un marcato diformismo sessuale anzichè una specie diversa.
Ho voluto anche fotografare a maggior ingrandimento gli "ornamenti" appesi come palle di Natale sulla ragnatela, normalmente due, in mezzo a cui si dispone il ragnetto che è appena più grande di un chicco di riso (tanto per offrire un'idea approssimativa delle dimensioni). Si suppone che possa trattarsi dei resti delle vittime abilmente raccolti in grappolo e racchiusi a forma di palla in un velo di ragnatela. Questa misura mediamente trenta centimetri ed è piuttosto regolare nella forma.
Negli ultimi due giorni non ho più notato su alcuna ragnatela il disegno con cui si erano "firmati" alcune settimane fa. E' molto strano perchè non saprei che fine possano avere fatto queste ulteriori decorazioni distribuite sul piano monodimensionale.
Però è anche possibile che si tratti di nuove ragnatele, ricostruite ex novo a causa del continuo passaggio dei cinghiali che affollano pesantemente le sponde del laghetto: e magari, quando la ricostruiscono una seconda volta, questo disegno non lo ripetono più.
Ho fotografato, suppongo, anche le palline contenti le loro uova, attraverso cui riuscivo ad individuare a distanza le loro ragnatele di cui tradivano la presenza nel mezzo del fogliame delle piante di giunco. Spero che anche questo particolare possa contribuire ulteriormente alla descrizione delle abitudini della specie.
Per aiutare nella comprensione esatta dell'ambiente c'è da sottolineare che il luogo è molto ma molto selvaggio, pur trovandosi a poche centinaia di metri dalle abitazioni di Principina a Mare. Va anche fatto notare che fra due mesi questo paesino balneare sarà praticamente disabitato. Ci saranno solo rarissimi pendolari, fantasmi isolati, che passeranno qualche week end nella loro seconda casa (spesso ceduta in affitto) vaganti come zombies per le stradine deserte.
Principina vive quindi solo tre mesi all'anno. Poi, solo maremma, zanzare, serafiche, cinghiali.
Il bello è proprio questo......a cinquecento metri dal Parco Regionale della Maremma.



Immagine 1:
Cyclosa insulana


Modificato da - vespa90ss in data 10 agosto 2009 21:02:40
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:52:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine 2:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:52:39 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine 3:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:52:59 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia




Immagine 4:
Cyclosa insulana
Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:53:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia

Immagine 5:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:53:32 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia





Immagine 6:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:53:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia




Immagine 7:
Cyclosa insulana



Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:54:21 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia




Immagine 8:
Cyclosa insulana

Torna all'inizio della Pagina

vespa90ss
Utente Super


Città: Firenze

Regione: Toscana


6390 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 10 agosto 2009 : 20:54:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Classe: Arachnida Ordine: Famiglia: Araneidae Genere: Cyclosa Specie:Cyclosa insulana



Immagine 9:
Cyclosa insulana


Modificato da - Pepsis in data 29 dicembre 2010 17:19:40
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,62 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net