testata Forum Natura Mediterraneo
Forum | Registrati | Msg attivi | Msg Recenti | Msg Pvt | Utenti | Galleria | Map | Gadgets | Cerca | | FAQ | Regole |NUOVA Tassonomia | Pagina Facebook di Natura Mediterraneo | Google+
Suggerimento: Conosci la funzione scorciatoia? Clicca qui!
Cerca
Salva
Password dimenticata

 Galleria Tassonomica
 di Natura Mediterraneo
 



 Tutti i Forum
 Forum Biologia Marina - Mare Mediterraneo
 MOLLUSCHI
 Bibliografia malacologica
 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
<< Pagina Precedente | Pagina Successiva >>
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pag.di 12

Trilobit
Utente Junior


Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Italy


49 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 01:16:45 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Doram:
A proposito posso chiederti in che qualità stai facendo le scansioni?


Certamente!
Le Tavole le ho scanerizzate a 200 ppi, 256 gradazioni di grigi, e salvate come singoli file jpg da 1716x2464 pixel. Occupano da un minimo di 558 kb, ad un massimo di 1701 Kb.

Il testo l'ho scannerizzato a 300 ppi, in bianco e nero, e convertito tutto in unico pdf per parte, con funzioni di ricerca. La prima parte, composta da 75 pp., e' venuta circa 6 Mb; la seconda (che ho scannerizzato proprio questa sera) composta da 63 pp, e' venuta poco piu' di 5 Mb.

Al termine del lavoro, penso di zippare tutto in unico file e renderlo disponibile per l'upload su eMule e, spero, anche per il download dalla mia homepage.

Qualsiasi consiglio per ottimizzare le operazioni di scansione sono ben accetti.

A presto,
Trilobit.

la Scienza e la Conoscenza non sono proprietà di un singolo o di un gruppo, ma sono patrimonio dell'intera umanità


Bellissima firma!

Modificato da - Trilobit in data 12 dicembre 2006 01:18:54
Torna all'inizio della Pagina

Heliacus
Utente Junior

Città: Roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


52 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 01:19:48 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per maggiore chiarezza, l'ultimo paragrafo del precedente messaggio va corretto così:

I volumi pubblicati tra il 1907 e il 1916 da Cerulli Irelli possono essere liberamente utilizzati e riprodotti solo se Cerulli Irelli è morto prima del 1936. Altrimenti, a voler essere corretti, occorre chiedere una liberatoria agli eredi o all'editore, se a quest'ultimo l'autore ha ceduto i diritti di utilizzazione economica.

Andrea
Torna all'inizio della Pagina

Trilobit
Utente Junior


Città: Pisa
Prov.: Pisa

Regione: Italy


49 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 01:23:26 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Heliacus:

[snip]
L'ultimo volume, quello pubblicato nel 1916, può essere liberamente utilizzato e riprodotto solo se Cerulli Irelli è morto prima del 1936. Altrimenti, a voler essere corretti, occorre chiedere una liberatoria agli eredi o all'editore, se a quest'ultimo l'autore ha ceduto i diritti di utilizzazione economica.


Ti ringrazio molto per le utili precisazioni.
In effetti, da un rapida ricerca che ho fatto, mi risulta che Cerulli-Irelli sia morto nel '46. Mi informero' meglio.
Torna all'inizio della Pagina

Doram
Utente Senior


Città: Olbia
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1102 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 02:54:40 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Trilobit:


Certamente!
Le Tavole le ho scanerizzate a 200 ppi, 256 gradazioni di grigi, e salvate come singoli file jpg da 1716x2464 pixel. Occupano da un minimo di 558 kb, ad un massimo di 1701 Kb.

Il testo l'ho scannerizzato a 300 ppi, in bianco e nero, e convertito tutto in unico pdf per parte, con funzioni di ricerca. La prima parte, composta da 75 pp., e' venuta circa 6 Mb; la seconda (che ho scannerizzato proprio questa sera) composta da 63 pp, e' venuta poco piu' di 5 Mb.

Al termine del lavoro, penso di zippare tutto in unico file e renderlo disponibile per l'upload su eMule e, spero, anche per il download dalla mia homepage.

Qualsiasi consiglio per ottimizzare le operazioni di scansione sono ben accetti.

A presto,
Trilobit.



Molto bene, vedo che sei un esperto , normalmente per un lavoro del genere uso sempre i famosi 300 dpi, utili se qualcuno vuole riprodursi qualche pagina su cartaceo. Se mi posso permettere, visto che il lavoro è fatto ne farei due versioni per la condivisione, una zippata con le scansioni in jpg, l'altra in pdf, che è già file unico e quindi non ha bisogno di essere integrata. Se posso aiutarti in qualche modo anche condividendo le mie precedenti esperienze non esitare a contattarmi anche via email.

Grazie per quello che stati facendo e a presto

la Scienza e la Conoscenza non sono proprietà di un singolo o di un gruppo, ma sono patrimonio dell'intera umanità - Verde realtà, Roma
Mimmo
Torna all'inizio della Pagina

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6663 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 05:48:15 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Ermanno:

Accidenti! Trilobit !!! stai facendo un bel lavoro ... e se lo fai completo.... penso di mettermi al primo posto della fila degli interessati.
A proposito di paure su copyrigt e simili .... non penso ci sia alcun problema visto che una riproduzione è già stata prodotta qualche anno fà ... purtroppo ormai esaurita .
Per cui sono in trepidante attesa.

Ermanno



Ciao Fabio mettimi il lista di attessa. Sei un grande!!!!!!


Mario

Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima?
(Victor Hugo)
Torna all'inizio della Pagina

Stefano78
Utente V.I.P.

Città: Avellino
Prov.: Avellino

Regione: Campania


482 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 07:54:01 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Certo triloby stai facendo un lavoraccio.
Allora devono passare 70 anni dalla scomparsa dell’autore!

Certo che dover chiedere prima alla famiglia (eredi) e poi all’editore sarà davvero difficile!

Ciao

Stefano

Modificato da - Stefano78 in data 12 dicembre 2006 08:00:08
Torna all'inizio della Pagina

Doram
Utente Senior


Città: Olbia
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1102 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 10:47:35 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Guardate un po' qua
Link


la Scienza e la Conoscenza non sono proprietà di un singolo o di un gruppo, ma sono patrimonio dell'intera umanità - Verde realtà, Roma
Mimmo
Torna all'inizio della Pagina

gocciadimare
Utente V.I.P.


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


407 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 10:50:34 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
grazie Doram
sei molto gentile se mi serve qualcosa ne approfitterò, intanto vado a provare come mi hai detto e anche io lascerò tutti i files scaricati in condivisione.
Ti ringrazio e ti saluto con un bacione amico Doram.
Ciao Maria
Torna all'inizio della Pagina

gocciadimare
Utente V.I.P.


Città: roma
Prov.: Roma

Regione: Lazio


407 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 12:16:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Doram a quale server ti colleghi??
Torna all'inizio della Pagina

Doram
Utente Senior


Città: Olbia
Prov.: Olbia - Tempio

Regione: Sardegna


1102 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 12 dicembre 2006 : 13:17:50 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di gocciadimare:

Doram a quale server ti colleghi??

Edonkey server no.2


la Scienza e la Conoscenza non sono proprietà di un singolo o di un gruppo, ma sono patrimonio dell'intera umanità - Verde realtà, Roma
Mimmo
Torna all'inizio della Pagina

blu
Utente Senior


Città: napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4816 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 17 dicembre 2006 : 23:15:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
girando su internet mi sono inbatuto nel bollettino dell'università di Hong Kong molto interessante è naturalistico tratta anche molluschi
questo è il link
Link
ciao
blu

Torna all'inizio della Pagina

Laser
Utente Senior


Città: Valle Mosso
Prov.: Biella

Regione: Piemonte


1685 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 gennaio 2007 : 17:04:43 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Conoscete questo libro prettamente fotografico edito nel 1969?
Potete fare qualche commento?
E' ancora reperibile?
Può avere un valore commerciale?
Grazie!


Immagine:
Bibliografia malacologica
192,24 KB

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)
Torna all'inizio della Pagina

Stefano78
Utente V.I.P.

Città: Avellino
Prov.: Avellino

Regione: Campania


482 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 gennaio 2007 : 17:08:55 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Laser:

Conoscete questo libro prettamente fotografico edito nel 1969?
Potete fare qualche commento?
E' ancora reperibile?
Può avere un valore commerciale?
Grazie!


Immagine:
Bibliografia malacologica
192,24 KB

Sergio
--------------------
Indagare per conoscere la natura è vivere (Settepassi)


È un libro che ricerco per la biblioteca del Museo ove collaboro, ha delle belle illustrazioni, soprattutto di specie esotiche.

Ciao Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Stefano78
Utente V.I.P.

Città: Avellino
Prov.: Avellino

Regione: Campania


482 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 gennaio 2007 : 17:18:29 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
ORGA Stefano (1998), Gli Arpidi. La famiglia Harpidae, M.Z.O. Edizioni, Avellino 1998, pp. 75.

Si tratta di uno studio rigoroso e scientifico riguardante i Molluschi Gasteropodi Neogastropodi (detti anche Stenoglossi) ascritti alla famiglia Harpidae e ai generi viventi Harpa ed Austroharpa, con la descrizione di tutte le specie attuali.
Un volume di grande interesse realizzato con notevole scientificità, scritto in un italiano scorrevole e comprensibile a tutti.
È la prima opera monografica completa in lingua italiana riguardante la famiglia Harpidae.

Il libro è così suddiviso:
• Riassunto
• Premessa
• Gli Arpidi
Harpa fulvomichaelensis n. sp., nuova specie di harpidae dalla Somalia
• Catalogo delle specie viventi
• Catalogo sistematico sintetico degli arpidi
• Bibliografia generale

Interessante è il capitolo “Gli Arpidi”, che Tratta della classificazione, della distribuzione, del rapporto con l’uomo, della situazione odierna, dell’anatomia, del modo di vita e del comportamento.
Degno di attenzione è il capitolo relativo alla descrizione scientifica della nuova specie di arpide dalla Somalia Harpa fulvomichaelensis ORGA, 1998 dedicata ai genitori dell’autore.
Il capitolo “Catalogo delle specie viventi” presenta tutte le specie dei due generi (Harpa ed Austroharpa), con le forme morfologiche, per ogni specie trattata vengono fornite al lettore informazioni relative alle caratteristiche morfologiche dell’animale e dell’esoscheletro (o conchiglia), oltre ad informazioni riguardanti la distribuzione e la tassonomia.
Utile per le ricerche è sicuramente il “Catalogo sistematico sintetico degli arpidi”, che elenca le specie estinte ed attuali della famiglia Harpidae (con tutte le specie conosciute di Harpa, Eocithara, ed Austroharpa classificate e descritte).
Il testo è corredato da numerose fotografie che raffigurano le oltre alle conchiglie di tutte le specie viventi anche le capsule con le uova.
Sono raffigurati alcuni esemplari esposti al Museo Zoologico degli Invertebrati di Avellino.
Il libro presenta una ricca bibliografia, oltre ad un "Riassunto" del contenuto anche in lingua inglese.

Ciao Stefano

Torna all'inizio della Pagina

Murex76
Moderatore


Città: Palermo & Jesi (AN)


1917 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 gennaio 2007 : 21:50:28 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Per non creare confusione, la conchiglia non è un esoscheletro, che invece è il "rivestimento" del corpo degli Artropodi.

Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

blu
Utente Senior


Città: napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4816 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 gennaio 2007 : 22:38:17 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia


Immagine:
Bibliografia malacologica
192,27 KB

è stato il mio primo libro che coservo gelosamente anche perchè è molto bello
ciao
blu
Torna all'inizio della Pagina

Stefano78
Utente V.I.P.

Città: Avellino
Prov.: Avellino

Regione: Campania


482 Messaggi
Tutti i Forum

Inserito il - 02 gennaio 2007 : 23:04:19 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Murex76:

Per non creare confusione, la conchiglia non è un esoscheletro, che invece è il "rivestimento" del corpo degli Artropodi.

Giuseppe


Caro Giuseppe, vedi questa definizione:


Immagine:
Bibliografia malacologica
104,2 KB


Da Enciclopedia delle Scienze Garzanti.
Ciao Stefano

Modificato da - Stefano78 in data 02 gennaio 2007 23:07:38
Torna all'inizio della Pagina

Murex76
Moderatore


Città: Palermo & Jesi (AN)


1917 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 02 gennaio 2007 : 23:17:53 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Caro Stefano, per me questa definizione non è corretta.


Giuseppe
Torna all'inizio della Pagina

argonauta
Utente Super


Città: Guidonia
Prov.: Roma

Regione: Lazio


6663 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 gennaio 2007 : 09:14:41 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
Messaggio originario di Murex76:

Per non creare confusione, la conchiglia non è un esoscheletro, che invece è il "rivestimento" del corpo degli Artropodi.

Giuseppe



Giuseppe hai perfettamente ragione invito tutti a leggere

Link

Link


Mario

Volgi gli occhi allo sguardo del tuo cane: puoi affermare che non ha un'anima?
(Victor Hugo)
Torna all'inizio della Pagina

blu
Utente Senior


Città: napoli
Prov.: Napoli

Regione: Campania


4816 Messaggi
Biologia Marina

Inserito il - 03 gennaio 2007 : 11:17:18 Mostra Profilo Apri la Finestra di Tassonomia
scusatemi allora anatomicamente la conchiglia cosa è?
ciao
blu
Torna all'inizio della Pagina
Pag.di 12 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

<< Pagina Precedente

|
Pagina Successiva >>

 Nuova Discussione
 Versione Stampabile my nm Leggi più tardi
Scorciatoia






Natura Mediterraneo © 2003-2020 Natura Mediterraneo Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,62 secondi. TargatoNA.it | Movie BackStage | Snitz Forums 2000

Leps.it | Herp.it | Lynkos.net